podcast salutedomani-tumore-taranto-psoriasi-appelle-spina

6:15
 
Condividi
 

Serie archiviate ("Feed non attivo" status)

When? This feed was archived on October 26, 2019 01:14 (11M ago). Last successful fetch was on May 05, 2019 01:31 (1+ y ago)

Why? Feed non attivo status. I nostri server non sono riusciti a recuperare un feed valido per un periodo prolungato.

What now? You might be able to find a more up-to-date version using the search function. This series will no longer be checked for updates. If you believe this to be in error, please check if the publisher's feed link below is valid and contact support to request the feed be restored or if you have any other concerns about this.

Manage episode 240301279 series 22532
Creato da Antonio Caperna and Antonio caperna Salutedomani, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
-STUDIO 'SENTIERI', CRESCE MORTALITA' A TARANTO Il Ministro Balduzzi ha presentato oggi il Rapporto "Ambiente e salute a Taranto: evidenze disponibili e indicazioni di sanità pubblica" presso l'Ospedale SS. Annunziata della città pugliese. Il Rapporto contiene l'aggiornamento agli anni 2003-2009 dello Studio 'Sentieri' relativo all'area di Taranto, i dati dell'analisi della mortalità, del biomonitoraggio e del rischio sanitario connesso alla qualità dell'aria. Un aumento della mortalità del 14% per gli uomini e dell'8% per le donne. In particolare, raggiunge un aumento record la mortalità per mesotelioma pleurico, neoplasia correlata all'esposizione alle fibre dell'amianto disperse nell'aria: si registra un 419% per i maschi e 211% per le femmine. Nel dettaglio, per il 2003/2009 negli uomini l'eccesso di mortalita' per tutti i tumori e' del 14%, per malattie circolatorie 14%, malattie respiratorie 17%, tumori polmonari 33%, mesoteliomi pleurici 419%. Nelle donne, nello stesso periodo, l'eccesso di mortalità per tutti i tumori e' del 13%, per le malattie circolatorie 4%, per i tumori polmonari 30% e per il mesotelioma pleurico 211%. -APPELLE, UN'APP PER LA PSORIASI Presentata 'APPelle', la prima campagna multichannel su web, smartphone e tablet ideata e promossa da ADIPSO, l'Associazione per la Difesa degli Psoriasici, per conoscere la psoriasi e fornire un servizio innovativo per gestirla nella vita di tutti i giorni. L'idea nasce dal fatto che i pazienti sono poco coscienti delle cause della propria malattia e scarsamente informati su cure e supporti medici. Le persone con psoriasi spesso si nascondono, non si curano, cercano in rete soluzioni fai-da-te. Ma molte volte queste informazioni provengono da fonti poco affidabili e non certificate o sono frutto del passaparola e di falsi miti, contribuendo così a veicolare rappresentazioni sociali della malattia non corrette e a condizionare la percezione del rischio. VECCHIAIA SEMPRE PIU' LONTANA, 72 ANNI DI OGGI COME 30 IN PREISTORIA La lotta del genere umano all'invecchiamento ha raggiunto risultati impensabili, con un eccezionale 'guadagno' di anni di vita in salute: per un 50enne contemporaneo, che vive in in Paese avanzato, avere un fisico in piena forma non e' difficile. E oggi un giapponese di 72 anni ha la stessa speranza di vita di un 30enne cacciatore-raccoglitore di 10.000 anni fa. -INAUGURATO IL PRIMO CENTRO ITALIANO BIPOLARE SPINA BIFIDA E' stato inaugurato il primo Centro italiano bipolare Spina Bifida della Città della Salute e della Scienza (diretto dal professor Roberto Carone e dalla dottoressa Efisia Marras), presso l'Aula polifunzionale Unità Spinale Unipolare dell'ospedale CTO della Città della Salute e della Scienza di Torino. La spina bifida rappresenta una patologia malformativa congenita del midollo spinale, caratterizzata dall'incompleta chiusura del canale spinale con anomalo sviluppo del tessuto nervoso. Le forme meno gravi sono rappresentate dalla cosiddetta 'spina bifida occulta' (o chiusa) a fronte delle forme aperte (mielomeningocele) generalmente più severe.

211 episodi