CORPO, CERVELLO, ARTE: VENT’ANNI DI RICERCA IN NEUROESTETICA

36:25
 
Condividi
 

Manage episode 295429509 series 2941557
Creato da Sony Music, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

L'economista Alessandro Crociata del GSSI dialoga con Vittorio Gallese, neuroscienziato, tra gli scopritori dei neuroni specchio.

Come le neuroscienze si avvicinano all’arte e all’estetica? Un economista della cultura ne parlerà con un neuroscienziato, esperto di neuroni specchio, scoprendo differenti aspetti della percezione e dell’elaborazione estetica attraverso i sensi e il cervello a contatto con le diverse forme artistiche, dal cinema alla letteratura.

In viaggio sul SIDECAR:

ALESSANDRO CROCIATA - Economista culturale, è professore associato di economia applicata presso il Gran Sasso Science Institute a L'Aquila. I suoi principali interessi di ricerca riguardano il ruolo dei beni culturali sulle questioni di sviluppo urbano e regionale e l’importanza del capitale culturale nel potenziamento delle capacità cognitive delle persone e dei loro comportamenti proattivi. Ha lavorato come consulente senior con una serie di fondazioni private ed enti pubblici per valutare la pianificazione strategica attraverso lo sviluppo delle industrie culturali e creative e pubblicato su numerose riviste come Journal of Behavioral and Experimental Economics, International Regional Science Review, The Annals of Regional Science, Social Indicator Research, International Journal of Urban and Regional Research, Energy Policy, Ecological Economics, Environmental Science and Policies.

VITTORIO GALLESE - Professore Ordinario di Psicobiologia presso l’Università di Parma, Adjunct Senior Research Scholar al Dipartimento di Storia dell’Arte e Archeologia della Columbia University di New York e Einstein Fellow alla Humboldt Universität di Berlino. La sua ricerca si concentra sulla relazione tra il sistema sensori-motorio e la cognizione, indagando il fondamento neurobiologico e corporeo dell’intersoggettività e delle sue alterazioni psicopatologiche, dell’empatia, del linguaggio e dell’estetica. È autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche e di tre libri. Nel 2007 ha vinto il Grawemeyer Award for Psychology e nel 2010 è stato insignito del Doctor Honoris Causa dall’Università Cattolica di Lovanio.

---

Sidecar è un progetto del GSSI ideato e coordinato da Chiara Badia, Carmelo Evoli e Fernando Ferroni. Si ringrazia Luca Fraioli per la collaborazione al progetto.

11 episodi