Node pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
A Conti fatti, la storia e la memoria dell'economia è il programma di Radio24 dedicato alla storia dell'economia che punta ad approfondire argomenti, temi, spunti e riflessioni offerti dall'attualità, da libri ed eventi connessi con l'economia per andare insieme indietro nel tempo, così da ricavare spunti utili a farci meglio comprendere i fenomeni complessi con i quali ci confrontiamo quotidianamente. La storia economica è da questo punto di vista uno strumento prezioso perché ci offre impo ...
 
Sabato alle 12,30 su Radio24 si parla d'Europa. Lavoro, studio, impresa, pensioni, sanità: l'utile fa la forza il resto son chiacchiere. Gigi Donelli vi racconta l'attualità di un'Europa da conoscere - per amore e per interesse - per trarne tutti i vantaggi possibili e prepararsi in maniera consapevole alle prossime tappe del percorso. Per vedere le cose da una prospettiva realmente europea vi portiamo le voci e gli spunti della rete radiofonica www.euranetplus-inside.eu. Aspettiamo domande ...
 
L'autotrasporto è un settore cruciale per l'economia nazionale. Oltre il 90% delle merci viaggia su strade ed autostrade per veicolare in ogni angolo del paese,in ogni casa, qualsiasi tipo di merce. Radio 24 racconta questo mondo in perenne movimento, di giorno come di notte, attraverso un viaggio parallelo che incrocia fatti, norme, analisi e argomenti al centro dell'attenzione del settore ma con riflessi sulla quotidianità di tutti. #Autotrasporti Ogni settimana al lunedì #Autotrasporti pr ...
 
N
Nodi

1
Nodi

Andrea Delogu - Chora

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese
 
Chi viaggia in mare aperto, o chi scala le montagne, lo sa perfettamente: un nodo ben fatto può salvarti da una situazione di pericolo. Nella vita di tutti i giorni forse è meno evidente, ma non è tanto diverso. A essere intrecciate, però, nel quotidiano, non sono corde o legacci. Sono le nostre esistenze. Nodi è una serie podcast che parla di quei legami indissolubili che si formano tra chi soffre di un disturbo mentale o neurologico, come l’epilessia, e delle persone che si dedicano alla l ...
 
Il domani a portata di mano. Le informazioni di base per muoverci a nostro agio nell’innovazione tecnologica. Tra 5, 15 o 50 anni, a partire da adesso. Un podcast di Marina D'Incerti, giornalista, e Cristina Pozzi, future maker, prodotto da Piano P con il sostegno di UpTown, dove Milano cresce. L'illustrazione della cover è di Bianca Bagnarelli.
 
Avete presente quell'amico a cui chiedere consiglio per un po' tutto? Ebbene eccomi qua! Su questo podcast si parlerà di tutto, partendo dall'attualità, al cinema, passando per la tecnologia, i videogames, l'innovazione e perché no, pure da argomenti "piccanti"...il tutto con un tono informale! Eccomi, sono Stefano e sono il vostro amichevole nerd di quartiere. Se volete supportarci potete farlo con questi canali: Ethereum: 0xB09871a1e0487E2eD3Ae09dDFAFc374186D24F34 Bitcoin: bc1q35sy608gvmfn ...
 
Viviamo in un Paese in continuo movimento, in bilico tra cambiamenti politici, economici e sociali. Eppure tutti noi, ogni giorno, andiamo avanti. Perché siamo, in una parola, dei funamboli, sospesi a mezz'aria su un filo teso, con la dovuta concentrazione per non cadere di sotto e la necessità di continuare a camminare. "Funamboli" è il nuovo programma di Radio 24 – Il Sole 24 ore che parla dell'Italia, parla di tutti noi. Cronaca, politica, economia, società, intrattenimento: questi gli in ...
 
Loading …
show series
 
In primo piano lo scontro che da settimane si consuma sulla pelle dei migranti lungo la frontiera orientale dell'Unione europea. Il ricatto messo in piedi dal regime di Lukashenko contro Polonia e Lituania - i paesi che ospitano l'opposizione bielorussa in esilio - è ormai scoperto grazie al terribile racconto delle vittime. Sono migliaia di person…
 
Con un provvedimento scattato nei giorni scorsi scorsi Ansfisa, l'agenzia per la sicurezza delle infrastrutture, ha imposto limiti di velocità ai treni composti da carri dotati di determinati impianti frenanti. "E' una limitazione che non incide sugli standard di sicurezza, sarebbe opportuno adottare altri sistemi, piuttosto compromette la circolaz…
 
Il 12 novembre scorso si sono svolte a Torino le celebrazioni per il centonovantesimo anniversario del Consiglio di Stato, il massimo organo della nostra giustizia amministrativa. Una lunga storia che ha accompagnato l'evoluzione del nostro Paese fin dall'emanazione del regio editto del 18 agosto 1831 ad opera del re Carlo Alberto. Ne parliamo con …
 
Per arginare la diffusione della nuova variante sudafricana, scattano a livello europeo le sospensioni dei collegamenti aerei con sei paesi dell'Africa australe. L'allarme raggiunge l'Europa mentre la Commissione cerca di trovare una modalità comune per l'utilizzo del Greenpass. Resta intanto critica la situazione sul fronte delle migrazioni: la tr…
 
Per contrastare fenomeni di intermediazione parassitaria all'interno della filiera del trasporto che vanno a penalizzare l'intero settore, il Pacchetto Mobilità approvato l'estate 2020 dal Parlamento europeo prevede una norma ad hoc che dovrà scattare il prossimo febbraio. Per essere applicato il principio la norma va recepita nel nostro ordinament…
 
La scienza dei nostri giorni nasce come bene pubblico, ma finisce con l'essere privatizzata. Questo meccanismo di privatizzazione della conoscenza produce diseguaglianza sociale e contribuisce ad una distribuzione disomogenea dei redditi e dei patrimoni - spiega Massimo Florio nel suo libro "La privatizzazione della conoscenza, tre proposte contro …
 
Sì ai sussidi pubblici per finanziare la produzione di microchip in Europa. Ma attenzione a non farla diventare una gara sleale. Bruxelles ha dato la sua benedizione alla revisione della politica antitrust concedendo più margine per i finanziamenti pubblici in favore di ambiente e tecnologia. Davanti alla pesante dipendenza dell'Europa dai giganti …
 
Puntare sull'intermodalità. Secondo Conftrasporto è questa la direzione, obbligata, da seguire sulla strada della transizione ecologica, come ci dice il presidente Paolo Uggè intervistato nel corso del Forum organizzato a Roma dall'associazione. "Dalla logistica e dai trasporti passa la competitività del paese, per questo oltre al Pnrr la legge di …
 
Il 30 ottobre del 1961 moriva a Roma Luigi Einaudi, uno dei protagonisti più autorevoli della rinascita del nostro Paese nel secondo dopoguerra. Come Governatore della Banca d'Italia guidò nel 1947 il processo di stabilizzazione della lira e dal 1948, come presidente della Repubblica, guidò la difficile ricostruzione del Paese e avviò l'altrettanto…
 
La carenza di autisti è un'emergenza internazionale. In Italia la regione a soffrire di più la mancanza di conducenti di mezzi pesanti è l'Emilia-Romagna. "Assistiamo all'invasione degli stranieri, oltre agli incentivi per conseguire le patenti, occorre sburocratizzare il settore", dice Alberto Camporesi, responsabile del settore trasporto e logist…
 
Viene definito comunemente "fuga dei cervelli" il fenomeno che vede molti giovani con titoli di studio e competenze di assoluto livello cercare e trovare all'estero un lavoro qualificato e all'altezza delle loro aspettative. Si tende ad analizzarne l'effetto, mettendone in luce le conseguenze economiche sui paesi di origine, mentre sarebbe opportun…
 
Mari agitati quelli della politica europea che questa settimana fa i conti con due fronti caldi. Da una parte una nuova puntata della "guerra delle capesante", come orMai la stampa francese e britannica hanno preso a indicare lo scontro sui diritti di pesca tra Francia e Regno Unito, che va avanti da più di tre anni. Le acque sono agitate causa acc…
 
La transizione ecologica passa anche dall'utilizzo dell'idrogeno per alimentare i mezzi di trasporto. Il Pnrr ha destinato al potenziamento della filiera dell'idrogeno, 3,6 miliardi. "Già circolano treni a idrogeno, come bus e tir, anche per le navi e per gli aerei si studia questa forma di alimentazione che abbatte completamente le emissioni, l'It…
 
Nella riunione del Consiglio dei ministri che si è tenuta lo scorso 5 ottobre, il Governo ha approvato il disegno di legge delega di riforma del fisco. L'obiettivo è intervenire sia sull'Irpef che sull'Iva, ma anche sul cuneo fiscale e sull'Irap, il tutto all'insegna delle semplificazioni. Dalla legge Vanoni del 1951 alla ‘grande riforma' del 1973,…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login