Intoccabili - ep 31

50:20
 
Condividi
 

Manage episode 306585737 series 1337449
Creato da The Shot, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
In una delle più belle partite degli ultimi tempi, Milano si è presa temporaneamente la vetta dell'Eurolega grazie a una splendida prestazione corale, una difesa eccezionale guidata da Melli e a un incredibile Datome d'altri tempi, che ha fatto scendere la classica lacrimuccia ai due romani che se lo ricordano bene con la maglia della Virtus (nel caso di Francesco la lacrimuccia ricorda da vicino le cascate del Niagara). I temi di discussione ovviamente non si fermano all'Olimpia: l'Efes continua a non vedere la luce in fondo al tunnel e la sconfitta per mano dello Zenit getta ulteriori ombre e punti di domanda sul futuro, il Maccabi si sta dimostrando solido e non dipendente da Wilbekin, mentre infine Francesco non è più riuscito a trattenersi ed è tornato a parlare (purtroppo) delle porte girevoli dello Zalgiris. Timing: (2:00) Milano vince e convince per prendersi la vetta contro il Barcellona (16:52) Lo Zenit ha ulteriormente inguaiato l'Efes, crisi senza fine? (27:40) L'inaspettata continuità del Maccabi (35:42) "Verde speranza", ma quando mai? Porte girevoli e tanta confusione in casa Zalgiris, più appunto sulle scelte al draft dei Bucks

1160 episodi