Moto.it Automoto.it pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
N
Nico Cereghini

1
Nico Cereghini

Moto.it - Automoto.it

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni settimana
 
Moto.it presenta il podcast di Nico Cereghini. Ogni settimana, il decano del giornalismo italiano delle due ruote ripercorre aneddoti e condivide coi lettori di Moto.it le sue considerazioni sull'attualità e su tutto ciò che concerne il mondo delle moto
 
Loading …
show series
 
Con Nico e Giulio, ecco lo Zam collegato in diretta dalle nevi del Trentino dove va in scena la presentazione-evento Ducati. La rossa è oggi il riferimento assoluto della MotoGP con tre titoli: mondiale piloti con Pecco Bagnaia, mondiale costruttori, team. Poi con il rookie dell’anno Marco Bezzecchi e con otto moto sulla griglia. Che cosa possiamo …
 
La stagione MotoGP 2023 è alle porte, tra non molto ci sarà il primo shakedown e poi partiranno i test ufficiali che di fatto daranno inizio al campionato. Tutti i team hanno già definito la loro presenza per un 2023 che si preannuncia - come ogni anno - impegnativo e bisognoso di un'accurata programmazione. Non parliamo solo del lato sportivo, ma …
 
Il maggior talento della MotoGP si è fermato e la Honda ha perso il filo. Quanto tempo occorrerà per ritrovare una linea precisa nello sviluppo della moto? Quanto ha impiegato la Ducati a dimenticare Stoner e fare una moto buona per tutti? Talentissimi, gioie e doloriDi Moto.it - Automoto.it
 
Questa sera alle 18, DopoGP speciale per analizzare l’esito della giornata di test a Valencia. Le novità tecniche saranno commentate da Giulio Bernardelle e lo Zam ci racconterà i retroscena di questa giornata, che è fondamentale per impostare le moto del 2023. Nuove ciclistiche, nuovi motori, tanta aerodinamica inedita e soprattutto tanti giri di …
 
Quando in Qatar, a sorpresa, ha vinto il primo GP stagionale, molti pensavamo che si trattasse di un qualcosa di irripetibile, dovuto a chissà quali condizioni particolari. Invece non è stato così: a Losail ha trionfato semplicemente perché è uno che va forte. Molto forteDi Moto.it - Automoto.it
 
La settima vittoria 2022 di Pecco Bagnaia (undicesima degli ultimi 25 GP), contrastata fieramente da Enea Bastianini: ma fino a che punto, realmente? Grande Ducati, anche in Malesia, ma dove ha trovato Quartararo il ritmo da podio? Dietro a Bezzecchi, quarto, gli altri staccatissimi: cosa è accaduto a Marquez e cosa succede all’Aprilia? Il nostro t…
 
Lo Zam da Sidney, Bernardelle e Nico qui. Oggi alle 15, in anticipo sull’orario standard, riviviamo il bellissimo GP d’Australia vinto da Alex Rins, con un lucido Bagnaia sul podio e invece Quartararo nella polvere. Cosa ha funzionato in Suzuki (a due giornate dall’addio) e non ha funzionato in Yamaha? Pecco ha condotto la gara con autorità, ma ha …
 
Questa sera alle 18, il nostro DopoGP live sul GP numero 19 della stagione 2022 con Nico, Zam e l’ingegnere Bernardelle. Che sarà chiamato a spiegarci tecnicamente come la Yamaha di Quartararo ha mancato clamorosamente una gara che pareva ben preparata sull’asciutto; come, al contrario, Bagnaia ha risolto i problemi di Motegi, perché Marquez ha usa…
 
Con l’ingegner Bernardelle, lo Zam e Nico si tratterà di chiarire quali sono state le difficoltà di un fine settimana molto complicato per le prove ridotte e il meteo severo. E capire perché Motegi ha penalizzato soprattutto i piloti meglio piazzati nella classifica mondiale: Bagnaia, Aleix, anche Quartararo e Bastianini. L’errore di Bagnaia peserà…
 
Tanto da analizzare per il nostro trio - Cereghini, Zam e Bernardelle - cominciando dal focoso rientro di Marc Marquez che provoca al primo giro, senza responsabilità diretta, l’eliminazione prima di Quartararo e poi di Nakagami. La Yamaha trema: il francese rischia, il vantaggio scende ancora, mancano cinque gare e Bagnaia è a -10. Tutto da rifare…
 
Nel film “Il tempio della Velocità”, dedicato all’autodromo di Monza nei giorni della celebrazione del centenario, poco spazio alle moto e una lacuna scandalosa: sull’incidente del maggio 1973 che costò la vita a Pasolini e Saarinen (e su quell’altro di 50 giorni dopo con tre vittime) neanche una parola…
 
Da 20 GP c’è sempre una Ducati sul podio, con 13 vittorie (pari al 65%), delle quali le ultime quattro consecutive. Nel 2022, la DesmosediciGP ha ottenuto 9 successi su 14 GP (il 64,28%), ha centrato tre doppiette (primo e secondo al traguardo) e ha conquistato il podio con 5 piloti differenti.Di Moto.it - Automoto.it
 
Erano novantuno i punti di vantaggio del francese su Bagnaia dopo il GP di Germania: nelle ultime quattro gare il pilota Ducati ha conquistato cento punti e Quartararo soltanto 39. Con l’ing. Bernardelle, lo Zam e Nico partiremo da qui per capire la portata dell’impresa di Bagnaia e per studiare la gara di Bastianini e il suo finale, che Domenicali…
 
Il dramma della giovane donna uccisa a Napoli da un motociclista che impennava ad alta velocità evidenzia il crescente disprezzo delle regole e degli altri. Carenza di controlli, certo, e le telecamere non bastano. Dobbiamo ripartire dal luogo deputato alla formazione: la scuolaDi Moto.it - Automoto.it
 
Oggi alle 18 l’analisi tecnica e sportiva del GP d’Austria con le sorprese e le conferme: dalla pole di Bastianini fino al successo di Bagnaia su Quartararo. Ducati e Yamaha, poi Aprilia, KTM, Suzuki… La Honda sparita, i cerchi, gli abbassatori e gli altri guai della tredicesima gara del 2022. Con l’ing. Bernardelle, Zam e Nico per scoprire un GP d…
 
Loading …

Guida rapida