Saudi pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Rugantino7, alias Daniele Antonio Battaglia, e Simone Andreoli commentano i Gran Premi di Formula 1 analizzando tutto quello che è accaduto nel week end di gara e come si sta evolvendo il campionato mondiale. Analisi e commenti sui Gran Premi di Formula 1 www.danielebattaglia.it www.gsradio.it
 
Loading …
show series
 
Un giudice statunitense ha chiesto all’amministrazione Biden di valutare la possibilità che a Mohammed bin Salman, il principe ereditario dell'Arabia Saudita, possa essere concessa l'immunità sovrana. Chissà che ne dicono, certi nostri politici italiani che di questi tempi sono così sensibili per le ragioni dei giornalisti oppressi dagli altri e no…
 
L’errore sta nel peccato originale di avere creduto, ancora una volta, che possano esistere governi “non politici”. Li chiamano “tecnici”, “di responsabilità”, di “unità nazionale” ma non sono altro che governi che nessuno avrebbe il coraggio di proporre alle elezioni. #LaSveglia per La NotiziaDi Giulio Cavalli
 
Letizia Moratti si candida contro Attilio Fontana. Fratelli d’Italia dice di non essere mai stata interpellata. Nel centrosinistra non si capisce il perimetro dell’alleanza ma soprattutto non si risponde alla domanda fondamentale: hanno davvero intenzione di rovesciare il modello #LaSveglia per La Notizia…
 
Dice qualcuno, Di Maio in primis, che i risultati delle amministrative rafforzano il governo Draghi. Ci vuole davvero molta fantasia e molto coraggio, quel coraggio che profuma dell’impunità dei millantatori. La chiamano meritocrazia ma finora sembra una mediocrazia: una mediocrità generale al potere. #LaSveglia per La Notizia…
 
La domanda è fin troppo facile: a chi conviene occuparsi della criminalizzazione di una minima parte dei furbetti in Italia per farne una battaglia politica? Ovviamente a tutti gli altri furbi, che a differenza di questi sono tutt’altro che poveri e disperati. Qui siamo oltre il dibattito politico, siamo al favoreggiamento esterno dell’evasione in …
 
Il Parlamento è pieno di partiti che nella vita reale non esistono e che dovranno superare lo scoglio delle prossime elezioni. E convincere i cittadini sarà più difficile di compilare qualche modulo negli uffici del Parlamento per certificare la nascita di un nuovo gruppo. #LaSveglia per La NotiziaDi Giulio Cavalli
 
Per essere chiari: ciò che sta accadendo all’interno del Movimento 5 Stelle, nato dall’uno che vale uno e tramortito da uni che sono diventati tutt’altro che portavoce e ora si occupano della propria autopreservazione, è roba che interessa agli eletti, agli elettori e ai simpatizzanti. Ma se usciamo dal baccano interno del Movimento (che ha quasi t…
 
Se fossimo un Paese serio piuttosto che occuparsi di qualche invitato nelle trasmissioni televisive ci occuperemmo dei filoputiniani per davvero, quelli che alla faccia delle sanzioni vanno alla corte di Putin con i cordoni della borsa aperti e pronti a farsi russificare a beneficio del fatturato. Ma vedrete che di questi non parlerà quasi nessuno.…
 
Per essere un’alternativa alle destre (come ripete Letta) bisogna essere alternativi davvero. Qualcuno potrebbe decidere di non avere pazienza, a differenza del segretario del PD, e non sarebbe forse così male. Ai poveri, agli sfruttati, ai senza diritti le “larghe intese” sono sempre costate più di qualsiasi guerra. #LaSveglia per La Notizia…
 
Vedete un trionfo? Il risultato è esattamente in linea con i sondaggi, si conferma che quello di Calenda rimane (meglio certamente del suo collega Renzi) un partito personalistico. Resta da capire perché alcuni si sgolino per descrivere questi numeri come fondamentali per il Partito Democratico. Ma anche in questo caso la risposta è semplice sempli…
 
È fin troppo prevedibile - vedrete - che ora ci sorbiremo i soloni inesistenti al di fuori dei loro circoli endogamici che ci spiegheranno del perché la colpa come al solito sia degli elettori: al di là dei quesiti nel merito la stragrande maggioranza degli italiani ritiene questa classe dirigente non autorevole, non credibile e non capace di affro…
 
È l’ultima puntata di un referendum che avrebbe voluto essere una battaglia epocale e invece si dimostra ogni giorno di più un colpo di tosse di quattro sprovveduti in cerca di populismo garantista. In fondo è il solito fumo che avvolge la discussione intorno a una seria riforma della Giustizia in questo Paese: per mettere mani nei delicati equilib…
 
Possiamo affermare che il negazionismo sul tema è intollerabile? Benissimo. Ora la credibilità si gioca sull’affidabilità e la velocità delle soluzioni. Allarmarsi e solidarizzare non serve. Agire bene, agire subito. È il grande tema politico del presente. #LaSveglia per La NotiziaDi Giulio Cavalli
 
Poi, volendo, ci sarebbe da fare politica. Ci sarebbe da pensare come rendere questi strumenti migliori, se e come correggerli, confrontarsi (perfino scontrarsi) su come renderli funzionali. Ma bisognerebbe avere il coraggio di abbandonare la propaganda e occuparsi della realtà e la vicinanza delle prossime elezioni è un richiamo troppo forte per i…
 
Sognare “l’area Draghi” significa confessare l’irrefrenabile voglia che le prossime elezioni siano semplicemente un timbro in calce senza permettersi di cambiare gli equilibri. Solo noi abbiamo questi presunti riformisti che sognano democrazie e riforme omeopatiche che gli permettano di lasciare tutto com’è. #LaSveglia per La Notizia…
 
L’aumento dei costi dell’energia e la possibile recessione globale metteranno alla prova la solidarietà iniziale verso il governo di Kiev dimostrando se davvero questa “vicinanza” occidentale non sia stata una semplice opportunità elettorale passeggera. C’è da dire, osservando il mondo e la storia recente, che tutti gli indizi non spingono all’otti…
 
La saga triste di un politico scarso. Che fa a questo punto Salvini, ormai trascinato verso il dirupo? Rilancia, com’è nella natura dei politici scarsi senza lo spessore che serve per essere utili al Paese che rappresentano e incapaci perfino di non danneggiare sé stessi. #LaSveglia per La NotiziaDi Giulio Cavalli
 
Ci sono oppressi e oppressori. Molti di più di quello che ci vorrebbero raccontare. Forse conviene che la politica se ne faccia carico, usi gli strumenti che ha a disposizione per interpretare il conflitto e per trasformarlo in lotta politica senza troppe remore e senza il timore di essere considerata troppo poco moderata, senza la fregola di compi…
 
Otto anni fa, nei pressi della città di Sloviansk, nell’are del Donbass, in Ucraina il fotoreporter italiano Andrea Rocchelli è morto sotto i colpi di mortaio sparati dall’esercito ucraino e dai miliziani della Guardia Nazionale Ucraina. Chissà che questa alleanza Italia-Ucraina, nelle parole e nei fatti, non possa tornare utile anche per restituir…
 
Che periodo d’oro per i miliardari del mondo. Se servisse una cartina tornasole per evidenziare come le disuguaglianze nel mondo siano ben lontane da essere estirpate basti sapere che negli ultimi 2 anni i miliardari che controllano le grandi imprese nei settori alimentare e energetico (gli stessi che mettono in ginocchio le aziende e in cittadini)…
 
Ma vi ricordate quelli che dopo l’omicidio della giornalista Shireen Abu Akleh di Al Jazeera se l’erano presa con i famigliari della vittima e le associazioni che si erano permessi di dubitare della capacità di Israele di condurre un’autentica indagine che accertasse le cause e garantisse giustizia? È andata molto peggio di come temevano i più malf…
 
Ora immaginate i giornali di domani che in prima pagina urlano il titolo “Stefania Craxi era d’accordo con l’invasione della Crimea”. La notizia, badate bene, sarebbe vera, verissima. A nulla varrebbero le spiegazioni o le scuse della neo presidente. C’è tutto quello che serve per un’esecuzione pubblica che costringa il Governo a prendere provvedim…
 
Quindi si mettano il cuore in pace i leghisti e i renziani così amorosamente vicini sulle fake news che riguardano il Rdc. Gli schiavi italiani sono già schiavi, il Rdc non c’entra nulla con un mondo del lavoro che non riesce spesso nemmeno a dare dignità ai lavoratori. Sull’idea poi di frugare in Italia o all’estero per cercare schiavi, quanto sia…
 
Sono stato alla presentazione di ACI Radio e ho parlato con il suo direttore Pierluigi Bonora. La missione e gli obiettivi di una radio che può rappresentare, veramente, un punto fermo, di aiuto, di interpretazione per tutti gli automobilisti e, soprattutto, per i più giovani.Di Motorsport Republic+
 
La tecnologia nucleare EPR (che Berlusconi voleva acquistare da Sarkozy) secondo Nicolas Nace, campainer transizione energetica di Greenpeace France «non è una tecnologia affidabile, non consente il controllo di ritardi o costi. È un fiasco internazionale». #LaSveglia per La NotiziaDi Giulio Cavalli
 
L’imprenditrice Elisabetta Franchi elogia la discriminazione. In compenso, ancora una volta, i renziani hanno dimostrato di essere ottimi alleati della peggiore imprenditoria italiana, perfino nei momenti più sgradevoli. #LaSveglia per La NotiziaDi Giulio Cavalli
 
Amnesty Internationale racconta le violenze delle milizie libiche (che conosciamo tutti) e quelli addirittura annunciano querela. Se notate qui intorno di questa notizia nessuno ne parla. Pensate del resto che pessima figura farebbero quei partiti (da Minniti in poi, passando per Salvini) che oggi vorrebbero insegnarci l’umanità e la solidarietà in…
 
Si continua, insomma, a scambiare il ruolo dei giornalisti per quello dei portavoce della linea del Governo dimenticando che sono proprio i giornalisti quei professionisti pagati per sbugiardare la propaganda, smascherare le bugie e raccontare l’indicibile. E come il NY Times ldimostra a regola vale per la propaganda russa e vale allo stesso modo p…
 
Non è l’intervista a qualche ministro russo il nostro problema: quando toglieremo alla politica (italiana, mica russa) la possibilità di utilizzare le querele temerarie per tenere soggiogati i giornalisti e i giornali la stampa sarà più libera e, come dice Mattarella, l’Italia più salubre nella democrazia. #LaSveglia per La Notizia…
 
L'imprenditore e chef stellato Giovanni Maspero accusato di avere sottratto 107 milioni di euro al fisco. Gli imprenditori che tuonano perché non trovano schiavi disposti a fare gli schiavi spesso non pagano tasse e contributi. #LaSveglia per La NotiziaDi Giulio Cavalli
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login