Il processo di pace e gli ‘accordi di normalizzazione’: cosa cambia in Medio Oriente

20:35
 
Condividi
 

Manage episode 308424656 series 2988051
Creato da Farnesina – i PODCAST, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
E’ da decenni uno dei dossier più spinosi della politica internazionale: il ‘processo di pace’ che punta a risolvere il conflitto israelo-palestinese ha offerto negli anni speranze (poche) e battute d’arresto (molte). Il dialogo tra le parti sembra essere attualmente su un binario morto, nonostante qualche segnale di distensione da parte di Israele in campo economico, accompagnato però da brusche accelerazioni sulla costruzione di insediamenti nei Territori occupati. Su questo sfondo si inseriscono gli accordi di normalizzazione dei rapporti siglati nel 2020 dallo Stato Ebraico con gli Emirati Arabi Uniti, Bahrein, Sudan e Marocco, che rappresentano un rilevante elemento di novità nel quadro più ampio dei rapporti arabo-israeliani.
Analizziamo questo complesso scenario con Alfredo Conte, Direttore Centrale per i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente della Farnesina, e Ugo Tramballi, giornalista e senior advisor dell’Ispi.

69 episodi