Il mefitico laboratorio italiano

27:10
 
Condividi
 

Manage episode 269651588 series 2556558
Creato da Mario Seminerio, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
C'è una costante, nelle ascese e cadute di leader, partiti e coalizioni italiani: proporre un'offerta politica nazionale ad un paese dove i territori sono in crescente divergenza. Catturare risorse fiscali sempre più scarse per rispondere alle domande locali. Così è collassata la desistenza elettorale chiamata Casa/Popolo delle Libertà, così si è gonfiata la leadership iperdemagogica di Matteo Salvini, nel tentativo di passare da Lega Nord a Lega nazionale e nazionalista. Tutto quello che tiene assieme questi "progetti", e li condanna a morte dopo grama esistenza, è la continua domanda di risorse fiscali come collante di consenso. Ecco perché, quando sentite dire che un partito nazionale necessita di una "articolazione federale" per intercettare le esigenze dei territori, state certi che si tratta della ennesima riproposizione di uno schema fallimentare e fallito, in un paese che insiste a credere che si stia al mondo a suon di sussidi. Più che l'euro la vera iattura, per l'Italia, è stata la disciplina europea sugli aiuti di Stato. Che, assieme alla monetizzazione del deficit, hanno tenuto il paese a galla, con crescente penosità, sino a inizio anni Ottanta.

30 episodi