Con Uniontrasporti alla scoperta della digitalizzazione della logistica

 
Condividi
 

Manage episode 292648575 series 1746275
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Abbiamo più volte trattato negli ultimi mesi del tema della logistica e della sua importanza come abilitatore non solo del commercio elettronico B2B e B2C ma anche dell'efficientamento delle catene del valore rimaste attive in periodo di lockdown. In questa puntata di #RadioNext ci siamo concentrati sull'evoluzione delle piattaforme di logistica integrata, della digitalizzazione dei processi afferenti e degli impatti positivi che potrebbe generare nel sistema.
In particolare abbiamo posto l'attenzione sul progetto fortemente voluto da Uniontrasporti, centrato sulla dematerializzazione della lettera di vettura, il cosiddetto E-CMR. Uno standard de facto in quasi tutta Europa e che vede l'Italia copevolmente tra i fanalini di coda nell'adeguamento dei sistemi [inserire immagine allegata]. Sebbene questa evolutiva sia inclusa nel PNRR e quindi attesa in un prossimo futuro, abbiamo chiesto all'ing. Antonello Fontanili, direttore di Uniontrasporti di dettagliarne le istanze di progetto e ragguagliarci sul suo sviluppo.
Se l'intera filiera (mittente - trasportatore - destinatario e, in seconda battuta il controllore - dogane e finanza) riuscisse in tempi brevi ad adottare questa forma di dematerializzazione del processo, non solo ne migliorerebbe l'efficienza ma diminuirebbero anche tutti i costi indiretti di conservazione e controllo. I tempi non saranno immediati, tocca pazientare. Ma essere pronti una volta che il processo sarà sdoganato. E diventerà attività quotidiana, così come lo è diventata la fatturazione elettronica, a dispetto delle Cassandre che preannunciavano rallentamenti, difficoltà e ritardi. A volte, siamo più bravi di quanto sembra.

342 episodi