Point pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Il mondo è vostro. Siete giovani, ambiziosi, internazionali. Siete cittadini globali. Vi mancano solo le "istruzioni per l'uso", prima di partire. Studio, stage, lavoro, impresa all'estero. Senza una méta definitiva. Perché la vostra patria è il mondo. A "Generazione Mobile" vi forniamo -ogni settimana- istruzioni pratiche su come fare la valigia e cogliere le migliori opportunità. Ovunque esse siano. Le nostre "cassette degli attrezzi" per orientarsi, i nostri "testimoni" per consigliarvi, ...
 
Con Carlo Genta e Pierluigi Pardo, lo sport appassiona e diverte. Le voci e i suoni del calcio. Una lettura ironica e coinvolgente degli avvenimenti dell'attualità sportiva, senza fanatismi e senza tecnicismi. Commenti, interviste e soprattutto il dibattito con gli ascoltatori, che sono tutti convocati. E' come andare al bar sport: fra una risata, un commento, lo sport con Genta e Pardo è per tutti. E alla domenica, dopo le partite Tutti Convocati Weekend, condotto da Giovanni Capuano, con l ...
 
Fotografi e videomaker, amatori e professionisti, possono vendere gratuitamente i loro contenuti nei microstock: agenzie online che forniscono creatori di siti internet, registi cinematografici e televisivi o anche semplici professionisti alla ricerca di una semplice foto per una presentazione power point. In questo podcast Daniele Carrer, produttore dal 2006 con centinaia di migliaia di euro di incassi alle spalle, insegna cosa conviene produrre per guadagnare, che tecniche utilizzare e tut ...
 
IT www.lessconv.com Nasce dall’entusiasmo per la musica e dalla passione per la ricerca. Vuole essere, senza presunzione, un punto di vista italiano sul panorama musicale internazionale ove, spesso, le produzioni di valore si nascondono nelle miriadi di uscite settimanali, digitali e in vinile, solo chi ha genuina passione per la musica riesce a scovarle. Pensiamo che il modo migliore sia produrre un set settimanale, di un ora corredato dalla relativa playlist. La musica è al centro di tutto ...
 
Loading …
show series
 
Il Milan scende in campo davanti ai 75mila di San Siro contro l'Atalanta per provare ad allungare e mettere pressione sull'Inter, in campo poche ore dopo a Cagliari. Il Genoa è ad un passo dal tornare in Serie B 16 anni dopo l'ultima volta: convocato il cantautore Francesco Baccini, grande tifoso rossoblù. Spostiamoci a Milano, dove la squadra di P…
 
È la vigilia del weekend decisivo per il campionato. Sentiamo come stanno vivendo le ultime ore che separano Inter e Milan dal verdetto due noti tifosi: convocati il rossonero Marco Imarisio del Corriere della sera e lo chef nerazzurro Davide Oldani. Dopo l'addio diDybala, verso i saluti anche Bernardeschi e Morata. Quali sono i piani della nuova J…
 
Facciamo compagnia a Filippo Maria Ricci seduto ad aspettare il primo treno per Madrid da quella Siviglia che pian piano si svuota dai centocinquantamila tifosi accorsi per la finale di Europa League: dopo l'1-1 e i tempi supplementari l'Eintracht Francoforte ha la meglio sui Rangers di Glasgow ai rigori, dopo il fatale errore dal dischetto dell'ex…
 
Dopo il saluto alla Signora, è tempo per Dybala di riaccasarsi altrove. L'Inter sembrerebbe la soluzione più quotata, ma ci sono questioni di modulo, di soldi e di cuore da sistemare. Mourinho lo vorrebbe, al Milan servirebbe e dall'estero tutto tace. Intanto, c'è ancora un titolo da assegnare domenica sulla strada tra Milano e Sassuolo. Di tutto q…
 
Il sorriso di chi lascia in pace col mondo e le lacrime di vorrebbe restare, ma deve andare. Sono le due facce dei saluti di Giorgio Chiellini e Paulo Dybala nella loro ultima sera all'Allianz Stadium con la maglia bianconera. Capitano e vice capitano con due storie, due finali, due destini e due trattamenti diversi. Il primo giustamente osannato c…
 
Vince una, vince l'altra e si andrà davvero all'ultima giornata per decidere chi vincerà questo scudetto tra Inter e Milan. La passione travolgente del tifo rossonero spinge Pioli dentro e fuori San Siro al 2-0 sull'Atalanta, con un super gol di Theo Hernandez. L'Inter risponde in serata con il 3-1 di Cagliari. Ne parliamo con Carlo Pellegatti ed E…
 
Duecentodiciannovesima puntata della trasmissione "Generazione Mobile" di Radio 24, il primo "passaporto radiofonico valido per l'espatrio". In questa puntata: - Federico Fabiani, fondatore di "Scambi Europei", ci elenca le ultimissime e concrete opportunità di studio, stage e lavoro in Europa e nell'UE; - Benedetta Diamanti, 32enne professionista …
 
La Juve metabolizza una stagione difficile, mentre Inter e Milan si preparano ad un'alltra puntata della serie "Lotta Scudetto". Ne parliamo con Mister Alberto Zaccheroni. Con Giovanni Bruno invece un commento sugli addii di due grandi sportivi classe '84: Giorgio Chiellini che saluta la Juventus e la Nazionale (e forse il calcio?) e Vincenzo Nibal…
 
La Coppa Italia sale sul treno per Milano insieme all'Inter. La Juve torna a Torino con la delusione di una stagione a secco di titoli. Ne parliamo con Riccardo Trevisani che ha commentato la finale su Canale 5 e con Francesco Oppini, tifoso bianconero. Altra finale, altro telecronista. Con noi Geri De Rosa che ieri sera, su Sky Sport, ha raccontat…
 
La Capitale è il centro del mondo oggi tra Inter e Juve che si giocano la finale di Coppa Italia e gli Internazionali BNL di tennis che vedranno un altro un altro derby d'Italia in campo, quello tra Sinner e Fognini. Ne parliamo con i nostri ospiti tra Roma e Milano Franco Ordine, Fabrizio Biasin e il nostro Giovanni Capuano. Sono giorni importanti…
 
Una lotta scudetto avvincente a due giornate dalla fine e domani una Coppa Italia da assegnare a Roma ad una tra Inter e Juventus. È arrivato quel periodo dell'anno in cui tutte le partite contano e ogni trofeo può salvare una stagione. È così per Milan e Inter che si contendono il campionato, per la Juve attualmente a secco, per la Roma che tenter…
 
E anche il Verona non è più fatale. Il Milan sfata lo storico tabù Hellas vincendo 3-1 nel segno del fresco ventiduenne Tonali - aiutato da Speedy Leao - e dall'esperienza di Florenzi. Pioli, sempre più innamorato dei suoi giocatori, è già con la testa sulla partita di domenica prossima con l'Atalanta. La corsa contro l'Inter continua. Convocati Ca…
 
Ariedo Braida ha riportato la Cremonese in Serie A dopo 26 anni, dopo essere sprofondata in Serie C qualche anno fa. Un'impresa che merita di essere celebrata convocando l'ex dirigente del Milan, impegnato questa sera a Verona per provare a rispondere all'Inter. Convocato Ciccio Colonnese, ex difensore dell'Inter, per scoprire l'umore tra i tifosi …
 
Duecentodiciottesima puntata della trasmissione "Generazione Mobile" di Radio 24, il primo "passaporto radiofonico valido per l'espatrio". In questa puntata: - Andrea Ridi, founder di Accelerate Italy e 42N, ci spiega come portare il proprio progetto di start-up innovativa negli Stati Uniti, tra East Coast e West Coast; - Alberto Finotello, tecnico…
 
Il Comandante Mou porta la Roma in finale di Conference League di Tirana. Dopo il pari di Leicester, ieri sera arriva l'1-0 firmato Abraham e portato a casa grazie al tifo senza fine dell'Olimpico. Convocato il tifoso giallorosso Luca Telese. Il Giro d'Italia 2022 è partito oggi da Budapest. Iniziano quindi le convocazioni per il nostro Pier August…
 
La scintilla ha funzionato ancora: è bastato il primo gol del pari di Rodrygo per cambiare tutto in novanta secondi. Chiude il solito Benzema e il 3-1 manda il Real Madrid alla finale di Champions di Parigi con il Liverpool. Continua la maledizione delle semifinali di Guardiola, come continua la storia d'amore di Ancelotti e dei Blancos con le fina…
 
L'illusione del 2-0 del Villareal vale un tempo, poi il Liverpool torna in campo e con il 3-2 all'Estadio de la Ceramica vola in finale di Champions, in attesa di conoscere chi sarà la sua avversaria tra Manchester City e Real Madrid. Ne parliamo con Gabriele Marcotti, corrispondente inglese del Corriere dello sport. Oggi la Gazzetta dello sport pa…
 
Oggi Leo Turrini trasloca in apertura di trasmissione per celebrare degli anniversari illustri che ricorreranno nei prossimi giorni. Partiamo dal ricordo di Gilles Villeneuve che ci ha lasciato l'8 maggio di 40 anni fa, poi andiamo al 10 maggio quando saranno passati 35 anni dal primo scudetto delNapoli: un anno speciale che il nostro convocato Bru…
 
Il Milan vince a San Siro, l'Inter vince a Udine. Il derby scudetto a distanza continua, mentre è tutto deciso per la Champions: Juve e Napoli, con le loro vittorie e i risultati delle concorrenti della zona Europa, sono ormai matematicamente qualificate. Di tutto questo parliamo con Massimo Mauro. Che bolgia ieri San Siro nel finale di Milan-Fiore…
 
Il Milan vince 1-0 grazie ad una rete di Leao - con la complicità di Terracciano che sbaglia il rinvio - e ripassa la palla "medica" all'Inter, costretta a vincere a Udine per non lasciar scappare i cugini. Ci colleghiamo subito con il nostro Dario Ricci da San Siro per farci raccontare com'è andata la partita. Sondiamo l'umore dei tifosi del Diavo…
 
Duecentodiciassettesima puntata della trasmissione "Generazione Mobile" di Radio 24, il primo "passaporto radiofonico valido per l'espatrio". In questa puntata: - Federico Fabiani, fondatore di "Scambi Europei", ci elenca le ultimissime e concrete opportunità di studio, stage e lavoro in Europa e nell'UE; - Alice Mori, studentessa 25enne in Scienze…
 
Mourinho e i suoi tornano a casa con un 1-1 da Leicester. La prossima settimana, all'Olimpico, sarà praticamente una finale anticipata per sperare di prendere parte a quella vera di Tirana, il 25 maggio. Ne parliamo con Andrea Di Caro, vicedirettore della Gazzetta dello sport. L'errore fatale di Radu col Bologna è ancora negli occhi dei tifosi dell…
 
Il gol di Perisic sembrava indirizzare la partita dell'Inter sulla strada intrapresa dall'Allianz Stadium in poi. Questo fino al pareggio di Arnautovic e all'errore fatale di Radu, sostituto dell'infortunato Handanovic. Finisce 2-1 per il Bologna e il Milan può sorridere, ancora in testa alla classifica, con quei due punti in più. Convocati Franco …
 
Sette gol, tanti errori e colpi di genio. Il 4-3 uscito da Manchester City-Real Madrid è difficilmente riassumibile in mezzora di radio. Da un lato il calcio meraviglioso dei Citizens di Guardiola, dall'altro i Blancos di Carlo Ancelotti che non muoiono mai, sempre guidati dal capo branco Benzema, autore di un'altra doppietta da sogno. E chissà che…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login