L'elettrico è giovane (e donna)

 
Condividi
 

Manage episode 283030411 series 2619819
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
L'emergenza Covid-19 ha avuto un impatto significativo su un settore già molto mutevole come quello della mobilità.
Per vederci chiaro sul presente e per offrire soluzioni operative in prospettiva futura, Ernst & Young, il network mondiale di servizi di consulenza, ha redatto il suo terzo White Book, il rapporto sulla mobilità italiana relativo al 2020.
Come confermato da Paolo Lobetti Bodoni, Business Consulting Managing Partner di EY, la pandemia ha ridotto l'utilizzo dei mezzi pubblici: molti italiani, a causa del rischio sanitario, hanno infatti abbandonato il trasporto pubblico locale o hanno comunque ribaltato le proprie priorità, anteponendo i fattori sicurezza e igiene ai fattori tempo e costi.
Se l'uso dei mezzi pubblici è calato, è cresciuto quello dei mezzi privati, come moto e mezzi che fanno parte della cosiddetta micromobilità, ma soprattutto dell'auto, che ha ottenuto il 60% delle preferenze rispetto al 54% degli scorsi anni.
Per la prima volta l'automobile di proprietà, che aveva perso quota negli ultimi anni, riconquista il suo appeal, anche in prospettiva di acquisto: il 30% dei non automuniti e il 23% dei già automuniti hanno dichiarato di voler acquistare un'auto nuova nei prossimi mesi e, in particolare, i giovani dai 18 ai 39 anni e le donne hanno affermato di voler optare per una ibrida o un'elettrica.
La domanda di veicoli green cresce, dunque, e le case automobilistiche non si fanno trovare impreparate.
Come raccontato da Massimiliano Di Silvestre, Presidente e AD di Bmw Italia, la casa tedesca ha dato molto slancio al processo di elettrificazione, tanto da conquistare nel 2020 il primo posto della classifica sull'Indice di sostenibilità del Dow Jones.
Nonostante le difficoltà dell'anno appena trascorso Bmw si è confermata leader nel settore premium e si è inserita, con numeri importanti, nel generale trend di crescita delle elettrificate.
Anche per il 2021 il percorso di sostenibilità appare già tracciato: quello in corso, infatti, sarà un anno di novità particolarmente attese, a partire dalla la 100% elettrica i4.

172 episodi