Spiritualità Alternativa pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Si naviga ad alta voce e pieni di storie fantastiche. Un viaggio di meraviglia in quel "c'era una volta" fissato fuori dal tempo: tra fiabe, favole, leggende, mitologia e racconti. Dalla letteratura classica, moderna e contemporanea. Audiolibri podcast da ascoltare liberamente e scaricare gratuitamente.
 
Questo è il Podcast per chi vuole vedere il mondo da altri punti di vista e confrontarsi con tutto ciò che è Supernatural, per trarne stimolo, ispirazione, insegnamento ed esplorare nuove possibilità. Ogni settimana intervistiamo persone davvero Supernatural che ci svelano i loro segreti e le loro tecniche per aiutare anche noi a diventare... Supernatural! Ascolta il podcast ed entra anche tu a far parte della Tribù di Supernatural Café!
 
Loading …
show series
 
Dopo l'insurrezione dei sardi contro la dominazione bizantina, fuggiti i Greci da Cagliari, l'isola si resse da sé per qualche tempo, governata dal famoso re Gialeto, ch'era già stato capo dei rivoluzionari. Ma presto venne infestata dai Saraceni, che la sbranarono con ogni sorta di scorrerie, espilazioni, saccheggi e di rovine. [...] Continue read…
 
[...] L'uomosi mise in mente di esplorare il mondo assieme a una scimmia, un topo e un serpente. Dopo molti giorni di cammino, i quattro amici si trovarono in un territorio freddo e coperto di neve. C’era cosi tanta neve sul terreno che il serpente, il topo e la scimmia non riuscivano ad avanzare di un solo centimetro. Per loro fortuna, nella vicin…
 
[...] Quando arrivò, la chiesa era già illuminata, ma non da candele, come al solito, bensì da una luce crepuscolare. Inoltre era già piena di gente, tutti i posti erano occupati, e quando la vecchierella giunse al suo, non era più libero neanche quello: tutto il banco era pieno. E quando ella guardò la gente [...] Continue reading…
 
Semiramide fu una grande regina della città di Babilonia. Donna affascinante, bella, indomabile, di immenso valore e di grande coraggio mostrato nelle imprese e nell'esercizio delle armi. Ogni fatto della sua vita ebbe inizio nella regione della Siria, e precisamente nella città di Ascalona, dove si venerava Derceto, una dea che si pensava vivesse …
 
Una delle leggende più famose legata all’assedio di Roma da parte dei Galli. La vicenda si svolge sul Campidoglio, all’incirca verso il 390 a.C., là dove sorgeva il tempio di Giunone e dove si trovavano le oche sacre alla dea. I Romani, ormai sotto assedio da molti giorni iniziavano a soffrire la fame, per questo erano fortemente tentati di uccider…
 
C'era un re greco chiamato Policrate. Egli era fortunato in tutto. Aveva conquistato molte città ed era diventato ricchissimo. Policrate aveva descritto in una lettera la sua vita fortunata e aveva mandato questa lettera al suo amico Amazis, re di Egitto. Amazis, letta la lettera, scrisse a Policrate la risposta. Ecco quale: «E' gradito conoscere …
 
Pandagian era la più bella fanciulla di un lontano villaggio dell'Indonesia e sapeva danzare come nessuno al mondo. Non appena il cielo s'oscurava e le stelle cominciavano a brillare, Pandagian si recava nella radura davanti all'immenso mare e danzava, accompagnandosi col melodioso suono della voce. Ogni cosa Pandagian dimenticava. Solo al il primo…
 
Nell'Olanda del Nord viveva in un villaggio un modesto mugnaio che lavorava da mattina a sera per soddisfare i bisogni della sua famiglia. Una volta, mentre stava al lavoro, udì una vocina che chiedeva disperatamente aiuto. Il mugnaio si precipitò nella direzione da dove proveniva il grido d’aiuto e, con grande stupore, vide un esserino simile a un…
 
In quel tempo le montagne della Sicilia, insieme ai popoli e ai giganti erano sotto il dominio di Encelado. Un gigante più gigante di tutti. Feroce e invincibile. Encelado aveva dimora in una delle montagne più alte dell’isola: l’Etna. Encelado puzzava di zolfo. Aveva mani enormi quanto le montagne. La sua barba era ispida, mal curata e nido di ser…
 
Tanti e tanti secoli fa, lungo la costa irlandese nel punto in cui le città di Golwaj e Clifden si congiungono, c'era una piccola capanna sperduta e disabitata. Nessuno sa chi l’avesse costruita. Gli uomini temevano di abitare quel luogo, dove il cielo era quasi sempre grigio plumbeo, e in cui la luce del Sole non penetrava quasi mai. Inoltre il ve…
 
c'è una grotta naturale, dove i contadini e i pastori si rifugiano per riposarsi. Una volta tre fratelli, tre buoni abitanti del villaggio, stanchi di aver raccolto olive per tutta la giornata entrarono, verso sera, per riposarsi in questa grotta. Mentre stavano cenando, videro entrare tre donne, che si fermarono sull'ingresso, guardandoli con diff…
 
[...] Dal loro amore nacque un bimbo. Ma, ahimè, il bimbo era pieno di peli, peloso, anzi, pelosissimo, quasi avesse una pelliccia di bestia, tanto che persino la madre ne ebbe spavento. Eppure, nonostante l’orribile aspetto, lei era la madre, e dato che, come di solito si dice, ogni figlio di mammà è bello di mamma sua, ella amava come la luce dei…
 
Ovidio, sul Mar nero, scrive le sue metamorfosi: un testo meraviglioso da cui ho a piene mani fatto incetta a supporto di questo o di quel mito, di questo o quel racconto. Nel caso di Apollo e Dafne, tutto l’episodio è stato fondato sulle righe di questo autore. Così, anche la puntata di oggi fa affidamento interamente sull’invenzione ovidiana. Fil…
 
Leonardo fu anche scrittore di favole ricche di grande impegno morale. Esse mettono in guardia dai pericoli dell’ignoranza, dell’invidia, della superbia e della presunzione. Sono storie brevi, dove le vicende della natura e degli animali, in tutte le loro forme, reali e mitologiche, aiutano a comprendere meglio la storia degli uomini. Un significat…
 
Una dolce e misteriosa leggenda narra che viveva anticamente, forse verso il mille, un giovane mastro, artista, poeta gentile; il quale, tornando nel suo villaggio dopo aver studiato oltremare presso un pittore ed architetto famoso, vide una finestra misteriosa, che non si apriva mai, dove crescevano le rose, e con le campanule intrecciate alle spi…
 
Grazia Deledda, premio Nobel Letteratura (Nuoro, 28 settembre 1871 – Roma, 15 agosto 1936). Con queste leggende ci fa dono delle sue memorie di fanciulla, ricche di ricordi avvolti nel tempo senza tempo; ricordi di lunghe serate famigliari trascorse accanto al camino. Storie fantastiche, leggende e fantasticherie popolane, che riempiono i fili dell…
 
[...] Esile quanto un fuscello, la fanciulla stava accanto ai nidi di centinaia e centinaia di uccellini, che le svolazzavano intorno e a cui dava cibo ed acqua; ma al suo primo sguardo inatteso e distratto verso lo sconosciuto visitatore, Leandro ammutolì nei pensieri. La stessa sacerdotessa rimase incantata dalla figura del giovane dal portamento…
 
[...] Esile quanto un fuscello, la fanciulla stava accanto ai nidi di centinaia e centinaia di uccellini, che le svolazzavano intorno e a cui dava cibo ed acqua; ma al suo primo sguardo inatteso e distratto verso lo sconosciuto visitatore, Leandro ammutolì nei pensieri. La stessa sacerdotessa rimase incantata dalla figura del giovane dal portamento…
 
Le fiabe dei fratelli Grimm sono piccole e grandi storie fantastiche fuori dal tempo, rielaborate da Jacob Ludwig e Wilhelm Karl. Vicende di re, regine, principesse, streghe, orchi, eroi, belve mangia bambini, e altri personaggi ancora, tratte dalla tradizione popolare europea. Continue readingDi Parole di Storie
 
Leonardo fu anche scrittore di favole ricche di grande impegno morale. Esse mettono in guardia dai pericoli dell’ignoranza, dell’invidia, della superbia e della presunzione.Sono storie brevi, dove le vicende della natura e degli animali, in tutte le loro forme, reali e mitologiche, aiutano a comprendere meglio la storia degli uomini. Un significati…
 
Estia è la primogenita, la maggiore di tre sorelle: Demetra ed Era con lei abitano nell’Olimpo. La riservata e dolce Estia è desiderata da diversi dei, primo fra tutti Poseidone seguito dall’intraprendente Apollo, ma tutti la corteggiano inutilmente: una volta sconfitti i Titani, nella pace provvisoria che segue, Estia chiede a Zeus due grazie: l’o…
 
C'era una volta a Castel Doria, una fortezza edificata intorno al XXII secolo a pochi passi da Santa Maria Coghinas, un sotterraneo che conduceva dal castello alla chiesa di San Giovanni, situata all'altra riva del Coghinas. Si narra che i Doria lo avessero scavato per recarsi alla messa nei giorni di festa. Un marciapiede conduce dalla torre alla …
 
Dei figli dell'Anno, Aprile era il più bello, il più alto e il più nervosamente robusto, sebbene ancora in crescenza, come gli abeti giovani delle radure del bosco. Bonaccione, anche, laborioso e innocente, coltivava, col padre, i campi e i frutteti, e gli orti dove la tenera freschezza degli ortaggi era tale che neppure le farfalle, per non sciupa…
 
La mercantessa d'uova, zia Biròra Portale, viaggiava recando un cesto d'uova da Orotelli a Nuoro. Zia Biròra viaggiava di notte perché viaggiava a piedi, e viaggiava a piedi perché i guadagni del suo commercio erano tanto esigui da non permetterle di viaggiare a cavallo. Figuratevi che tutti i capitali del suo commercio stavano dentro quel cestino …
 
Leonardo fu anche scrittore di favole ricche di grande impegno morale. Esse mettono in guardia dai pericoli dell’ignoranza, dell’invidia, della superbia e della presunzione.Sono storie brevi, dove le vicende della natura e degli animali, in tutte le loro forme, reali e mitologiche, aiutano a comprendere meglio la storia degli uomini. Un significati…
 
Quando si parla di Era, Giunone per i romani, si pensa alla sposa di Zeus come se dalla notte dei tempi ella sia sempre stata impegnata in matrimonio con lui. Ma non è così: lo sposalizio dei due più potenti dei avviene dopo un lungo e tortuoso percorso. Col racconto di questo particolare episodio, spero di riuscire a restituirti un quadro abbastan…
 
Leonardo fu anche scrittore di favole ricche di grande impegno morale. Esse mettono in guardia dai pericoli dell’ignoranza, dell’invidia, della superbia e della presunzione.Sono storie brevi, dove le vicende della natura e degli animali, in tutte le loro forme, reali e mitologiche, aiutano a comprendere meglio la storia degli uomini. Un significati…
 
Storie dalla Mitologia, lettura e messa in voce delle storie degli dei, eroi, guerre, amori e inganni. Da Occidente a Oriente. Avventure fantastiche dalle tradizioni culturali e religiose dei popoli di tutto il mondo. Come il piacere di un misterioso ritorno alle origini. Continue readingDi Parole di Storie
 
Storie dalla Mitologia, lettura e messa in voce delle storie degli dei, eroi, guerre, amori e inganni. Da Occidente a Oriente. Avventure fantastiche dalle tradizioni culturali e religiose dei popoli di tutto il mondo. Come il piacere di un misterioso ritorno alle origini. Continue readingDi Parole di Storie
 
Gran finale di Border Nights,con l'ultima puntata stagione in onda dalle 22 su Web Radio Network (www.wrnradio.eu). Con noi Margherito e la sua musica dissidente, Pietro Ratto per parlare del suo ultimo libro "Lobbying" e Valentino Bellucci che ci parlerà di quanto stiamo vivendo in relazione ai cicli cosmici dei Purana. Con la partecipazione di Ri…
 
Assoggettata l’intera Beozia al proprio culto, Dioniso veleggia verso le isole dell’Egeo. La sua imbarcazione, ferita e vetusta, ormai fatica tenere il mare. Dioniso decide, arrivato all’isola di Icaria, di noleggiarne una maggiormente robusta da dei marinai che affermano di essere diretti verso l’isola di Nasso. Ben presto Dioniso si accorge che i…
 
C'era una volta un grosso ragno peloso che attendeva un moscone nero standosene a testa in giù, immobile e ben piazzato nella propria tela. Quel moscone nero, che sembrava intontito, da un po’ di tempo gli svolazzava intorno.“Cadrà sicuramente nella mia trappola, i miei fili invisibili lo agguanteranno e non avrà scampo”. Pensò il ragno peloso, men…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login