Numero Uno pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Questo è un podcast dedicato ai temerari, a coloro che hanno voglia di aprirsi la mente e ogni ragionare giorno su temi diversi. Saranno argomenti brevi e coincisi dove ci saranno molti consigli e tip per potersi migliorare ogni singolo giorno! Voi siete il mio unico feedback quindi non esitate a scrivere commenti, condividere idee e pensieri!
 
I
Il giardino di Albert

1
Il giardino di Albert

RSI - Radiotelevisione svizzera

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni settimana
 
Magazine di riferimento della Rete Due sulle questioni scientifiche. Si occupa sia dei grandi temi che riguardano direttamente la nostra vita quotidiana (inquinamento, allergie, alimentazione) sia delle ricerche di laboratorio (medicinali, nuove scoperte, invenzioni) sia di questioni che coinvolgono le scienze umanistiche, psicologia, filosofia. Partecipa così, con stile divulgativo, al dibattito su alcuni fondamentali temi di società.
 
In onda su LifeGate dal lunedì al venerdì alle 9:30, 14:30, 17:30, 20:30 e 3:30 Il blues è la musica della vita, e la vitalità non ha età. Valori, stati d’animo, speranze, voglia di cambiamento, ricerca di contatto con le proprie radici. Riparte anche in questa stagione ‘Life in Blues’, uno dei programma ‘cult’ di LifeGate condotto dal bluesman numero uno in Italia, Fabio Treves, che grazie alla sua competenza, passione e simpatia ha coltivato nel tempo un manipolo di ascoltatori attenti all ...
 
Un audio-documentario realizzato da LifeGate Radio in collaborazione con Opel. Big! racconta e testimonia l’incredibile avventura di Colapesce e Dimartino, duo rivelazione della 71esima edizione del Festival di Sanremo, la più atipica di sempre. Una delle pagine più belle della storia della canzone italiana, un diario sonoro corale e al tempo stesso intimo di un’esperienza unica e irripetibile, vissuta e documentata senza filtri. Big! è anche il racconto di un'amicizia e della nostra società ...
 
Loading …
show series
 
La trasformazione green tocca ogni ambito della quotidianità, dalla produzione alla distribuzione fino al consumo dell’energia. Ecco i dati (in crescita) che danno conto di un processo già in atto, in cui le persone hanno un ruolo chiave per cogliere opportunità e promuovere il cambiamentoDi Wired Italia
 
Città e paesi diversi, abitudini e usi differenti da quelli che abbiamo sempre conosciuto, attività extra lavorative come sport, volontariato e molto altro: il bagaglio di esperienze e il percorso di crescita personale passa per le attività più disparate. Parte da qui la sesta puntata della serie podcast “Il talento di cambiare”, alla scoperta dei …
 
Nel mondo della programmazione software c’è ancora un grosso bias di genere da colmare, ma ci si sta lavorando con progetti innovativi e iniziative concrete: la formazione digitale dei talenti al femminile e l’ibridazione delle competenze sono il cuore della quinta puntata della serie podcast “Il talento di cambiare”…
 
Isolamento delle linee elettriche e nidi artificiali su pali e tralicci: ecco tutto quello che si può fare, e che si sta già facendo in Italia e non solo, per preservare le specie di uccelli più a rischio e scongiurare folgorazioni e collisioni accidentali. Al microfono Gianluca DottiDi Wired Italia
 
Siamo agli inizi degli anni 80, e Adriano Pappalardo ha appena pubblicato l’album Non mi lasciare mai, il suo primo album. Un giorno incontrò Lucio Battisti per caso al mercato di ponte Milvio a Roma... da quell’incontro nascerà poi lo splendido disco Immersione...Di Numero Uno
 
Erano in più di 60 mila quella sera a San Siro, a Milano. Proprio da Milano inizia, anni prima, la sua carriera. Arriva un contratto come autore per la Numero Uno e pubblica "1941" che lo lancia come artista in forte crescita. Da quel momento non si fermerà e saranno molti i suoi album che entreranno nella storia della musica italiana.…
 
Artista incredibile, nato ad Alessandra D’Egitto, a 20 anni si unisce ai Ribelli gruppo beat con i quali regista Pugni Chiusi. Prima degli Area canta per Numero Uno un brano, “Daddy’s dream, che verrà adattato e registrato anche da Mina in una versione italiana scritta da Bruno Lauzi. La copertina del disco di Demetrio, lo raffigura con in braccio …
 
Brunello Tavernese dimostrò tutto il suo talento negli anni 70, scrivendo brani per gruppi e artisti, impossibile non citare i Flora Fauna e Cemento, di cui faceva parte, proprio nel 1973, Gianna Nannini. La sua arte si sviluppa e scrive alcune delle canzoni italiane più conosciute di sempre, tra cui "Ricominciamo" interpretata da Adriano Pappalard…
 
Un vinile a 33 giri che conteneva solitamente 4 brani. Aveva un prezzo basso ed era alla portata anche dei più giovani, spesso costava soltanto 4000 lire... In questo caso il ventunenne Gigi Panceri firma il suo disco d’esordio, inizio di una splendida carriera da autore e cantante. Come autore ricordiamo su tutti il brano "Vivo per Lei" e tradotto…
 
Autrice e cantautrice dal grande talento, frequenta spesso il Derby Club dove viene notata da Bruno Lauzi e proprio nel 1973 esce l’album "Bruno Lauzi presenta Isabella", un disco che mette in mostra le grandi qualità e particolarità di questa artista. Continua poi la sua carriera artistica in molte forme, non limitandosi alla canzone.…
 
Ivan comincia la sua gavetta nel mondo della musica a Milano. Pensate che entra nella Numero Uno come centralinista degli studi, poi come turnista di studio, partecipando a molte registrazioni. Troverà il successo nazionale con il suo quarto album, Lugano Addio.Di Numero Uno
 
Aberto Radius diventa amico e compagno di band di Lucio Battisti fin da giovanissimo, per proseguire poi la propria carriera con varie band tra cui La Formula 3. Ed è proprio ad uno dei loro live che Battisti e Mogol ne restano folgorati, con Lucio che prende la decisione di farsi accompagnare proprio da Radius e compagni nelle sue tournéè. E fu pr…
 
Sembra di essere a New York, invece siamo a Napoli con Toni Esposito. Quando si trasferisce a Roma, Toni è uno degli unici percussionisti del giro ed suona nei dischi dei più grandi cantautori italiani. Il suo disco solista esce per la Numero Uno, nel 1975, un disco dalle atmosfere black unito a sapori e melodie del mediterraneo. La nascita dell’er…
 
Il nome? Troppo lungo, dicevano i discografici dell’epoca... La PFM invece sarà il vertice della sperimentazione italiana e una delle band italiane di maggior successo nel mondo. Tutto partì dall’inimitabile Carrozza di Hans, fino ad arrivare ai successi degli ultimi anni.Di Numero Uno
 
Siamo a metà degli anni 70 e Bruno Lauzi, uno dei più grandi cantautori della scuola genovese, trovò grandissimo successo attraverso le canzoni per bambini da lui create. Pensate che la storica canzone per bambini, “La Tartaruga” venne scritta da Bruno Lauzi, Pippo Baudo e Pippo Caruso. Una bellissima storia che racconta il genio di Bruno Lauzi... …
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login