Cycling Chronicles pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Cycling Chronicles è un podcast in lingua italiana sul ciclismo. Vincenzo Giuseppe e Giacomo si ritrovano ogni settimana per discutere i fatti del ciclismo mondiale: strada, pista, mtb, ciclocross. Il podcast entra nel dettaglio nell'analisi di protagonisti e protagoniste delle corse, analisi dei percorsi e delle gare, fatti di mercato e altro ancora. Buon ascolto a tutti quanti!
 
Loading …
show series
 
Completiamo il resoconto della strada olimpica con un lungo episodio dedicato alla discussa prova femminile e al trionfo di Anna Kiesenhofer su una concorrenza immobile. Annemiek Van Vleuten si consola con l'oro a cronometro. Tanti spunti di riflessione dai 44km della competizione maschile, che consacrano Roglic e danno un duro colpo alle riserve c…
 
Resoconto della prova olimpica su strada maschile e dello splendido trionfo di Richard Carapaz. Pogacar apre le danze sul durissimo Mikuni, Van Aert inizia un ostinato inseguimento. Ma la corsa dei reduci del Tour non si decide in salita. Scelta di tempo, lettura della corsa e aggressività si rivelano ancora una volta decisive in questi contesti e …
 
La preview della prova olimpica di ciclismo su strada maschile. Analisi di un tracciato complesso e delle implicazioni tattiche dei contingenti ridotti. Passiamo in rassegna le principali nazionali e cerchiamo di isolare i grandi motori capaci di assorbire le difficoltà e la durezza di una competizione ad oggi incerta.…
 
Una "tranquilla" seconda settimana di Tour de France, caratterizzata da scarsi movimenti in classifica generale a cui sopperiscono le belle azioni individuali dei cacciatori di tappe. Su tutte primeggia lo straordinario numero di Wout Van Aert nella tappa della doppia scalata del Ventoux. Il fuoriclasse di Herentals mostra grandi qualità in salita …
 
L'inarrestabile cavalcata di Tadej Pogacar a Le Grand Bornand "ammazza" il Tour de France e lascia sul palcoscenico un mattatore inarrivabile. Ed è finalmente possibile impegnarsi in paragoni con campioni senza tempo! Con la corsa in pugno, Tadej prosegue l'opera di demolizione lungo la salita di Tignes, in una tappa in cui Ben O'Connor regala un g…
 
Il Tour de France si apre con le bellissime azioni di Alaphilippe e Van der Poel. Le mettiamo a confronto per pesare due talenti diversi. L'uno prevale sull'altro, i numeri lo confermano. L'inizio del Tour è segnato da tante cadute che influenzano pesantemente la lotta per la classifica generale. Situazioni e cause diverse, la ricerca di una soluzi…
 
È la sfida dell'anno. La rivincita dopo la crono di LPDBF che vide Tadej Pogacar fare un numero pazzesco per impossessarsi della maglia Gialla un giorno prima del finale di Parigi. In mezzo hanno vinto entrambi una Liegi (stranezze del calendario) e monopolizzato le corse a cui hanno preso parte anche quando (raramente) non sono riusciti a primeggi…
 
Focus sul Giro d'Italia under 23 "allargato": tanti protagonisti al via e grandi aspettative per Juan Ayuso. Facciamo un salto in Belgio e parliamo del trionfo di Tiller alla Dwars Door Het Hageland, delle belle prove dei crossisti e del ritorno in corsa di Remco.Di cycling chronicles
 
Un episodio che racconta della seconda settimana di questo Giro, delle tante polemiche dopo i tagli di ieri e delle immagini televisive che mancano, del dominio di Bernal delle fatiche di Remco e dello scarso piglio degli avversari del colombiano. Il tutto in compagnia di Fabrizio, uno dei Patron di Cycling Chronicles…
 
Primi assaggi di Giro con il resoconto del cronoprologo di Torino e l'imperiosa volata di Merlier sul traguardo di Novara. Cronache del primo weekend di Coppa del Mondo di MTB, ad Albstadt. Uno sguardo al Tour de Rwanda, tra giovani interessanti e prospettive iridate.Di cycling chronicles
 
Puntata dedicata alla settimana delle Ardenne con i responsi delle Frecce Valloni che vedono Alaphilippe e Van der Breggen prevalere, e vista sulle Liegi, gare dal pronostico comunque più aperto. Intermezzo dedicato al TOTA con un Moscon sugli scudi che mostra tutto il suo talento.Di cycling chronicles
 
La Freccia del Brabante con la vittoria di Tom Pidcock stimola una riflessione sul cambio di atteggiamento a cui stiamo assistendo specie nelle corse di un giorno di questi ultimi tempi. Spazio anche all'Amstel con la gara in circuito che vedrà il ritorno di Alaphilippe e l'esordio al Nord nel 2021 di Roglic.…
 
Completiamo il racconto del Fiandre con la prova femminile e il trionfo di Annemiek Van Vleuten. Ci spostiamo poi sul Giro dei Paesi Baschi, dove si rinnova la sfida tra Roglic e Pogacar, e vi raccontiamo il dominio di Ayuso nelle prove italiane del calendario internazionale under23.Di cycling chronicles
 
la situazione dopo il finesettimana di E3 e Gand con la DQS che mette in scena il meglio e il peggio delle sue tattiche di squadra, WVA che emerge allo sprint dopo una corsa dall'andamento più lineare e la prova maiuscola di ELB che al momento ha una marcia in più delle avversarieDi cycling chronicles
 
Episodio fuori dal coro sulla Milano Sanremo. Una breve analisi della corsa che comunque non ha offerto molto e una lunga discussione su alcuni dei mali che secondo noi colpiscono questa Classica e a cui bisogna porre rimedio per proporre il prodotto ciclismo come appetibile all'utenza.Di cycling chronicles
 
2 Temi principali per questo episodio del Podcast. Parliamo della chiusura dell'X2O Trofee con le vittorie parziali di Alvarado e Aerts e i successi totali di Brand e Iserbyt. La rimonta tentata di Betsema che si infrange per un insieme di condizioni e un Toon che dovrebbe (ma non lo fa) esprimersi sempre così. Spazio poi alle decisioni sulle Wild …
 
Il nostro resoconto dai Mondiali di CX di Ostenda, con le vittorie tutte olandesi di MVDP, Brand, Ronhaar e Van Empel. La superiorità del fenomeno olandese su un WVA combattivo, il contatto che decide la prova femminile e la bellissima prestazione di Baroni nella gara u23 femminileDi cycling chronicles
 
Ultimo episodio per la nostra terza stagione. Prendiamo in esame due temi su tutti in questa puntata: 1- Un confronto più esteso del mercato di Ineos e Jumbo Visma anche alla luce delle necessità delle squadre 2- Come cambia il mondo del cross, al di là dei risultati quando Mathieu torna nei campi In chiusura un saluto e un ringraziamento a tutti q…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login