Colombia pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
S
Sheva

51
Sheva

Gabriele Colombo

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese+
 
Il podcast che parla di sport dal punto di vista mentale. Un confronto tra un giornalista sportivo e un mental coach sugli eventi della settimana nel mondo dello sport per guardare alla mente dei campioni in maniera diversa e intrigante.
 
Podcast che ripercorre la lunga e complessa storia italiana, da Costantino fino ai nostri giorni, passando per il tardo impero, la tarda antichità, l’alto medioevo, l’Italia dei comuni e delle signorie, il rinascimento, i secoli delle dominazioni spagnola
 
LatinoAmericando è una trasmissione della nordestina Radio Cooperativa che si occupa dal 2005 soprattutto dell'informazione, ma anche della cultura e della musica dell'America Latina. Spesso fa collegamenti in diretta con la regione per conoscere la realtà di prima mano, evitando in questo modo la disinformazione e gli stereotipi. Va in onda in diretta ogni giovedì dalle 19:10 (in replica il lunedì alle 16:25) sul 92.7 Mhz per il Veneto e anche in streaming sul sito della radio: www.radiocoo ...
 
Pillole di medicina telematica informazione professionale medica di Pillole.org la testata medica generale che pubblica notizie, articoli, opinioni su argomenti biomedici e sanitari - Il feed degli aggiornamenti audio per la pratica clinica del medico in formato breve con commenti - The Pillole.org's audio feed publishes news, comments, opinions in short form with comments on a wide variety of topics of importance to biomedical science and clinical practice
 
C
Chitarra Da Bar

1
Chitarra Da Bar

Chitarra Facile™

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese
 
Chiacchiere da bar tra 2 chitarristi. David (creatore del metodo Chitarra Facile - www.chitarrafacile.com ) e Gep (il famoso "uomo dell'assistenza" di Chitarra Facile) parlano tra di loro come quando parlano al bar o davanti ad un caffè e discutono su temi importanti che riguardano il mondo della chitarra o dei chitarristi. Segui anche il blog: https://suonarechitarra.com
 
Storie di vita raccontate da personaggi che le hanno vissute pienamente. In questa seconda stagione di One More Time, Luca affronta, insieme a diversi ospiti, il grande tema del successo: la sua gestione, gli imprevisti, le cadute e il sapersi rialzare, rinascere. Il loro interlocutore è Luca Casadei, 45 anni, nato a Parigi. E’ un talent scout, esperto di comunicazione. Nel 2008 ha creato una nuova generazione di artisti: i content creator (chiamati youtuber ai tempi e influencer oggi), cost ...
 
Loading …
show series
 
APPROFONDIMENTO E RACCONTO SULLA RIVOLTA SOCIALE IN COLOMBIA DEL 2021 Nel 2021 in Colombia il tentativo di una riforma fiscale da parte del governo liberale e di destra di Duque si trasforma in rivolta generalizzata. Esplode la rabbia contro la gestione autoritaria della pandemia, gli effetti della crisi economica e le violenze poliziesche. Per set…
 
Il 23 settembre in tutte le città del mondo si terrà lo sciopero per la giustizia climatica e sociale. In Italia, in un momento in cui la priorità dei partiti è la campagna elettorale risuona ancora più forte la centralità delle rivendicazioni che i giovani e le giovani da anni portano in piazza. Siccità, scarsità […]…
 
Una nuova escalation militare tra Armenia e Azerbaijan, che rimette al centro il conflitto legato ai territori del Nagorno Karabakh, è avvenuta negli ultimi giorni, provocando centinaia di morti, lungo il confine tra i due stati nazione del Caucaso. Un bilancio che sarebbe potuto essere decisamente peggiore, come avennuto nel 2020 con migliaia di v…
 
L’ennesima alluvione, con l’ennesimo esito tragico di 11 vittime e 2 dispersi al momento. L’alluvione nelle Marche degli scorsi giorni nella provincia di Ancona ha devastato il territorio e i suoi abitanti. Un evento certamente estremo da un punto di vista pluviometrico, a prescindere dagli effetti dell’uomo sul territorio. Ma che avviene comunque …
 
Il caso del quartiere San Siro a Milano. Un esempio lampante e violento di rigenerazione urbana contemporanea, anche chiamata gentrificazione. Le società calcistiche di Inter e Milan, dai torbidi caratteri finanziari, impongono il loro progetto di nuovo stadio a misura di famiglia e di lusso, che non convince gli abitanti, ancormeno i tifosi, ma tr…
 
Il 17 settembre duemila persone hanno dato vita ad una pride critica, indecorosa, transfemminista, queer che ha attraversato le strade di Trieste. Lu organizzator* della giornata hanno scritto: “È stata una giornata incredibile. Lo è stata per la partecipazione, oltre ogni nostra ottimistica previsione per un’iniziativa del genere, nata dal basso, …
 
Ieri hanno scioperato i dipendenti dell’area servizio Rio dei Cocchi ovest, di Carmagnola, sull’autostrada Torino Savona. I lavoratori e lavoratrici hanno incrociato le braccia contro condizioni di lavoro sempre più pesanti. Vivocaffè, la ditta che ha in appalto la gestione dell’area, comunica ai dipendenti i turni di lavoro la domenica per il lune…
 
Un’altra morte, questa volta si tratta di uno studente in alternanza scuola-lavoro, si somma allo stillicidio di casi di quest’anno: 1.080 vittime in meno di 9 mesi. Nell’industria, in agricoltura, finanche nel terziario le misure per garantire la sicurezza dei lavoratori e lavoratrici sono sempre più ignorate. Quello che conta è il profitto. A tut…
 
Abbiamo approfondito con Oscar di Pro Natura la questione energetica e le implicazioni di soluzioni “alternative”, come idrogeno e gas metano, promosse nel quadro del PNNR nel contesto di scarsità energetica. Per quanto riguarda il gas metano occorre sottolineare quali conseguenze per l’ambiente, la vita umana, i territori potrebbe alimentare quest…
 
Dopo anni di prudente, a tratti disperata ritirata di fronte al nemico, è infine giunta l’ora per Eraclio di portare la guerra nel campo del nemico, di andare incontro al suo destino, comandando in battaglia l’ultimo esercito dei Romani. --- --- Ti piace il podcast? Sostienilo, accedendo all’episodio premium, al canale su telegram, alla citazione n…
 
Questo podcast è dedicato a Peritas – un molosso da combattimento – appartenuto ad Alessandro III di Macedonia, passato alla storia come Alessandro Magno. Il condottiero era talmente affezionato al suo cane che quando Peritas morì, nel 326 a.C., in suo ricordo decise di dare il suo nome a una città. Storia in podcast di Focus celebra il più grande …
 
15_settembre_2022: a due settimane dalle elezioni in Brasile, le probabilità che si vada ad un ballottaggio il 30 ottobre sono molto alte, anche se il ritorno di Lula al potere appare in ogni caso pressoché scontato. Lo racconta e analizza per noi da San Paolo il giornalista Paolo Manzo. Poi vediamo le interessanti proposte con le quali l'America L…
 
LatinoAmericando: a due settimane dalle elezioni in Brasile, le probabilità che si vada ad un ballottaggio il 30 ottobre sono molto alte, anche se il ritorno di Lula al potere appare in ogni caso pressoché scontato. Lo racconta e analizza per noi da San Paolo il giornalista Paolo Manzo. Poi vediamo le interessanti proposte con le quali l'America La…
 
Ai microfoni di Blackout una breve corrispondenza con il blocco dei tir presso il cantiere fortino di San Didero. Questa mattina il movimento no tav ha bloccato un camion in arrivo da Salbertrand colmo di materiale tossico e diretto a San Didero, con l’intento di denunciare quanto sta avvenendo nel contesto dell’eventuale nuovo autoporto. A […]…
 
Cosa è successo nell’estate ateniese ad Exarchia, storico quartiere di resistenza della capitale greca? Il governo con la scusa di voler costruire una stazione della metropolitana della linea 4, ha militarizzato il quartiere. Un pretesto, quella di portare il “traspotro pubblico” nell’area, che cela la volontà di assoggettare e speculare sempre di …
 
A più di vent’anni da Genova 2001, dopo una lunga latitanza, e a tre anni dal giorno della sua cattura in Francia, Vincenzo è nuovamente a forte rischio “estradizione”. Nell’autunno 2020 la Corte di Anger aveva deciso di non consegnarlo all’Italia, per l’accusa di “Devastazione e Saccheggio”, ma lo scorso 14 luglio la Corte di […]…
 
Si racconta che solo tre cose sopravvivano nel deserto: i serpenti, gli scorpioni e i legionari. Il riferimento è ai soldati della Legione straniera francese, o semplicemente Légion étrangère, corpo militare d’élite composto da uomini “senza patria”. L’avventura della Legione straniera iniziò nel XIX secolo tra le dune del Sahara algerino e il suo …
 
La Legione straniera, corpo militare dell’esercito francese, fondato nel 1831 dal re Luigi Filippo, ha sempre infiammato la fantasia delle giovani generazioni, attratte dalla leggenda che la circondava, interessate dal mistero che l’avvolgeva, affascinate dalle prospettive che schiudeva: la possibilità di una nuova identità, una nuova vita, un nuov…
 
Lo speciale: nella prima pagina, di questa edizione, ci colleghiamo in diretta con Pittsburgh per capire come gli Stati Uniti ricostruiscono la memoria di ciò che è successo l'11 settembre 2001. Ce lo racconta il professore universitario Salvatore Poier. Poi ci spostiamo in Inghilterra per capire lo stato d'animo degli inglesi dopo la scomparsa del…
 
08_settembre_2022: cosa può succedere in Cile dopo la palese bocciatura della riforma costituzionale? Come ricorderà il Paese l'11 settembre 1973 con il primo governo dichiaratamente di sinistra? Lo chiediamo alla documentarista Alessandra Cristina che ci risponde da Valparaiso. Poi ci spostiamo in Argentina per capire le conseguenze politiche del …
 
LatinoAmericando: Cosa può succedere in Cile dopo la palese bocciatura della riforma costituzionale? Come ricorderà il Paese l'11 settembre 1973 con il primo governo dichiaratamente di sinistra? Lo chiediamo alla documentarista Alessandra Cristina che ci risponde da Valparaiso. Poi ci spostiamo in Argentina per capire le conseguenze politiche del t…
 
Prima puntata della nuova trasmissione "Non sono stato io" (NSSI). Dopo i saluti per la chiusura di "Noncicredo" affrontiamo la questione del metodo, ricordando quello greco di "salvare i fenomeni", che significa fare di tutto perché l'impianto prefigurato rimanga inalterato, anche a costo di arrampicarsi sugli specchi. Lo stesso avviene con la soc…
 
Oggi risponderemo ad una domanda: mentre l’oriente si dissolveva nel caos di una guerra totale, cosa accadeva nell’antico occidente romano, in Italia? Vista la debolezza dell’Impero, passeranno i Longobardi all’attacco dell’Italia romana? Vista la debolezza di Eraclio, qualcuno penserà di ribellarsi ad Eraclio? Vista l’anzianità di Agilulfo, la tra…
 
Il secondo podcast sui cani più famosi è dedicato a Hachiko, una storia di fedeltà. Come ascolterete Hachiko rese la sua razza (Akita) un simbolo del Giappone. Dopo la morte del suo padrone, nel 1925, il cane lo aspettò ogni giorno all’uscita del metrò per diversi anni. Storia in podcast di Focus celebra il più grande amico dell’uomo, il cane, in u…
 
01_settembre_2022: il 30 agosto di ogni anno si compie la giornata internazionale dei desaparecidos. Noi ci siamo concentrati sul processo Cóndor che a partire dal 1975 coordinava la repressione in diverse dittature del Sudamerica. A raccontarlo l’avvocato Arturo Salerni, difensore dei famigliari degli scomparsi. Prima di finire, tracciamo il panor…
 
LatinoAmericando: il 30 agosto di ogni anno si compie la giornata internazionale dei desaparecidos. Noi ci siamo concentrati sul processo Cóndor che a partire dal 1975 coordinava la repressione in diverse dittature del Sudamerica. A raccontarlo l'avvocato Arturo Salerni, difensore dei famigliari degli scomparsi. Prima di finire, tracciamo il panora…
 
Storia in podcast di Focus celebra il più grande amico dell’uomo, il cane, in un ciclo di brevi podcast in cui racconta la vita di alcuni dei cani più famosi della Storia. La nostra convivenza con i quattro zampe si perde nella notte dei tempi, l’origine del rapporto fra le due specie si colloca fra 30.000 e 36.000 anni fa. Il primo podcast è dedic…
 
Lo speciale: Alessia Frizzarin 18:03 (hace 2 horas) para mí In questa edizione ci occupiamo della crisi in Libia, dove le divisioni interne hanno provocato episodi di violenza con morti e feriti. Quanto durerà l'attuale tregua? Poi ascoltiamo un frammento della presentazione del libro di Richard Drake "The Revolutionary Mistique and Terrorism in Co…
 
La nostra mente ordinaria, logica e razionale, per la sua natura duale, per l'attaccamento ai punti di vista e alle opinioni, non accetta cambiamenti e preferisce, nonostante le difficoltà evidenti, continuare a vivere basandosi sulle proprie (poche) certezze. Certezze basate sulla paura, su illusioni governate dall'ignoranza sistemica, in cui oggi…
 
Richiami vari; “Giornalisti, parlate di crisi climatica”. La lettera aperta di esperti e Climate Media Center; tutelare la biodiversità animale e vegetale è una priorità per l'ambiente, ma anche per l'economia; il consumo frequente di frutta potrebbe ridurre i sintomi associati ad ansia e depressione; in Cina si coltivano grano e altri vegetali “cr…
 
Grazie a Duccio analizzo uno sport pieno di elementi mentali dove la crescita e il miglioramento sono un aspetto essenziale. Partiamo dalla sua esperienza vincente di atleta del pattinaggio a rotelle di velocità per finire anche a parlare del suo amore per il palio della sua città, Siena!Di Gabriele Colombo
 
Ho pensato che, dopo aver parlato per decine di puntate dei Longobardi, non ho ancora presentato la vita comune di questo popolo, per quanto possiamo ricostruire da fonti e archeologia. Per farlo, ho deciso di parlare con uno dei massimo esperti della rievocazione longobarda in Italia: Gabriele Zorzi, cofondatore del gruppo "La fara". Con Gabriele …
 
Lo spionaggio, per la sua stessa natura fatta di intrighi e sotterfugi, affascina da sempre i lettori e gli spettatori, intrattenuti da personaggi inventati divenuti ormai vere e proprie icone. Ma la realtà spesso supera anche la più fervida fantasia di scrittori e sceneggiatori. Grazie a fonti d’archivio, come le relazioni sulle attività di spiona…
 
18_agosto_2022: il cronista messicano Juan Arjón López è stato ucciso, diventando il quattordicesimo giornalista del Messico assassinato solo in questo 2022. Un delitto che arriva dopo una scia di violenza durata 5 giorni. Ma quali sono le responsabilità politiche e del narcoterrorismo? Lo chiediamo al giornalista e ricercatore messicano Mario Osor…
 
In questa puntata di Spazio Scenico abbiamo avuto il piacere di ascoltare quattro grandi artisti e parlare con loro dei loro ultimi progetti che vi invito ad andare a vedere. Abbiamo aperto la puntata tornando ad Antiche Mura Teatro Festival con un'intervista che per motivi di tempo non siamo riusciti a sentire la scorsa puntata, insieme a Marta Da…
 
LatinoAmericando: il cronista messicano Juan Arjón López è stato ucciso, diventando il quattordicesimo giornalista del Messico assassinato solo in questo 2022. Un delitto che arriva dopo una scia di violenza durata 5 giorni. Ma quali sono le responsabilità politiche e del narcoterrorismo? Lo chiediamo al giornalista e ricercatore messicano Mario Os…
 
Nel 1814, Murat mise i suoi soldati a disposizione dell’Austria contro la Francia. Per Napoleone fu uno shock: non immaginava che il cognato, spalleggiato dalla stessa Carolina Bonaparte, fosse pronto a pugnalarlo, pur di restare in sella. In sella però non ci rimasero: persero tutto (Murat anche la vita) dopo il Congresso di Vienna. Gli ultimi ann…
 
Quando Napoleone offrì a Gioacchino Murat l’opportunità di diventare re, gli chiese di scegliere tra il regno portoghese e quello napoletano. Quest’ultimo, comprendente tutto il Sud Italia a esclusione della Sicilia, era stato strappato nel 1805 ai Borbone (riparati appunto nell’isola). Al loro posto, a Napoli, si era insediato Giuseppe Bonaparte, …
 
Come c’era arrivato un francese sul trono di Napoli? La risposta è da cercare nelle relazioni tra Gioacchino e Napoleone. Murat era nato nel 1767 a Labastide-Fortunière, piccolo borgo ai piedi dei Pirenei francesi oggi chiamato Labastide-Murat. Dopo un periodo di studi in seminario si era dato alla carriera militare, dimostrando audacia e invidiabi…
 
Nei primi anni dell’800, dopo decenni di cattiva amministrazione, Napoli visse una stagione di grande splendore. Artefice di questa rinascita Gioacchino Murat, il comandante francese messo sul trono dal cognato Napoleone. Nel 1815, dopo essersi reso conto che, con il ritorno di Napoleone, il Congresso di Vienna gli avrebbe tolto il Regno di Napoli,…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login