Radio Sweden pubblico
[search 0]
Altro
Scarica l'app!
show episodes
 
Artwork
 
Domenica alle 11,30 su Radio24 si parla d'Europa. Lavoro, studio, impresa, pensioni, sanità: l'utile fa la forza il resto son chiacchiere. Gigi Donelli vi racconta l'attualità di un'Europa da conoscere - per amore e per interesse - per trarne tutti i vantaggi possibili e prepararsi in maniera consapevole alle prossime tappe del percorso. Per vedere le cose da una prospettiva realmente europea vi portiamo le voci e gli spunti della rete radiofonica Euranet Plus. Aspettiamo domande e spunti di ...
  continue reading
 
Loading …
show series
 
False notizie, notizie che non sono tali ma, piuttosto, sono minacce al sistema democratico ed ai suoi meccanismi. Ne parliamo questa settimana mentre scocca il conto alla rovescia dei 60 giorni dalle elezioni del prossimo palamento dei 27. Nostro ospite di questa settimana il prof. Gianluca Passarelli autore di un saggio dedicato a quello che defi…
  continue reading
 
Prima importante procedura europea ai sensi della giovane legge sui mercati digitali, quel Digital market (Dma) act in vigore dal 7 marzo voluto per limitare lo strapotere sul mercato delle Big Tech. La Commissione europea ha annunciato l'avvio di indagini formali contro Apple, Alphabet e Meta per possibili violazioni al provvedimento che potrebber…
  continue reading
 
Non staremo perdendo tempo ed energie dietro a un'idea? Quella di oggi è la terra dei diritti immaginata a Ventotene? Mentre l'Unione è sotto attacco da più parti, accusata di essere una matrigna distante dai problemi reali dei cittadini, Emma Bonino è ospite a Europa Europa per parlare del presente e ragionare sul futuro. "A che ci serve l'Europa?…
  continue reading
 
Via libera del parlamentò europeo alla direttiva "Case Green", ora si attende - il 12 aprile - l'approvazione del Consiglio Ue. I piani di ristrutturazione andranno preparati dagli stati membri. Almeno 5 milioni di edifici italiani saranno coinvolti. Approfondiamo con Giuseppe Latour e con il prof. Mario Motta, esperto di energia negli edifici del …
  continue reading
 
Questa settimana in primo piano la Svezia. Membro dell'Unione europea dal 1995, a lungo ritenuto un paese modello tanto per le politiche sociali che culturali, orgogliosamente legata ai principi della neutralità e del non allineamento. Oggi, con la vicina Finlandia, si appresta ad entrare nella Nato e forse anche in una nuova fase della sua storia.…
  continue reading
 
Anche questa settimana la cronaca europea è condizionata da quanto accade ai confini orientali dell'Unione. La guerra in Ucraina entrata nel terzo anno, la morte in carcere di Navalny ed il suo funerale a Mosca. Macron ipotizza un ruolo di terra per le forze nato e fa marcia indietro, Putin evoca il nucleare "che non andrebbe mai usato". Tra picchi…
  continue reading
 
In questa puntata di Europa Europa, in onda domenica alle 11,30, parliamo di diritto, e di come un lungo percorso, che copre oltre 2500 anni di storia dal diritto romano a quello dell'Unione europea, sia oggi utile per interpretare il mondo in cui viviamo. La nostra ospite è Tamar Herzog, storica e giurista, professore di Storia alla Harvard Univer…
  continue reading
 
La notizia della morte di Alexey navalny irrompe nella giornata dei lavori sulla sicurezza in Europa in corso a Monaco di Baviera. Una morte annunciata per l'avvocato e giornalista Gennaro Grimolizzi, autore di "Avvocati di Guerra. Storie e testimonianze da Ucraina e Russia" (ed.Guerini e Associati) che ci racconta il quadro desolante dell'avvocatu…
  continue reading
 
La protesta del mondo dell'agricoltura europea e cosa si profila oltre il rombo dei trattori. Tra dietrofront della Commissione europea sulla tabella di marcia per la riduzione dei pesticidi e via libera del Parlamento europeo al pacchetto sulle biotecnologie sostenibili (TEA= Tecniche di Evoluzione Assistita) il primo settore europeo fa i conti co…
  continue reading
 
Il Consiglio europeo di questa settimana ha affrontato e superato il delicato scoglio dell'approvazione del bilancio pluriennale dell'Unione europea, che contiene al suo interno il piano di aiuto per 50 miliardi all'Ucraina invasa. Protagonista ancora una volta l'Ungheria di Viktor Orban che punta i piedi e cede di fronte alla fermezza degli altri …
  continue reading
 
In prima linea quando si tratta di fare i conti con gli effetti del climate-change, il mondo agricolo europeo protesta contro i costi e gli effetti della transizione Ue. Pandemia e crisi energetica, stipendi troppo bassi, inflazione e costi, ma anche dinamiche locali ed effetti della guerra in Ucraina. Le ragioni sono tante e la protesta si rafforz…
  continue reading
 
Nel 1950 la popolazione dei 27 stati membri che oggi compongono l'Ue rappresentava il 13% del totale, oggi il 5,7%. Un fatto con cui fare i conti, ma è davvero una misura di un inevitabile declino dell'Occidente? Di certo la grave crisi geopolitica internazionale e la stessa guerra che da quasi due anni si combatte nell'est europeo impongono rifles…
  continue reading
 
Nel quadro della presidenza belga il semestre europeo torna a fare i conti con i tanti dossier irrisolti. Dalla migrazione all'intelligenza artificiale, dall'allargamento a est alla sfida del cambiamento climatico. Che incide a vasto spettro sulla nostra vita collettiva: dall'ambiente all'agricoltura. La sfida di decidere apre dunque il 2024 e noi …
  continue reading
 
Dal Patto di Stabilità, al Meccanismo Europeao di Stabilità stoppato dal voto italia, dall'Accordo europeo sul Migranti al futuro del Bilancio pluriennale che dopo il veto di Orban ritroveremo in agenda il prossimo 1° febbraio a Bruxelles. Con il corrispondete del Sole24Ore Beda Romano facciamo il punto sull'agenda dei lavori che ci porta verso il …
  continue reading
 
Il Consiglio europeo apre i negoziati di adesione con l'Ucraina e la Moldavia. Cede il primo ministro ungherese Orban che prima ha posto il veto su eccezioni alle regole per l'allargamento e poi ha lasciato la riunione al momento del voto. "Nessuno ha obiettato alla decisione", dicono fonti europee. "È una vittoria per l'Ucraina e per tutta l'Europ…
  continue reading
 
Il 72% degli europei ritiene che il proprio Paese tragga vantaggio dall'appartenenza all'Ue. È quanto emerge dall'ultima indagine Eurobarometro, secondo il quale, una netta maggioranza crede che l'Ue abbia un impatto diretto e positivo nella loro vita. Guardando all'Italia, la percentuale scende: solo il 57% degli italiani è di questa opinione, dat…
  continue reading
 
"L'adesione dell'Ucraina all'Ue non coincide con gli interessi nazionali dell'Ungheria. Si può prevedere che non ci sarà un accordo e allora andrà in frantumi l'unità europea". Così il premier ungherese, Viktor Orban, in un'intervista a Kossuth Rádió, dove suggerisce di stralciare dall'agenda del vertice dei leader europei del 14-15 dicembre la dis…
  continue reading
 
Molti gli eventi di questa settimana europea che ha visto l'Olanda andare al voto e Giorgia Meloni andare a Berlino per la firma di un piano d'azione con la Germania. Il presidente del Consiglio Ue Charles Michel ha raggiunto in settimana Kyiv per partecipare alle celebrazioni dei 10 anni della rivoluzione di Maidan. Bruxelles ha intanto votato in …
  continue reading
 
Dopo un tira-e-molla durato tre anni, la Commissione europea ha annunciato in settimana di aver inviato un "parere motivato" al governo italiano sull'annosa questione delle concessioni balneari. Se confermato, il passaggio sarebbe una nuova tappa nell'iter della procedura di infrazione aperta nel 2020. Il tema delle concessioni balneari avvelena il…
  continue reading
 
Ucraina e Moldova più vicine all'Unione europea dopo il via libera da parte di Kyiv a 4 dei 7 dossier vincolanti indicati da Bruxelles. Ursula von der Leyen celebra il decennale delle proteste di Maidan nella capitale Ucraina rilanciando il processo di allargamento. Frena intanto la stretta sulle emissioni nel dossier Euro7 approvato dopo un interv…
  continue reading
 
A Europa Europa in onda domenica alle 11,30 il primo ospite di Gigi Donelli è Francesco Billari, demografo attualmente rettore dell'Università Bocconi. Parliamo dell'inverno demografico che investe l'Italia e non solo il nostro paese. Nel suo nuovo saggio, Billari osserva l'orizzonte del Paese attraverso le lenti della sua scienza, condividendo pol…
  continue reading
 
Corridoi umanitari per la popolazione di Gaza, condanna ferma di Hamas, una conferenza di pace per il popolo palestinese e perchè l'Autorità palestinese possa realmente governare. Il Consiglio Ue torna anche a parlare di economia:"L'anno prossimo torneremo al meccanismo regolare" della governance economica, "la clausola di salvaguardia finirà e ci …
  continue reading
 
Alla fine è successo. Si vociferava da qualche settimana di un possibile incontro Orbán-Putin in Cina, entrambi in visita a Pechino per il decennale della Belt and Road Initiative, il piano infrastrutturale globale cinese. Orbán è l'unico leader UE a prendere parte alla cerimonia, tenutasi il 17 e 18 ottobre scorsi. I vertici europei erano nel frat…
  continue reading
 
Da una parte c'è la destra nazionalista e conservatrice di Diritto e Giustizia (PiS), attualmente al potere con il primo ministro Mateusz Morawiecki, e guidata da Jarosław Kaczyński. Dall'altra la destra liberale ed europeista di Piattaforma Civica (PO), con a capo Donald Tusk, primo ministro dal 2007 al 2014 e presidente del Consiglio europeo dal …
  continue reading
 
A Granada i passi avanti in materia di politica comune di migrazione vengono fatti nell'ambito della CPE, la creatura politica voluta dal presidente francese Macron e sostenuta da Italia e Regno Unito. Sulle regole però resta la distanza dei diversi interessi, e anche quella tra l'approccio tedesco e quello italiano, con Giorgia Meloni che dice chi…
  continue reading
 
Nel braccio di ferro condotto nei mesi scorsi tra Commissione e alcuni stati membri sul tema dei diritti, e dunque il rispetto da parte degli stati nazionali ai coontenuti della Rule of Law europea, che la Commissione pone al centro delle regole comuni di condotta, è stato legato strettamente al riconoscimento e all'erogazione delle quote relative …
  continue reading
 
Anche questa settimana siamo di fatto costretti a parlare delle frontiere esterne dell'Unione. Lampedusa, gli echi su Ventimiglia, le divisioni tra gli Stati membri dell'Unione, la fermezza dei paesi "Visegrad" che guardano all'altra frontiera, quella orientale. Frontiere tra stati e frontiere esterne dell'Unione sono i luoghi dove prendono corpo l…
  continue reading
 
Il governo italiano pressa la Commissione per dare il via libera all'acquisizione di ITA da parte di Lufthansa. Una soluzione indispensabile per la compagnia italiana minacciata dalla battaglia dei grandi vettori europei e internazionali che fanno i conti con la piena ripresa post-pandemica Ci guida Andrea Giuricin, responsabile degli studi sui tra…
  continue reading
 
Loading …

Guida rapida