EUROREPORTAGE - Polonia contro Polonia: il paese si spacca sul fronte dell'aborto - di Gigi Donelli

 
Condividi
 

Manage episode 277479221 series 82614
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Il 22 ottobre scorso, la Corte costituzionale polacca ha stabilito che l'aborto sulla base di difetti congeniti e malformazioni fetali, anche incurabili, è incompatibile con la costituzione. Di fatto, questa decisione equivale a un divieto pressoché totale dell'interruzione di gravidanza e ha scatenato tensioni politiche e manifestazioni in tutto il paese. Gli organizzatori delle manifestazioni puntano il dito contro il leader del PiS (Diritto e Giustizia), Jarosław Kaczyński, accusato di usare la Corte per evitare di assumersi la responsabilità diretta di una decisione impopolare. Il governo conservatore accusa a sua la protesta di mettere a rischio l'intero paese di fronte alla diffusione del virus. In collaborazione con Euranet Plus.

675 episodi