Freak pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Questo non è il solito podcast di videogiochi. Gameromancer è una ribellione. Una ribellione contro una game critic che si occupa di videogiochi per (e con) lucro, sbandierando una presunta oggettività. Noi non ci stiamo più: i videogiochi sono esperienza e introspezione. Arte. E in quanto arte assolutamente personali. Unisciti alla ribellione su t.me/jointherebellion
 
Loading …
show series
 
Il derby della Madonnina è PlayStation contro Nintendo. Ci hai mai fatto caso che ogni Milan-Inter è anche Sony vs Nintendo? Perché PlayStation è sempre stata la console operaia, quella che 299$ perché è la macchina del popolo anche se poi le altre costano meno e il tuo presidente è Berlusconi. Perché Nintendo è sempre […] Unisciti alla ribellione …
 
Ricapitolando: la colpa è nostra che siamo andati appresso ai rumor. Gli stessi rumor pubblicati dai loro stessi portali. E allora facciamo questo simpatico giochino e smettiamo di aprire i loro siti, o facciamolo solo con l'AdBlock attivo.Ascoltiamoli, per una volta. Visto che sono loro stessi a dirci di non seguirli. Unisciti alla ribellione su T…
 
La sola idea che un platform valga meno di un action, che se è roguelike allora è un prodotto di serie b, mi fa deflagrare l'ano. Cosa cazzo stiamo dicendo, quanto cazzo siamo diventati viziati, per poter arrivare anche solo a concepire un'idea del genere? Unisciti alla ribellione su Telegram – Supportaci su Patreon…
 
La verità è che Dark Souls è facile, come sono facili tutte le zone di comfort. Dark Souls è Pokémon Rosso, un gioco completamente sbagliato che proprio per questo entra nella storia e nelle nostre vite. Solo che poi decide di rimanere lì, stagnante, aggrappato a quelle che sono le sue caratteristiche incapace di evolvere […] Unisciti alla ribellio…
 
E inizia così, con un Kikstarter. Due mesi a studiare e poi ti butti su una piattaforma nuova sperando che qualche stronzo ti dia dei soldi. In un attimo ti ritrovi con un budget ben più grande dei 4 grissini che ti sei mangiato a pranzo e un gioco ancora da sviluppare. Tu, in italia, […] Unisciti alla ribellione su Telegram – Supportaci su Patreon…
 
Returnal e Hades sono due opere legate dal Filo di Arianna Da una parte Hades, dall’altra Returnal. Uno è un titolo indie costruito negli anni a stretto contatto con la sua fanbase grazie all’Accesso Anticipato. L’altro è il sogno Tripla-A di Housemarque, mestieranti alla ricerca di una consacrazione mai davvero arrivata tra il grande pubblico. […]…
 
Quanto invecchiano i giochi vecchi? I videogiochi invecchiano. Qualcuno bene e lentamente, tipo Keanu Reeves. Qualcun altro malissimo, stile Cyberpunk 2077. Ma dal fatto che i videogiochi invecchiano non si scappa, e più un gioco è vecchio più è probabile gli sia successo. Di più: più hai fatto la storia, più è facile che il […] Unisciti alla ribel…
 
Roguelike, roguelite, quello che vuoi. La costante è il fatto che devi scendere a patti col concetto di morte. Abbracciarla perfino. Rassegnarti al fatto che spesso e volentieri non ce n'è, che quella run la devi abortire o al massimo usarla per accumulare la roba che alla morte non si resetta. Unisciti alla ribellione su Telegram – Supportaci su P…
 
‘Sto 2021 videoludico è così pacco che siamo in scimmia per un roguelike fatto in Finlandia. Che nulla da dire eh, su Housemarque mi faccio le seghe da Super Stardust e vederli finalmente alla ribalta come meritano da due generazioni e mezza è una soddisfazione. Però capisci che in mancanza d’altro ci stiamo buttando sulla […] Unisciti alla ribelli…
 
Fuori la politica dai videogiochi. Vuoi la politica fuori dai videogiochi. Ti dà proprio fastidio l’agenda di Druckmann, troppo politico come quel pezzo di Caparezza. Quelli del Gamergate non avevano tutti i torti, certe cose è bene che restino fuori dai videogiochi. I videogiochi stessi è bene che restino i cari vecchi videogiochi. Ricetta della […
 
Vuoi lavorare a qualche IP pesante? O fai il benzinaio o tagli la corda. È quel gap da pagare che l’Italia ha col resto del mondo, perché mentre in Polonia lavoravano a The Witcher 2 noi eravamo su Gioventù Ribelle. Non siamo mai riusciti a lasciare il segno per una miriade di problemi sistemici. Non […] Unisciti alla ribellione su Telegram – Suppo…
 
Per fare un gioco da 10 devi fare un gioco piccolo. Non c’è un cazzo da fare, se vuoi puntare alla perfezione devi fare poche cose e farle al meglio. Devi raggiungere lo stato dell’arte, magari superarlo se sei un visionario di quelli bravi. Tipo che prendi un roguelike e riesci ad aggiungerci la narrativa […] Unisciti alla ribellione su Telegram –…
 
Il cibo nei videogiochi è rappresentato come il sesso, ovvero a cazzo di cane.Mangiare in-game è sempre poco credibile. Piatti di un finto che manco McDonald’s, animazioni posticce e un sound design tirato veramente a caso. Unisciti alla ribellione su Telegram – Supportaci su PatreonDi Gameromancer
 
Il mondo dei videogiochi non conosce il dolore della perdita. La vita che si affievolisce e sparisce dietro alle lacrime di chi ti è stato accanto. La macchina si spegne e tutti gli impulsi che partono dal cervello si scaricano sul terreno. Inebrieranno i cuori dei vermi che mangeranno la tua carne, che romperanno il […] Unisciti alla ribellione su…
 
The Legend of Zelda è praticamente la Storia dei videogiochi The Legend of Zelda è sempre stata la cartina tornasole della Storia di Nintendo. Di più, dell’Arte di Nintendo, visto che la serie si è sempre fatta carico di divulgare ad ogni costo le caratteristiche delle console su cui stava uscendo. I capitoli 2D hanno […] Unisciti alla ribellione s…
 
C'è che in Italia le Pubbliche Relazioni si fanno male.Non parlo di grosse realtà strutturate. Parlo delle piccole medie imprese del videogioco, dei pubblisher di seconda linea che hanno tra le mani produzioni minori. Che poi minori un cazzo, visto che Vahleim ormai è lanciato oltre i 7 milioni di copie vendute. Unisciti alla ribellione su Telegram…
 
Da che è Sparito Demo Morselli sono sparite anche le demo dei videogiochi dagli store.Non posso dar torto agli sviluppatori. In un mondo dove tutto è capolavoro o merda, Matrix o Matrix Reloaded, dare in mano alla gente un assaggio del tuo prodotto vuol dire dargli la possibilità di potersi lamentare. E in definitiva di farsi un'idea abbastanza sba…
 
ACAB: All Co-Ops Are Bastards Una croce di alabastro compare sullo schermo, esorcizzando all’istante la stanza intorno a sé. Tutti gli occhi sono puntati sul tubo catodico, profondo come le nostre aspettative sulla vita; spesso come il valore dei singoli istanti nel cuore di un ragazzo; obsoleto come il ricordo di una notte passata a […] Unisciti a…
 
Volevamo parlare di scrittura e videogiochi. Di come si scriva di videogiochi, ma anche e soprattutto di come si scrivano i videogiochi. Di come le parole abbiano un peso, di come non si legga più perché la scrittura è stata usata a cazzo di cane per troppo tempo e da troppa gente Unisciti alla ribellione su Telegram – Supportaci su Patreon…
 
Ti è mai capitato di giocare così tanto al cesso da alzarti con le gambe che formicolano? I videogiochi sono un guilty pleasure, quella cosa a cui cedere anche quando non dovresti. Perché dai, il senso ultimo di Nintendo Switch è proprio questo, giocare a Skyrim sulla tazza. Sarà capitato anche a te di attardarti […] Unisciti alla ribellione su Tel…
 
Ubisoft è una Bethesda che non si fa il bidet.Sono quelli che ogni anno rilasciano lo stesso cazzo di Tripla-A con gli stessi cazzo di bug. Quelli che non rischiano, mungono la vacca finché non resta più manco la carne attorno ai capezzoli e passano ad altro. Praticamente Brad Pitt con le sue fidanzate, ma applicato ai giochini. Quelli che Assassin…
 
Che rapporto c'è tra QAnon e i videogiochi? Apparentemente nessuno. È una roba molto blanda, tipo che uno dei facinorosi di Capitol Hill aveva un tatuaggio di Dishonored e basta, tutto lì. C'è andata di culo che l'America è ancora sotto shock per il tentato attentato alla democrazia in casa loro e sulla cosa non ha tanto battuto. Solo che ad analiz…
 
La televisione ha influenzato i videogiochi molto più del cinema. Non il medium televisivo, proprio il macchinario. Non fossimo passati prima al Plasma e poi all'LCD adesso i videogiochi sarebbero molto diversi. Probabilmente non ci sarebbe l'HUD, per dire. Unisciti alla ribellione su Telegram – Supportaci su Patreon…
 
Stampa e utenza parlano due lingue diverse. Non c’è un cazzo da fare, e sarà sempre così finché chi scrive continuerà a credersi stocazzo perché scrive. Stringi stringi il motivo è quello, quell’innato senso di superiorità tipico di chi fa parte – o è convinto di – un’elite perché kiddo, io ho iniziato a scrivere […] Unisciti alla ribellione su Tel…
 
Vivere e rivivere in loop il momento in cui Baggio ha smesso di giocare. Ti accorgi che è finita quando gli avversari iniziano a rispettarti. A fare a gara con gli elogi funebri. Non è rispetto. È pietà. È Microsoft che costruisce Xbox sulle ceneri di Dreamcast, quel Nintendo 64 giapponese così poco da giapponese. Quella PlayStation Vita che sto pi…
 
L’Italia sta cambiando. O almeno, la Game Critic in Italia sta cambiando. La stiamo cambiando, dai. Mezzo merito fatemelo prendere. La strada è ancora lunga, è ancora pieno di parrucconi che non concepiscono l’esistenza di progetti e portali che non fanno né vogliono fare informazione, ma vogliono fare autocritica. Satira. Finanche Stand Up Comedy.…
 
La memoria ti incula. Ci vendono la roba nostalgica perché siamo nostalgici o siamo nostalgici perché ci vendono roba nostalgica? Sembra una cosa alla Gigi Marzullo, e non mi sfugge l’ironia del fatto che Marzullo andava forte negli anni ’90. Penso al lancio di questa nuova generazione. Sul lato Sony, perché Microsoft ha risolto il […] Unisciti all…
 
Come si vende un videogioco?C'è letteralmente un mondo dietro. Ne abbiamo parlato un sacco con Saverio l'altra sera, che per lavoro vende videogiochi. Cioè, per lavoro li fa, ma poi gli tocca anche venderli. Unisciti alla ribellione su Telegram – Supportaci su PatreonDi Gameromancer
 
Il concetto di automobile è così importante per i videogiochi che Final Fantasy XV è praticamente Tre uomini e una gamba.Perché sì ok, l’automotive pad alla mano passa dai soliti nomi. Gran Turismo i danni alle vetture perché vuole essere un simulatore dell’esperienza di guida e non di corse. Forza Motorsport che invece vuol farti competere mentre …
 
Il digitale è una puttana. Sapete cosa? Ormai del digitale non ce ne frega più un cazzo. Siamo lì con le mazzette in mano ad approfittarci di lui come se fosse una di quelle “signore dell’alta aristocratica borghese”. Perché siamo il cliente e il cliente ha sempre ragione. Una volta fatto beccati ‘sti denari prima […] Unisciti alla ribellione su Te…
 
Abbiamo un rapporto malato e morboso coi remake. Viviamo su internet ed infestiamo ogni angolo, ogni pagina e ogni sezione commenti pronti a saltar fuori per gridare a tutti che “che bello che era [inserire nome giochino], dovrebbero farne un remake”. Battiamoci per avere i porting o la distribuzione gratuita di videogiochi che le stesse […] Unisci…
 
Blind Fate: Edo no Yami è una ficata pazzesca. Immagina di essere un samurai lanciato attraverso un whormhole che lo porta nel futuro. La Nuova Epoca Edo, dove a dettare legge sono macchine senza cuore e cyborg dal pugno d’acciaio. Immagina di essere cieco e di dover combattere per la giustizia, proteggere i deboli, nonostante […] Unisciti alla rib…
 
L'altra sera per un momento ho immaginato di essere un videogiocatore handicappato e ho visto l'inferno. Quello vero, non le cazzate che ci propinava Electronic Arts una vita fa. Scordati i videogiochi se sei portatore di una disabilità, che sia temporanea o persistente come i mondi simulati negli MMO. Cinema e letteratura in qualche modo c'han mes…
 
Come si sviluppa un videogioco? È quella domanda che ad una certa ci siamo fatti tutti. Chissà come si sviluppa un giochino. Chissà cosa vuol dire svilupparne uno, quanto costa. Non in termini economici, quelli è facile quantomeno stimarli. Intendo dal punto di vista pratico, personale. Quante amicizie finite costa un videogioco? Quanto deve arriva…
 
La dissonanza ludonarrativa non è un difetto. Si parla un sacco di dissonanza ludonarrativa ultimamente. Il perché è molto semplice, in realtà. È semplicemente un riflesso pavloviano dovuto al fatto che ci stanno insegnando che la narrativa è tutto. Pensiamo ai titoli che la critica ha portato in trionfo negli ultimi anni: è facile tracciare […] Un…
 
O portano avanti un gioco o torni indietro tu, non c’è storia. Perché i porting 1:1, magari pure emulati stile Mario 3D All-Stars, non funzionano. Non funzionano per quegli stronzi che ci hanno passato un’infanzia sopra e che come riprendono il pad per giocare scoprono che la memoria muscolare scorre potente in loro, peccato che […] Unisciti alla r…
 
Certo che i videogiochi hanno proprio raggiunto la maturità. Una generazione fa si copiava tutto dal cinema, oggi i videogiochi hanno una loro maturità. Questa generazione non ha avuto il suo Metal Gear Solid 4. Si racconta ancora tanto per cutscene, eh. Ma anche il più pop dei The Last of Us Parte II si […] Unisciti alla ribellione su Telegram – S…
 
Abbiamo perso la capacità di emozionarci coi videogiochi mentre aggiornavano la grafica. I giochini diventavano più realistici, noi diventavamo più realisti. Perdendo forse per sempre quella che era la vera magia, perché quel vecchio SNES riusciva a farcelo venire duro con una cartuccia da qualche Kb e una manciata di pixel, prima ancora che scopri…
 
Timothy and the Tower of Mu ha vinto due premi alla Pixel Game Maker MV Development Challenge. Due premi che sono stati assegnati da dei veri e propri mostri sacri dell’industria, tipo Koji Igarashi e Rafael Grassetti, l’Art Director di Santa Monica.È una cosa abbastanza grossa, no? Soprattutto, è una cosa che è successa in […] Unisciti alla ribell…
 
La guerra tra Epic Games e Apple/Google è l’ennesima profezia di Hideo Kojima. Nei fatti la guerra tra Epic e i due principali store per app mobile è una proxy war. Una guerra per procura, esattamente come quelle raccontate in Metal Gear Solid 4. Dici ma va, non ci sono manco i soldati di mezzo. […] Unisciti alla ribellione su Telegram – Supportaci…
 
Perché la fica non gioca coi videogiochi? So che esistono diverse ragazze che giocano e raggiungono livelli di malattia prossimi al mio. Due di queste sono state ospiti nell’episodio 49 del podcast, per dire. Però è innegabile che i videogiochi siano agli antipodi dei corsi di ballo latino-americani e il numero di cazzi superi sempre […] Unisciti a…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login