Preservare culture e profumi - Stephan Helary, Terres D'Afrique

28:32
 
Condividi
 

Manage episode 323087523 series 2931655
Creato da Elena Cobez, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

Seguendo le sue passioni, il dottor Stephan Helary ha fondato Terres D'Afrique, un marchio cosmetico basato su rari prodotti botanici africani e sulla cura di queste piante indigene e delle comunità che vivono tra loro.
"Sono nato in Madagascar e questo penso che abbia avuto un grande impatto su di me. Così la mia percezione del mondo e soprattutto del mondo naturale è nata lì e come sapete, il Madagascar ha una flora e una fauna uniche. Circa il 95% delle specie sono endemiche del Madagascar, e non si possono trovare in nessun'altra parte del mondo. È un hotspot di biodiversità, ma anche molto minacciato dalla deforestazione, dall'erosione e dal cambiamento climatico. Così, da un'età molto, molto giovane, penso di essere stato molto rapidamente sensibile alla distruzione degli habitat e all'estinzione delle specie, perché molte specie in Madagascar sono minacciate. E questo ha creato in me un interesse molto forte per la natura. Direi una passione perché da quel giorno volevo diventare un veterinario per lavorare nella conservazione. Vivendo in Madagascar sono stato esposto a un sacco di oli essenziali diverso e piante medicinali tradizionali. Perché il Madagascar ha una delle farmacopee più estese del mondo, molte piante medicinali vengono da lì".
"Sai, a volte passo attraverso fasi in cui non ho nessuna idea creativa e questo mi stressa sempre. Divento sempre molto ansioso quando attraverso queste fasi in cui non sono creativo e non mi vengono idee. Ma a volte mi viene improvvisamente ho un'idea. Non so sempre come, ma penso che venga da un interesse nell'esplorare il mondo, esplorare la natura in diversi ambienti, diverse culture. Penso che sia da lì che prendiamo l'ispirazione e poi improvvisamente hai l'idea di combinare qualcosa che viene dall'Oriente e qualcosa che è africano. "
"Quando si è costantemente tentati da vestiti, macchine, telefoni e quant'altro, si diventa un po' condizionati dalle cose materiali - allora tendiamo a dimenticare da dove veniamo e che la natura è la nostra origine. Ci sono un sacco di studi al giorno d'oggi che dimostrano che passare del tempo nella natura o anche guardare immagini della natura ha un effetto incredibilmente positivo sulla nostra salute mentale. Quindi penso che per me, sapete, riconnettermi con la natura o rimanere connessi con la natura è la via. Con questo, voglio dire, bisogna muoversi. Non sto parlando di un parco in città. Vai in un Parco Nazionale e fai escursioni in montagna e trascorri davvero del tempo nella natura selvaggia. "

30 episodi