Antropoché pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
"Antropoché?" è un podcast che nasce con l'intento di curiosare nella vita di tutti i giorni. Attraverso gli strumenti dell'antropologia vuole esplorare territori non convenzionali: dall'attualita' allo sport, dal femminismo ai videogiochi, dalla politica al trash. "Antropoché?" non ha nessuna verita' da insegnare, ma la voglia di sollevare le domande giuste.
 
Loading …
show series
 
In questa puntata io e Tirinzoni, filosofa del metaverso, ci interrogheremo sui vantaggi e sui rischi che questo nuovissimo balzo tecnologico porterà inevitabilmente nella nostra società. E' sempre più importante analizzare e pensare al modo in cui occupiamo uno spazio digitale, e chi meglio di chi si occupa di antropologia e filosofia per farlo?…
 
Non è un mistero che Putin abbia sempre espresso un'immagine di se molto machista. Questa ipermascolinità è messa in atto anche per un fine politico? Quanto una narrazione del genere costruita alla perfezione può essere utile per ottenere il potere? Cercheremo di rispondere a queste domande proprio in questa puntata…
 
in questa puntata io e Piuttostoche (Pierluca Mariti) chiacchieriamo sulla performance di genere. Ho sempre apprezzato molto l'interesse e la passione che Pierluca ha sempre mostrato riguardo le tematiche di genere e ha anche fatto un bellissimo Tedx che vi consiglio di recuperare intitolato "E' da femmina". Spero che questa discussione vi possa in…
 
In questa puntata troniamo a parlare di corpo attraverso gli strumenti dell'antropologia con un'antropologa davvero speciale. Con Giulia Paganelli, in arte Eva Stai Zitta, affronteremo la complessa distinzione tra corpo biologico e corpo culturale nella puntata di "antropoché?" più lunga di sempre (fino ad ora...)…
 
In questa puntata sono molto contento di portarvi questa discussione con Matty in cui cerchiamo di condensare tutti i nostri discorsi che abbiamo fatto sul genere e come esso viene rappresentato. Partendo dalle nostre esperienze personali e dai nostri diversi modi di raccontare le nostre soggettività, mettiamo ancora una volta in crisi il genere co…
 
Ebbene sì gente, quella è la puntata con Giulia Zollino! Richiestissima da voi e amatissima da me. Zollino è una collega antropologa che si occupa principalmente di lavoro sessuale e della decostruzione dello stiga su questa professione. IMPORTANTE: E' stato deciso che in questa puntata il termine "puttana" non verrà censurato proprio per riappropr…
 
Conosciamo molto bene il ruolo "naturale" (tra virgolette) di una donna. Sappiamo che la madre sarebbe il suo ultimo stadio evolutivo. ma cosa succede se questa trasformazione non avviene? Certo, una donna è libera di prendere la propria decisione e decidere di non intraprendere questo compito, estremamente impegnativo tra l'altro. Ma allora cosa s…
 
Quando parliamo di "linguaggio inclusivo" che cosa intendiamo esattamente? In questo episodio discuteremo, insieme a Eleonora Marocchini (Narraction), psicolinguista, per capire come sviluppare un linguaggio più aperto e quali sono le possibilità a disposizione...fino ad ora.Di Antropoché?
 
In questa puntata avremmo il primo ospite di questa stagione...mio fratello (il Bro!). Affronteremo insieme un dibattito, interessante da due protettive molto diverse legate al genere: l'importanza e la necessità delle categorie parlando di Identità di genere ed espressione di genere (turbo gender) e la voglia di semplificare eliminando queste due …
 
"ma insomma, cheppalle la compelssità, chi la vuole?" Questa è la provocazione a cui cercheremo di rispondere nella puntata di oggi. Siamo proprio sicuri che sia la complessità che non ci piace, o è il tipo di narrazione che abbiamo costruito che non accetta la complessità dove le fa più comodo?Di Antropoché?
 
In quest’ultimo episodio della quarta stagione di antropoché affronteremo l’accusa più nota che viene mossa nei confronti degli studi di genere ovvero quella di voler imporre un pensiero unico. Cercheremo di smontare questa critica una volta per tutte in uno epico scontro finale!Di Antropoché?
 
In questa puntata parliamo di "Luca", film d'animazione disponibile su Disney +. Non è la prima volta che trattiamo di film di animazione, ma anche in questo caso l'antropologia ci può aiutare a ragionare insieme proponendo spunti interessanti. In particolare "Luca" ci permette di affrontare tematiche quali: la rappresentazione culturale, il mostru…
 
Sono ufficialmente un consulente sessuale! In questa puntata ho voluto raccontare in maniera molto sciolta il modo in cui a me è stata (non)raccontata la sessualità. Si sa, di sesso non si parla, ne di piacere, ne di consenso. Speriamo che con un titolo in più in mano, almeno in piccolo, qualche cosa si possa cambiare.…
 
In questa puntata torniamo a parlare di educazione e di come gli strumenti antropologici possano essere utili all'interno della scuola per ripensare al modo in cui si pensano i programmi scolastici, al modo in cui si trasmettono le informazioni alla classe, al modo di valutare i lavori svolti e cosa chiamiamo "cultura" in classe. Per affrontare al …
 
Sono molto orgoglioso di potervi presentare questa puntata con Nicola Brajato, PhD in Fashon and Gender Studies. Per parlare di genere è necessario affrontare questo argomento in tutta la sua complessità e in tutti i settori in cui esso si insinua. La moda è decisamente uno di questi, ma spesso è un argomento che viene sottovalutato e considerato "…
 
In questa puntata parleremo di eroine e cattive nel mondo Comic con Sara Silvera Darnich (sarai_sanguedidrago) non solo per raccontare il genere anche da nuove prospettive, ma soprattutto come stereotipi e pregiudizi sul genere colpiscano anche settori meno noti come quello del fumetto. Si sa "i fumetti sono cose da maschi", ecco per smentire quest…
 
Perché quando un uomo fa un complimento per strada ad una donna, lei potrebbe non apprezzare, offendersi o addirittura considerarla una molestia? Con questa pratica audioguida scoprirai tutti i segreti del catcalling, imparando a non usarlo più con la speranza che anche tu possa diventare una persona migliore!…
 
In questa puntata ci tocca affrontare il testo "Odio gli Uomini" di Pauline Harmange, sia per il suo contenuto controverso, sia per il modo in cui è stato polarizzato nel dibattito pubblico. Insomma, è vero che le femministe odiano gli uomini? No, ma per poterlo capire dobbiamo calmare il discorso e ripartire ancora una volta dall'inizio.…
 
Attenzione, questa puntata parla di linguaggio inclusivo, un discorso così oscuro, intricato e potenzialmente confusionario che questa puntata sarà un impresa epica come attraversare le grotte dei primissimi giochi di Pokémon in cui gli Zubat selvatici confondevano la tua squadra con l'attacco "stordiraggio". Pronti ad affrontare questa sfida senza…
 
Questa è decisamente una puntata diversa dal solito, un po' (troppo) personale, ma necessaria. Si parla del mio rocambolesco percorso di studi, una puntata imbarazzante per me e che avrei tanto voluto sentirmi dire quando ero più piccolo. Non solo i bravi studenti vanno all'università, se ci sono riuscito io gente...Mai dubitare delle proprie capac…
 
Che cos'è la cultura dello stupro? Davvero la nostra società incoraggia un atteggiamento di questo tipo? Perché dire "non tutti gli uomini sono stupratori" è sbagliato quando comunque rimane una frase vera (grazie a Dio)? Queste sono alcune delle domande che affronteremo in questo episodio, ricordandoci anche che sì, questo è un problema anche masc…
 
Questa puntata speciale di Halloween ha una ospite d'eccezione: Carol.oide! Una bravissima antropologa culturale che su instagram fa un incredibile lavoro di divulgazione. Qui parleremo di alcune curiosità di Halloween, spiriti indonesiani, fantasmi e creature femminili e i loro simboli.Di Antropoché?
 
Finalmente siamo giunti alla fine di questa storia! Abbiamo raccontato di come le questioni di genere fossero presentate in un asilo di Milano a bambini tra i 3 e i sei anni, abbiamo indagato loro, gli insegnanti e ci mancava un ultimo terrificante gruppo di persone da analizzare, i più pericolosi, i veri detentori del potere all'interno della scuo…
 
Antropoché ritorna con la terza stagione! Inauguriamo questa nuova edizione con il racconto della mia ricerca su campo in un asilo milanese e del modo in cui vengono presentate le questioni di genere ai bambini tra i tre e i sei anni. In questa prima parte, ci introduciamo nell'asilo e affrontiamo i primi attori di questa ricerca, ovvero proprio i …
 
Hannah Arendt fu una importante (non) filosofa del 900. Nata in Germania e di origini ebraiche, passò la sua vita da apolide. Visse in Francia e poi in America, e dedicò tutti i suoi studi a esaltare l'importanza della vita politica, della responsabilità che ognuno di noi ha nei confronti di se stesso, dell'altro e di preservare una buona democrazi…
 
Said è uno dei più importanti studiosi dell'Oriente. Con la sua opera più importante, "Orientalismo" (1978), rivelò come la storia che da sempre ci è stata raccontata del Medio Oriente altro non era che la visione europea di un territorio "lontano". Quindi, una intera storia raccontata da altri e da innumerevoli discipline differenti, intrecciate i…
 
Per concludere questa seconda stagione di antropoché ci siamo ormai lanciati in un'ultima epica sfida. La Lega pokémon! Il secondo avversario questa volta sara Simone de Beauvoir, filosofa, saggista e autrice di uno dei testi femministi più importanti di sempre. Preparatevi, perché la de Beauvoir vuole lottare!…
 
Giunti alla fine di questa seconda stagione non potevamo terminarla come se niente fosse. Dovevamo finire col botte ed ecco qui la soluzione: una vera e propria Lega Pokémon da affrontare, 4 episodi per quattro grandi pensatori trasformati in micidiali allenatori. In questa puntata affronteremo il primo, il solo e unico, Claude Lévi-Strauss!…
 
Proviamo ad immaginarci in una stanza piena di gente: "alzi la mano chi è razzista" in quanti si farebbero avanti? E soprattutto, i razzisti sanno di essere razzisti? Chi sono i razzisti oggi? Cerchiamo di ragionare insieme come funziona questa brutta bestia in un episodio decisamente troppo lungo.Di Antropoché?
 
Quando parliamo di corpo troppo grassi o troppo magri chi incolpiamo e perché? Siamo sicuri che la colpa sia solo del singolo individuo? La società in realtà gioca un ruolo molto importante proponendo un determinato stile di vita progressivamente più sedentario e promuovendo una dieta "junk".Di Antropoché?
 
Siamo sempre convinti di aver ragione, che il nostro modo di percepire la realtà sia il più corretto "sono gli altri che sbagliano" (gli altri chi poi?). Purtroppo sapere tutto è impossibile, quello che possiamo fare però è cercare di sviluppare un pensiero critico, un ragionamento che indaghi affondo e che ci porti quanto più possibile vicini alla…
 
Se sei arrivato fin qui probabilmente sai già che cosa sia la mascolinità tossica (brav*!): sono una parte degli atteggiamenti legati alla mascolinità, non tutti, solo quelli che risultano essere nocivi a noi o agli altri. Da dove ha origine? Come possiamo oggi affrontarla senza scatenare una battaglia dei sessi? Proviamo a ragionarci insieme.…
 
Noi viviamo in una società che celebra la perfezione. Ciò nasce con le migliori intenzioni, migliorare noi stessi e crescere, ma questa celebrazione ha un difetto: che fine ha fatto lo sforzo, la fatica e l'impegno necessari per raggiungere una perfezione o una crescita? Servono entrambi per poter migliorare.…
 
Come funziona il genere? Sappiamo che si lega all'identità e al sesso, ma la cosa che spesso trascuriamo è che c'è anche una performance di genere: noi decidiamo un ruolo da giocare nella nostra società (uomo o donna e tutto quello che c'è nel mezzo) e lo interpretiamo come degli attori. Ecco perché quando andiamo in giro sappiamo dedurre subito se…
 
Il Coronavirus ci ha mostrato 3 cose: dobbiamo affidarci agli esperti quando serve, i confini non sono così inespugnabili come sembrano e le contaminazioni sono difficili da arginare. Questo discorso vale anche per la cultura, solo che la differenza qui è che l'esperto è l'antropologo.Di Antropoché?
 
Che cos'hanno in comune un filosofo svizzero, un tipo di pesce e la politica italiana? Quali sono gli svantaggi e i vantaggi di una democrazia diretta? E' efficace? Oggi, con un ospite d'eccezione filosofiamo su questi temi, ragionando poi sul concetto di massa e la reazione delle Sardine alla politica di oggi.…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login