Storytelling pubblico
[super 932165]
I migliori Storytelling podcast che abbiamo trovato
I migliori Storytelling podcast che abbiamo trovato
Tante persone sono cresciute ascoltando storie che sono state tramandate di generazione in generazione. Più che essere solo un intrattenimento, sono state un modo per trasmettere valori morali, insegnamenti, e tradizioni culturali. I podcast che fanno parte di questo catalogo coprono storie di tutti i tipi, storie vere e di fantascienza, adatti a tutte le età, e possono essere seguiti nel tragitto casa-lavoro, quando si cammina in un parco, o si scala una montagna, e anche senza la connessione ad Internet. Alcuni dei podcast analizzano i miti più popolari, e la loro influenza e da dove originano. Altri trattano del mondo del paranormale e cercano di esplorare l’inesplorato e si occupano anche degli incontri con gli extraterrestri. Inoltre puoi trovare tanti audio libri, che contengono storie per la nanna per i più piccini, spaziando dalle filastrocche alle favole classiche. Alcuni conduttori invitano persone, dalle esperienze di vita più diverse, a raccontare e condividere le loro storie vere. Altri analizzano gli ultimi trend in letteratura, occupandosi di ogni genere, e sono spesso accompagnati da autori sia già famosi che emergenti.
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
"Linee d'ombra" racconta storie vere, pezzi di vita che hanno significato qualcosa di importante: un momento di passaggio, un confine, tra chiaro e scuro, tra luci e ombre. Quando ci si è innamorati, quando si è scelto di cambiare le cose, quando da ragazzi un avvenimento anche piccolo ci ha segnato per sempre. Piccoli confini, sottili linee d'ombra che abbiamo varcato. Le storie raccontano sempre meglio di qualsiasi spiegazione e gli episodi della nostra vita sono spesso la migliore fotogra ...
 
Come costruire un business solido e gratificante? E come evitare che il lavoro risucchi anche il nostro tempo libero? Giada Centofanti e Alessia Lobascio non hanno la risposta in tasca ma sono pronte a indagare: si faranno aiutare dalle vostre storie e da forti dosi di ca**eggio e humour, che non guastano mai. Ci sarà anche l’aiuto delle stelle, ma questo è uno spoiler.
 
Vi riproponiamo questa estate alcune delle migliori puntate di un programma particolarmente gradito ai nostri ascoltatori: i racconti di vite straordinarie de Il falco e il gabbiano, di Enrico Ruggeri. Storie, a volte sconosciute, di persone che nella loro vita hanno saputo dare un colpo d'ala, volare in alto, e fare cose che hanno lasciato il segno. Sono storie paradigmatiche, di chi è riuscito, di chi ha tentato, di chi ha avuto cadute e risalite. Perché ciascuno di noi nella sua vita può ...
 
Loading …
show series
 
Simone Sabattini spiega la scelta di Stoccolma, che dal 1814 aveva sempre rifiutato di schierarsi contro o dalla parte di vicini ingombranti (come la Russia). Ma la guerra in Ucraina ha cambiato tutto, come racconta Massimo Ciaravolo, professore associato di studi scandinavi all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Per altri approfondimenti: - La pre…
 
Uno scoop del sito «Politico» ha riacceso le tensioni sull’interruzione volontaria di gravidanza: secondo il parere scritto da uno dei giudici, non sarebbe legale perché non è citata nella Costituzione. Marilisa Palumbo spiega perché, se l’organo giudiziario adottasse questa linea, molte altre libertà civili sarebbero a rischio negli Stati Uniti. M…
 
La richiesta di adesione all’alleanza atlantica è un fatto storico, perché pone fine a una neutralità che durava dalla fine della Seconda guerra mondiale. Ma chi conosce bene quella nazione (come il traduttore Nicola Rainò, che ci vive dal 1994) spiega che i suoi abitanti erano preparati a una mossa di questo tipo che cambierà il sistema della dife…
 
Il governo di Madrid esamina oggi la proposta di legge voluta dalla ministra dell’Uguaglianza Irene Montero: l’intenzione è quella di introdurre (oltre a nuove norme sull’aborto) la possibilità di non lavorare per tre giorni se il ciclo è molto doloroso. Un progetto che, prima ancora di essere presentato nella sua forma definitiva, ha suscitato un …
 
Sabato pomeriggio il 18enne suprematista Payton Gendron ha ucciso 10 persone ferendone tre, in gran parte afroamericane, mostrando tutto in diretta grazie a una telecamera. Un gesto criminale che ripropone ancora una volta il problema della diffusione delle armi negli Stati Uniti. Il corrispondente da Washington Giuseppe Sarcina, racconta di quando…
 
Nuova puntata dell’appuntamento domenicale di «Corriere Daily»: le repliche dell’editorialista alle domande e osservazioni che avete mandato via WhatsApp al 345 6125226. Per altri approfondimenti: - Molestie all’Adunata degli Alpini a Rimini, il presidente Favero: “Chiedo scusa a quelle ragazze, gesti inaccettabili” https://bit.ly/3Pkz2B7 - Se il c…
 
Nuovo appuntamento con il sabato di «Corriere Daily»: l’editorialista torna sugli argomenti di cui ha scritto durante la settimana nella sua rubrica «Il Caffè», integrandoli con i commenti nel frattempo ricevuti dai lettori. Per altri approfondimenti: - Gli alpini e le molestie: serve il coraggio della verità su quello che è successo https://bit.ly…
 
Sabato a Torino c’è la finale del festival europeo della canzone. L’anno scorso ci fu il trionfo dei Maneskin, che hanno determinato la definitiva riscoperta di un evento che (spiega Renato Franco) è diverso da tutti gli altri. E Stefania Ulivi elenca i motivi che hanno riportato in alto uno show che è parente stretto di Sanremo (trash e kitsch com…
 
La scorsa estate, quando gli Stati Uniti e i loro alleati se ne sono andati, eravamo sinceramente convinti che non ci saremmo dimenticati facilmente del disastro che il ritorno dei Talebani al potere avrebbe provocato. Poi però è scoppiato il conflitto voluto da Vladimir Putin. E l’attenzione del mondo si è spostata. Le donne ne sono state le prime…
 
Il conflitto scatenato da Vladimir Putin ha messo il Paese più importante d’Europa di fronte a delle scelte inevitabili, che hanno creato un acceso dibattito interno. Il corrispondente da Berlino Paolo Valentino analizza le mosse del cancelliere Olaf Scholz, stretto tra gli interessi del Paese, le alleanze e la scelta pacifista post Seconda guerra …
 
Le elezioni del 7 maggio hanno stabilito che, per la prima volta, a guidare il governo saranno i cattolici dello Sinn Fein. Una svolta, in una regione creata dalla Gran Bretagna proprio per mantenere la maggioranza protestante. Il corrispondente da Londra Luigi Ippolito spiega le possibili conseguenze della consultazione, mentre Matteo Persivale an…
 
La storia di Alba Donati, che nel dicembre del 2019 ha abbandonato prestigiosi incarichi a Firenze per tornare nel suo borgo d’origine: Lucignana, in val Garfagnana, dove non c’era mai stato un negozio di libri. Un sogno realizzato, che però non deve ingannare: come spiega lo statistico Roberto Volpi, non c’è alcuna inversione di tendenza: il nostr…
 
Nuova puntata dell’appuntamento domenicale di «Corriere Daily»: le repliche dell’editorialista alle domande e osservazioni che avete mandato via WhatsApp al 345 6125226. Per altri approfondimenti: - L’ex consigliere di Putin: “Il suo metodo? La persona sbagliata nel posto giusto, così può controllare tutti” https://bit.ly/3vQE3cQ - Twitter a pagame…
 
Nuovo appuntamento con il sabato di «Corriere Daily»: l’editorialista torna sugli argomenti di cui ha scritto durante la settimana nella sua rubrica «Il Caffè», integrandoli con i commenti nel frattempo ricevuti dai lettori. Per altri approfondimenti: - Il fact checking sull’intervista a Lavrov: le armi, Hitler ebreo, gli obiettivi della guerra htt…
 
Fino a pochi giorni fa il Paese che ha 3,5 milioni di abitanti è stato soprattutto una terra di transito per 450.000 profughi ucraini, 100.000 dei quali si sono fermati. Da qualche giorno, però, si parla sempre più spesso di un possibile coinvolgimento diretto nella guerra, per ragioni geografiche ma soprattutto economiche. Dalla capitale Chisinau,…
 
È un’accusa che il presidente Volodimir Zelensky muove a Mosca da tempo: l’esercito mandato da Vladimir Putin avrebbe costruito diversi campi di concentramento, in particolare vicino a Mariupol. Da qui i nemici sopravvissuti vengono spediti «in Siberia ma anche a Vladivostok». Un destino riservato anche a molti bambini. L’inviata a Kiev Giusi Fasan…
 
Il patriarca Kirill ha benedetto l’invasione dell’Ucraina, perché a suo parere ha come obiettivo modelli di vita peccaminosi e contrari alla tradizione cristiana, come per esempio il Gay Pride. Parole che dimostrano una volta di più l’allineamento totale con Vladimir Putin. Fabrizio Dragosei spiega quanto pesa il fattore religioso nel conflitto, me…
 
La Consulta ha stabilito che i genitori potranno decidere se dare ai figli soltanto il cognome del padre, soltanto quello della madre, oppure entrambi i cognomi. In assenza di un accordo, il nuovo standard per i bambini che nasceranno sarà avere i cognomi di entrambi i genitori. Un passo importante per moltissime persone, tra cui la professoressa M…
 
Nuova puntata dell’appuntamento domenicale di «Corriere Daily»: le repliche dell’editorialista alle domande e osservazioni che avete mandato via WhatsApp al 345 6125226. Per altri approfondimenti: - Zelensky e la notte dell’invasione: “Svegliai i miei figli”. I russi erano a un passo dal catturarlo https://bit.ly/3LAoFqo - L’ambasciatrice Usa Van S…
 
Nuovo appuntamento con il sabato di «Corriere Daily»: l’editorialista torna sugli argomenti di cui ha scritto durante la settimana nella sua rubrica «Il Caffè», integrandoli con i commenti nel frattempo ricevuti dai lettori. Per altri approfondimenti: - Tennisti russi banditi da Wimbledon: l’Atp studia sanzioni per Wimbledon (e Roma trema) https://…
 
L’inviato Marco Imarisio è di nuovo nella capitale russa, dove era stato nelle prime settimane di guerra e da dove era ripartito lo scorso 12 marzo: in questo episodio racconta come sta cambiando la situazione, quanto si sta facendo sentire il peso delle sanzioni e quanto ancora le persone credono alla propaganda di Putin secondo la quale invece l’…
 
La Commissione Giustizia della Camera ha approvato il testo base della norma (firmata da Giorgia Meloni) che propone di perseguire questa pratica ovunque nel mondo. Alice Scaglioni spiega di che cosa si tratta, cercando di fare chiarezza anche sulle parole con cui questa tematica viene affrontata a seconda dei punti di vista. Mentre Chiara Lalli pa…
 
Al secondo tentativo, l’uomo più ricco del mondo ce l’ha fatta: per 44 miliardi di dollari è diventato il proprietario del social network più influente nel campo dell’informazione. Massimo Gaggi spiega in che modo il fondatore di Tesla e SpaceX interverrà sulla libertà di parola, adottando sui contenuti una linea di apertura che va nella direzione …
 
L’inviato del «Corriere» Francesco Battistini racconta di quando, a Odessa, ha scoperto di essere controllato, molto da vicino, dai servizi segreti russi. Mentre l’esperto di intelligence Guido Olimpio spiega le strategie messe in atto (prima e dopo l’esplosione del conflitto) dagli apparati dei due schieramenti. Con una sorpresa: gli eredi del Kgb…
 
Nel marzo del 2020, quando nel nostro Paese la pandemia si manifesta in tutta la sua gravità, Mosca invia degli aiuti. A consegnarli è un numeroso gruppo di funzionari, che però affermano di voler «sanificare tutti gli edifici pubblici». Un’intenzione sospetta, che viene bloccata. Fiorenza Sarzanini ricostruisce una vicenda che, a due anni di dista…
 
Nuova puntata dell’appuntamento domenicale di «Corriere Daily»: le repliche dell’editorialista alle domande e osservazioni che avete mandato via WhatsApp al 345 6125226. Per altri approfondimenti: - Orsini a “Cartabianca”: “Mio nonno durante il fascismo ha avuto un’infanzia felice” https://bit.ly/3vvgvZy - Le fosse comuni a Mariupol nelle immagini …
 
Nuovo appuntamento con il sabato di «Corriere Daily»: l’editorialista torna sugli argomenti di cui ha scritto durante la settimana nella sua rubrica «Il Caffè», integrandoli con i commenti nel frattempo ricevuti dai lettori. Per altri approfondimenti: - Anpi, polemiche per il manifesto del 25 aprile (e le bandiere sbagliate) https://bit.ly/3Mq77gU …
 
Doveva durare pochi giorni, con la conquista di Kiev e in breve tempo la caduta di tutta l’Ucraina. Invece domenica 24 aprile saranno passati due mesi dall’inizio dell’invasione russa. Due come la fase della guerra che il ministro degli Esteri russo Lavrov ha annunciato a metà di questa settimana. Lorenzo Cremonesi spiega in che cosa consiste e qua…
 
A inizio aprile è stata approvata anche al Senato una riforma che permetterà agli studenti di iscriversi a due facoltà contemporaneamente. Valentina Santarpia spiega le novità e le eccezioni previste, con la storia di una studentessa che a 18 anni (come molti altri) ha dovuto rinunciare a uno dei due percorsi che sperava di seguire. E da allora si …
 
Sanna Marin e Magdalene Andersson, le prime ministre dei Paesi nordici, hanno annunciato la fine di due storiche neutralità. Il conflitto scatenato da Vladimir Putin ha infatti cambiato la percezione della Russia: fino allo scorso 24 febbraio era solo una vicina ingombrante. Adesso è una potenza pericolosa da cui bisogna difendersi, utilizzando l’o…
 
Nuova puntata dell’appuntamento domenicale di «Corriere Daily»: le repliche dell’editorialista alle domande e osservazioni che avete mandato via WhatsApp al 345 6125226. Per altri approfondimenti: - L’improbabile congiura di Palazzo che potrebbe far cadere Putin https://bit.ly/37RGD90 - Così gli ucraini hanno affondato l’incrociatore russo Moskva h…
 
Il premier Draghi ha siglato un accordo da 9 miliardi di metri cubi l’anno con Algeri e da 3 con il Cairo, che non collabora alle indagini italiane sulla morte di Regeni. L’obiettivo è liberarsi il più in fretta possibile dalla dipendenza dalla Russia: Federico Fubini spiega cosa manca per l’embargo verso Mosca e le prossime mosse del governo sulle…
 
Il premier confermato in Ungheria, il presidente Vucic rieletto in Serbia, la leader della destra francese in corsa al ballottaggio: la guerra e i rapporti stretti con il presidente russo non sembrano pesare negativamente sulle preferenze alle urne di queste settimane. Nell’episodio di oggi, Danilo Taino (inviato a Budapest nei giorni del voto) e i…
 
sommario: Oltre 25 milioni di persone nella megalopoli più moderna del Paese sono chiuse in casa (o in enormi padiglioni per i positivi) da due settimane: le immagini dei contagiati portati via di casa con la forza e le difficoltà degli isolati nel procurarsi il cibo hanno fatto il giro del mondo. Guido Santevecchi spiega le contraddizioni di un mo…
 
Le immagini delle fosse comuni di Bucha, della distruzione di Mariupol e di altre città devastate dai militari russi sollevano una questione complessa: Marilisa Palumbo e l’ex giudice della Corte penale internazionale dell’Aja spiegano le strade possibili (e i molti ostacoli) per una eventuale condanna nei confronti del presidente russo. Per altri …
 
Oltre alle migliaia di vite umane perdute e alla distruzione di intere città, l’invasione russa sta avendo conseguenze economiche così pesanti da mettere l’Occidente di fronte a molti dilemmi, uno dei quali è stato posto dal presidente del Consiglio Mario Draghi: «Pace o condizionatori?». Sara Gandolfi, esperta di esteri e questioni ambientali, e i…
 
Nuova puntata dell’appuntamento domenicale di «Corriere Daily»: le repliche dell’editorialista alle domande e osservazioni che avete mandato via WhatsApp al 345 6125226. Per altri approfondimenti: - Le influencer russe fanno a pezzi le loro borse Chanel: “Non ce le fanno comprare neanche all’estero, è russofobia” https://bit.ly/3xeKcR7 - Bianca Ber…
 
Nuovo appuntamento con il sabato di «Corriere Daily»: l’editorialista torna sugli argomenti di cui ha scritto durante la settimana nella sua rubrica «Il Caffè», integrandoli con i commenti nel frattempo ricevuti dai lettori. Per altri approfondimenti: - Stipendi da record: la classifica mondiale https://bit.ly/3NYRZsg - Sergey Karaganov, l’ex consi…
 
Domenica 10 aprile si terrà il primo turno delle elezioni presidenziali. Fino a pochi giorni fa la conferma del presidente non sembrava in discussione, anche per le divisioni nel campo dei candidati di destra dovuta all’ascesa di Eric Zemmour. Ma col prolungarsi della guerra, la leader del Front National (pur se fortemente legata al presidente russ…
 
Nell’aprile del 1992 iniziava il terribile assedio alla città della Bosnia, che sarebbe diventata il simbolo del terribile conflitto nei Balcani. Insieme a Marzio G. Mian, Francesco Battistini (che era là in quei giorni ed era a Kiev lo scorso 24 febbraio, quando Putin ha dato il via all’invasione) analizza le somiglianze e le differenze fra due pa…
 
Negli Stati Uniti una donna è guarita dall’infezione da Hiv. Un caso rarissimo ma importante, anche in relazione alla pandemia che stiamo vivendo, perché le ricerche sulle due infezioni hanno portato vantaggi reciproci. Lo spiegano Adriana Bazzi e l’infettivologo Stefano Vella, che fa il punto sulle nuove scoperte non solo su come curare la malatti…
 
La guerra in Ucraina ha riportato d’attualità un tema su cui si discute dagli anni 50 ma del quale si è tornati a parlare la scorsa estate, quando le truppe degli Stati Uniti e dei loro alleati hanno lasciato l’Afghanistan. La corrispondente da Bruxelles Francesca Basso spiega se (e in che modo) il conflitto scatenato da Vladimir Putin ha accelerat…
 
Bernardo Paoli ha 48 anni e da più di metà della sua vita fa avanti e indietro tra l’Italia e la Russia, dove lavora: è il titolare di un’agenzia che aiutava ogni anno centinaia di studenti russi a iscriversi nelle università di tutta Europa, Italia compresa. La guerra ha cambiato tutto, con il nostro Paese finito addirittura nella lista delle nazi…
 
Nuova puntata dell’appuntamento domenicale di «Corriere Daily»: le repliche dell’editorialista alle domande e osservazioni che avete mandato via WhatsApp al 345 6125226. Per altri approfondimenti: - Il sindaco di Mariupol: “Noi in trappola sotto le bombe. Resisteremo fino all’ultimo” https://bit.ly/38oirLJ - Biden e i carri armati all’Ucraina: perc…
 
Nuovo appuntamento con il sabato di «Corriere Daily»: l’editorialista torna sugli argomenti di cui ha scritto durante la settimana nella sua rubrica «Il Caffè», integrandoli con i commenti nel frattempo ricevuti dai lettori. Per altri approfondimenti: - Italia, niente Mondiali in Qatar: il danno da 100 milioni e la crisi dei talenti https://bit.ly/…
 
Dall’1 aprile si allentano molte restrizioni anti-pandemia. Fiorenza Sarzanini e Monica Guerzoni riassumono le regole principali da osservare nei luoghi pubblici, all’aperto e al chiuso: un alleggerimento significativo, indotto in primo luogo dalle vaccinazioni, che arriva in un momento in cui però la circolazione del virus è ancora significativa, …
 
Il conflitto nel «granaio d’Europa» ha ridotto la produzione di quest’anno, ma soprattutto pregiudicato quella futura. In Europa aumenteranno i prezzi, ma per molti Paesi sia a nord che a sud del Sahara il mancato invio delle forniture di cereali significherà la sparizione dell’alimento di base per milioni di persone: l’analisi di Federico Fubini, …
 
In nessun altro Paese occidentale sembrano esserci così tanti politici o intellettuali che si rifiutano di condannare con nettezza l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Anzi, ne riconoscono in qualche modo le ragioni e sono contrari agli aiuti armati alla resistenza. Tommaso Labate racconta chi sono e quali sono le loro provenienze politi…
 
L’inviato del «Corriere» Lorenzo Cremonesi è arrivato nella capitale ucraina pochi giorni dopo l’invasione da parte dell’esercito russo. Da allora ha vissuto tutte le fasi del conflitto, iniziato con l’incredulità che poi si è trasformata in timore di fronte all’avvicinarsi di un’Armata che sembrava inarrestabile. Ma la controffensiva e i successi …
 
I tanti decenni senza un conflitto sul territorio europeo fanno sì che molti siano gli aspetti e i terreni nuovi su cui si combatte. Uno di questi è sicuramente quello dei social network. Paolo Ottolina spiega perché l’ultimo arrivato (in ordine di tempo) è diventato il più utilizzato dal 24 febbraio, mentre Martina Pennisi analizza il recupero di …
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login