Running a zona: tra motivazione e nuovi limiti

 
Condividi
 

Manage episode 276776054 series 1510433
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Facciamo il punto rispetto al nuovo DPCM e cerchiamo di tenere alta la motivazione con i consigli del Coach Fabio Vedana e della nutrizionista Francesca Deriu.
Con il nuovo DPCM infatti ci ritroviamo a correre a seconda della regione con qualche limitazione e in particolare nelle zone rosse: Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia e Calabria. Le nuove direttive del Governo impongono di svolgere individualmente l'attività motoria (camminata), con la mascherina e in prossimità della propria abitazione.
È consentito svolgere attività sportiva, quindi anche correre, senza mascherina. Ma la dobbiamo tenere con noi per il prima e il dopo. Dovremo anche giustificare lo spostamento per l'attività sportiva con l'autocertificazione. Il limite della distanza da casa è dato dal confine del nostro comune di residenza.
Non è poi consentito svolgere attività motoria e sportiva nei centri sportivi anche all'aperto e sono sospesi gli eventi e le competizioni organizzati dagli enti di promozione sportiva. Nelle zone gialle, la sola limitazione è sulla distanza interpersonale di due metri, mentre nelle zone arancioni si aggiunge (come per le zone rosse) il limite del proprio comune.

311 episodi