podcast salutedomani-ers-fumo-bpco-asma-oms-tosse-polmoni

6:04
 
Condividi
 

Fetch error

Hmmm there seems to be a problem fetching this series right now. Last successful fetch was on August 02, 2020 12:41 (7M ago)

What now? This series will be checked again in the next day. If you believe it should be working, please verify the publisher's feed link below is valid and includes actual episode links. You can contact support to request the feed be immediately fetched.

Manage episode 258724149 series 2652781
Creato da Antonio Caperna and Antonio caperna Salutedomani, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
-DOPO UN TERREMOTO AUMENTANO FUMATORI Un trauma che fa cedere al vizio del fumo. Vivere un terremoto fa aumentare il numero di tabagisti nella zona colpita, assicurano gli esperti del Canterbury District Health Board (Nuova Zelanda), che al congresso della European Respiratory Society (Ers) hanno presentato uno studio relativo al sisma di magnitudo 7.1 di Christchurch, avvenuto nell'agosto del 2010. -SMETTERE E' PIU' FACILE PER CHI GUARDA AVANTI E PENSA AL FUTURO Risparmiare per un acquisto importante o per mettere su famiglia, o magari per regalarsi una vacanza in grande. Anche questo può aiutare chi sta combattendo contro il vizio del fumo. Secondo uno studio inglese, infatti, uno dei metodi migliori e più efficaci per riuscire a vincere la dipendenza è guardare avanti e fare programmi a lungo termine. Stando ai risultati della ricerca, pubblicata sulla rivista 'Addiction', "è possibile che insegnare ai fumatori a pensare maggiormente al futuro si riveli più utile". -RISCHI PER I POLMONI CON LA SIGARETTA ELETTRONICA Una nuova ricerca ha dimostrato che le sigarette elettroniche, benchè siano state immesse in commercio come alternativa potenzialmente più sicura di quelle normali, possono causare comunque una forma di danno ai polmoni. Lo afferma uno studio dell'Università di Atene. Si riaccende così il dibattito sulla sicurezza di questi dispositivi, le e-cig. Le sigarette elettroniche sono dispositivi che forniscono nicotina attraverso il vapore invece che con il fumo. Quindi non c'è combustione ma la nicotina nel dispositivo deriva comunque dal tabacco. -AUMENTANO CASI DI TUMORE AL POLMONE FRA NON FUMATORI Sigarette colpevoli, sì, ma non solo. Cresce il numero di tumori al polmone diagnosticati in persone che non hanno mai toccato una sigaretta in vita loro. Un aumento registrato grazie a uno studio del French College of General Hospital Respiratory Physician. Sono ancora poco chiari i fattori di rischio che possono causare il cancro nei non fumatori, anche se recentemente L2019OMS ha confermato che i gas di scarico dei motori diesel possono essere considerati fra gli elementi scatenanti. -10 ANNI DI FUMO E 3 MESI DI TOSSE: FARE ESAME BPCO Oltre 10 anni di dipendenza almeno tre mesi di tosse ininterrotta per due anni consecutivi. Questi i segnali da cogliere e da riferire al medico, anche quello di famiglia, che dovrebbe indirizzare il paziente all'esame spirometrico per verificare la presenza di Broncopneumopatia cronico-ostruttiva (Bpco). APPROFONDIMENTI E ALTRE NOTIZIE SU SALUTEDOMANI.COM NELLA PAGINA FACEBOOK SALUTEDOMANICOM E DI TWITTER @SALUTEDOMANI E CON I VIDEO DI SALUTEDOMANITV NEL CANALE DI YOUTUBE

71 episodi