Artwork

Contenuto fornito da Pagella Politica. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Pagella Politica o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Player FM - App Podcast
Vai offline con l'app Player FM !

Esiste un piano per lasciare l’Italia senza acqua

16:18
 
Condividi
 

Manage episode 412164995 series 2791288
Contenuto fornito da Pagella Politica. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Pagella Politica o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Questa settimana parliamo del “piano invasi” promosso da Coldiretti, un piano che propone di accumulare e mettere da parte il 50 per cento di tutta l’acqua piovana che ogni anno cade nel nostro Paese per riutilizzarla in vari modi e ridurre gli sprechi. Un’iniziativa condivisibile, se non fosse che così il nostro Paese rimarrebbe praticamente senz’acqua, con enormi danni per l’ambiente e l’economia.
Questo piano, che nonostante venga rilanciato da anni non ha ancora un testo ufficiale, poggia su premesse sbagliate e rischia di causare gravi danni agli ecosistemi. Ma allora perché se ne parla?
Seguiteci sui nostri siti Pagella Politica e Facta sui nostri profili Facebook, Instagram, Twitter, Telegram e TikTok.
Episodio scritto da Davide Leo e Federico Gonzato e prodotto da Jessica Mariana Masucci
Link Utili
Coldiretti ha un “piano” per lasciare l’Italia senz’acqua
Non ci sono prove che l’80 per cento delle case abbia irregolarità edilizie
“Un milione di posti di lavoro”: lo slogan che accomuna Conte, Renzi, Salvini… e Berlusconi
C’è confusione su quanto spenderemo per strade e ferrovie in Calabria e Sicilia
CREDIT BRANI
“Right on target” di Lemonmusicstudio
“Russian roulette” di Gvidon
CREDIT FOTO: ANSA
  continue reading

269 episodi

Artwork
iconCondividi
 
Manage episode 412164995 series 2791288
Contenuto fornito da Pagella Politica. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Pagella Politica o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Questa settimana parliamo del “piano invasi” promosso da Coldiretti, un piano che propone di accumulare e mettere da parte il 50 per cento di tutta l’acqua piovana che ogni anno cade nel nostro Paese per riutilizzarla in vari modi e ridurre gli sprechi. Un’iniziativa condivisibile, se non fosse che così il nostro Paese rimarrebbe praticamente senz’acqua, con enormi danni per l’ambiente e l’economia.
Questo piano, che nonostante venga rilanciato da anni non ha ancora un testo ufficiale, poggia su premesse sbagliate e rischia di causare gravi danni agli ecosistemi. Ma allora perché se ne parla?
Seguiteci sui nostri siti Pagella Politica e Facta sui nostri profili Facebook, Instagram, Twitter, Telegram e TikTok.
Episodio scritto da Davide Leo e Federico Gonzato e prodotto da Jessica Mariana Masucci
Link Utili
Coldiretti ha un “piano” per lasciare l’Italia senz’acqua
Non ci sono prove che l’80 per cento delle case abbia irregolarità edilizie
“Un milione di posti di lavoro”: lo slogan che accomuna Conte, Renzi, Salvini… e Berlusconi
C’è confusione su quanto spenderemo per strade e ferrovie in Calabria e Sicilia
CREDIT BRANI
“Right on target” di Lemonmusicstudio
“Russian roulette” di Gvidon
CREDIT FOTO: ANSA
  continue reading

269 episodi

Tutti gli episodi

×
 
Loading …

Benvenuto su Player FM!

Player FM ricerca sul web podcast di alta qualità che tu possa goderti adesso. È la migliore app di podcast e funziona su Android, iPhone e web. Registrati per sincronizzare le iscrizioni su tutti i tuoi dispositivi.

 

Guida rapida