30 minuti a spasso per Wall Street #7 - il meeting annuale di Berkshire Hathaway

35:53
 
Condividi
 

Manage episode 327728984 series 2617761
Creato da Lixi Invest, Luca Lixi, Lorenzo Brigatti, Paolo Di Domenico, Matteo Cadei, Andrea Bosio, and Lorenzo Volpi, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

In questo episodio, Lorenzo Brigatti e Paolo Di Domenico passano in rassegna le notizie più significative della settimana.

L’episodio di questa settimana è un “Buffett Special”, un episodio interamente dedicato al re del mondo degli investimenti e all’ultimo meeting di Berkshire Hathaway, la sua società.

Lorenzo e Paolo hanno selezionato gli spunti più interessanti delle sei ore di meeting in questo podcast.

Ad esempio…

  • L’opinione (molto negativa) di Buffett su Bitcoin e le altre criptovalute

Buffett per sua stessa ammissione non è mai stato un investitore in tecnologie all’avanguardia, ma sulle cripto in generale ha un dubbio molto più pesante che secondo lui le rende un non-investimento

  • Il ritorno all’acquisto di azioni

Durante il 2020 ed il 2021 Berkshire Hathaway ha venduto più azioni rispetto a quelle che ha comprato. Questa tendenza è cambiata nel 2022.

Come mai? Nel podcast abbiamo azzardato qualche ipotesi.

  • Il Buffett sconosciuto e le operazioni di arbitraggio

Tanti pensano che Warren Buffett sia un simpatico nonnino che compra azioni per poi tenerle per 40-50 anni.

Anche se una parte dei suoi investimenti sono andati proprio così, all’inizio della sua carriera Buffett ha ottenuto grandi rendimenti da operazioni tecniche definite “arbitraggi”.

Nel podcast abbiamo spiegato cosa sono e come Buffett (o meglio, Berkshire) stia tentando di trarre profitto dall’acquisto di Activision Blizzard da parte di Microsoft.

113 episodi