The COVID19 pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Radio 24 racconta ogni settimana l'Italia e il mondo attraverso il formato del reportage. Realizzati dalla redazione e dai collaboratori di Radio 24, il racconto sonoro ci porta dall'Ungheria al cuore dell'Africa, dagli ospedali alle discoteche, per parlare di persone e di passioni, di sofferenza e di speranza. Un mondo intero da raccontare attraverso le parole, i suoni e le emozioni raccolte e diffuse attraverso la radio. A partire da quest'anno dedichiamo una parte della nostra produzione ...
 
Loading …
show series
 
Nelle storie di violenza c'è sempre un momento chiave: quando si fa la telefonata per chiedere aiuto, quando ci si affida al centro antiviolenza, quando si denuncia. Quando si trova un lavoro. Quando i bambini rimasti orfani e le loro famiglie cercano di rimettere insieme i pezzi. Ed è la persona che si incontra a fare la differenza: le forze dell'…
 
Si torna a casa dalla Cina ma anche dai paesi europei dove negli anni della delocalizzane spinta dalla globalizzazione le aziende avevano deciso di spostare la produzione per costi più bassi o investimenti in mercati emergenti. Ora c'è il controesodo, le aziende ricominciano a produrre o a rifornirsi nel paese o nel continente di origine. Controeso…
 
Un'area che coinvolge 4 regioni, 10 province e 138 comuni; più altri 353 subito ai confini della zona interessata. Un territorio particolare quello colpito dal sisma del 2016; caratterizzato da contrasti cromatici e naturali che rappresentano al meglio l'articolazione millenaria delle popolazioni locali. La dorsale degli appennini che taglia Marche…
 
È il 30 aprile la data fissata dalla Commissione Europea per l'invio dei Recovery Plan nazionali a Bruxelles, prima tappa propedeutica all'erogazione dei fondi comunitari legati al programma Next Generation EU, il maxipiano da 750 miliardi di euro per la ripresa post-pandemica. Mentre l'Italia prepara il suo piano, che sarà inevitabilmente il più c…
 
A pochi giorni dalla Giornata mondiale della Terra, che si celebra il prossimo 22 aprile, abbiamo incontrato alcuni agricoltori lombardi, che al mercato coperto di Porta romana a Milano vendono direttamente i loro prodotti a chilometro zero. Una chance quella dei mercati contadini promossi da Campagna amica della Coldiretti, che ha in parte compens…
 
Il piano vaccinale del Regno Unito sta dando risultati: i decessi sono in calo, così come contagi e ricoveri, così dal 12 aprile riaprirà l'economia insieme a negozi non essenziali, parrucchieri, centri sportivi, e finalmente anche pub, cafè e ristoranti all'aperto. Da questo mese la nazione sta utilizzando il terzo vaccino, quello di Moderna nella…
 
La risposta alla pandemia è il vaccino e la priorità è diffonderlo capillarmente in tutto il mondo, paesi ricchi e in via di sviluppo. Lo ribadiscono in un documento i paesi membri dell'Unione europea. "L' Europa ha ben chiara l'importanza di un piano di vaccinazione globale" dice Brando Benifei eurodeputato del PD. "Gli interessi di chi produce il…
 
Chiusi in casa, senza vedere gli amici, senza la possibilità di fare sport, spesso costretti alla dad. Per tanti bambini e ragazzi, in questo ultimo difficilissimo anno, gli oratori hanno rappresentato un presidio, un' ancora di salvezza a cui restare aggrappati, come ci conferma, dal suo osservatorio privilegiato, don Stefano Guidi, il coordinator…
 
Ripopolare i paesi attraverso la vendita proforma di case ad un euro. È quanto stanno pensando alcuni sindaci dei piccoli centri del Sud. Abbiamo raggiunto il sindaco di Castropignano, in provincia di Campobasso, Nicola Scapillati, che ha lanciato l'iniziativa e ha ricevuto 10mila mail di proposte di cui ne ha vagliate 200. La presidente dell'Anpci…
 
I settori dei trasporti e della logistica sono tra i più colpiti dall'impatto della pandemia, anche se anche nell'emergenza sanitaria questi comparti economici sono stati fondamentali per garantire la mobilità e gli approvvigionamenti essenziali e giocano un ruolo chiave per assicurare la ripartenza dell'economia europea. Ed è necessario allargare …
 
Aperti, chiusi, visite on line. I musei italiani hanno affrontato l'anno segnato dalla pandemia navigando tra le onde insidiose del lockdown e delle zone rosse, arancioni e gialle. A un passo dal ritorno alla normalità, previsto per il 27 marzo con la riapertura dei musei anche durante il week end, è arrivata una nuova doccia fredda: il peggioramen…
 
È stata un'azienda italiana di abbigliamento denim e casualwear: così, al passato, wikipedia definisce Rifle o Rifle come fin dall'inizio i fondatori e la popolazione del territorio di Barberino di Mugello ha chiamato l'azienda, e come pronunciamo noi. E infatti mercoledì 1 ottobre 2020, il tribunale di Firenze ha dichiarato il fallimento della Rif…
 
Sono trascorsi 450 anni dalla Battaglia di Lepanto, che interruppe l'avanzata ottomana nel Mediterraneo occidentale, e certo spingere troppo oltre la suggestione storica sarebbe sbagliato. Eppure, non si può nemmeno far finta di non vedere che ancora oggi le fasi di scontro (che si alternano a quelli di incontro) tra la Turchia e l'Europa, almeno q…
 
La città di Sanremo aspettava con ansia i giorni del Festival. Dopo un anno difficile, come per ogni località turistica, albergatori e ristoratori soprattutto speravano in un rilancio grazie alla manifestazione. Quello del 2021, invece, è stato un festival blindato. E l'alteranza tra aperture e chiusure in una sola settimana ha provocato ancora più…
 
Mascherine, scarpe, pettorine rosse, cortei silenziosi. Fiocchi rosa e sedie vuote. Mentre il Papa prega per le donne vittime di violenza "perché vengano protette dalla società" e dal palco del Festival di Sanremo Loredana Bertè lancia un appello: "denunciate al primo schiaffo", gli uomini scendono in piazza contro i femminicidi. Sono tredici le do…
 
La ricerca guarda al futuro e mentre i laboratori continuano la loro attività incessante per riconoscere e arginare i nuovi volti del virus, i ricercatori dell'Università Statale di Milano, prima in Europa per numero di pubblicazioni scientifiche sulla pandemia, indagano sull'origine dei meccanismi di protezione che mettono al riparo gli asintomati…
 
È venerdì ora di pranzo e sui navigli a Milano non c'è nessuno, i bar e ristoranti sono vuoti, i proprietari ci parlano di un fatturato 2020 in calo tra il 50% e il 95% per almeno 5 mesi di chiusura, con i dipendenti in cassa integrazione e gli affitti da pagare. Qualcuno è arrabbiato, tra tutti regna lo sconforto, ma la voglia di ricominciare c'è.…
 
Il silenzio della prima zona rossa è riempito ora dal suono delle campane e dalle incertezze di tutto il Paese. Qui a Codogno, dove tutto l'Occidente - per dirla col sindaco - "cominciò la sua battaglia più difficile al coronavirus". Terminata un'intervista con la tv giapponese, Francesco Passerini incontra i commercianti in crisi, risponde agli in…
 
La pandemia che da oltre un anno investe il mondo intero ha già messo in crisi molti sistemi sanitari, ed ha bruciato milioni di posti di lavoro. In questo quadro complessivamente così difficile cambia anche il profilo di quella comunità quasi invisibile rappresentata da migliaia di senza tetto che popolano le città europee. Crescono i numeri compl…
 
Più forte della pioggia e della neve, tra massime misure di sicurezza anti-Covid, Cortina accoglie il mondo e celebra i mondiali di sci. Niente pubblico, pochi aperitivi, tante difficoltà, ma si scia, e la perla delle Dolomiti si lascia guardare, in attesa di riaccogliere turisti italiani e stranieri. La cerimonia d'aperura con Gianna Nannini, Fran…
 
Al confine dell'Europa il primo comandamento è: restare vivi. Lo sa bene Nasim, 21 anni, pakistano, che per 11 volte ha tentato di entrare nell'Unione europea attraverso il bosco fra la Croazia e la Bosnia, e per 11 volte è stato fermato, picchiato e riportato indietro dalle forze dell'ordine croate, finanziate con fondi dell'Unione europea. In Bos…
 
Li ha inseguiti a lungo, i Mondiali di sci, Cortina, la perla delle Dolomiti. E a lungo sperato di farne il primo evento sportivo internazionale dopo la pandemia. Niente da fare, invece. E' ancora il Covid-19 a dettare le regole del gioco: niente pubblico, niente assembramenti, ridotti al minimo gli eventi collaterali. Eppure Mondiali di sci sarann…
 
Con l'arrivo dal Belgio delle prime migliaia di dosi del vaccino Moderna è stato attivato, per la prima volta, il sito nazionale di stoccaggio previsto nell'ambito dell'Operazione EOS della Difesa. La scelta della base dell'Aeronautica di Pratica di Mare risponde alle esigenze di centralità operativa rispetto al territorio nazionale e di sicurezza …
 
La chiamano l'Everest dei mari, oltre 24mila miglia nautiche attorno al globo, in solitario, senza scali e senza assistenza. Un'edizione quella di quest'anno del Vendée Globe che ha portato trenta skipper lontani dai continenti e dalla pandemia. Ottanta giorni di navigazione per i più veloci, anche novanta per la coda del gruppo. Passando dal fredd…
 
"Ho due figli, sono disoccupata, facevo le pulizie, poi la signora è venuta mancare, poi è arrivato il virus e sono rimasta a piedi". La donna che parla la chiameremo Daniela. È una delle persone in fila per il pane e il pacco di cibo fuori dalla sede della Onlus Pane Quotidiano a Milano. Il termometro segna meno un grado. La fila alle 8 è già lung…
 
Con il giuramento del 20 gennaio, Joe Biden ha formalmente assunto la carica di 46esimo presidente degli Stati Uniti.Una presidenza spartiacque, dopo il quadriennio targato Trump, che lascerà segni profondi nella democrazia a stelle e strisce. Sergio Nava ripercorre il giorno dell'insediamento di Biden, analizzando il suo discorso, e guardando alle…
 
Dopo la "lezione" ancora in corso del Covid 19, si discute sempre di più sulla priorità assoluta da attribuire alla sanità europea e sul corridoio preferenziale per gli investimenti nel settore sanitario, sulla scia anche delle importanti iniziative del Recovery Fund e del Mes sanitario. Ed è necessario trovare soluzioni concrete per migliorare la …
 
Dopo un lungo silenzio e grandi cambiamenti, arriva il tredicesimo episodio di questo podcast nato sotto l’infausto segno della quarantena. Solo che invece del caotico traffico milanese, d’ora in avanti lo sfondo sarà quello di un incessante concerto di uccellacci e uccellini. In questo episodio provo a raccontare del flusso migratorio di giovani e…
 
29 maggio. Sono passati circa 95 giorni dall’inizio del mio isolamento, che cerco di prolungare il più possibile, a buon diritto. Intanto fuori c'è il solito paese di musichette, basta poco per renderci docili e utili: un po' di "locura" e tutto continua come sempre. Musica in sottofondo: "Amarcord" di Nino Rota.…
 
17 maggio. Ottantatreesimo giorno di isolamento sociale. Un lungo blackout mi ha lasciato al buio e ha messo in luce la mia dipendenza da internet e una serie di cose che ci riguardano un po' tutti come esseri umani in questa epoca di grande sviluppo tecnologico. Siccome sta cosa ha risvegliato in me anche una malcelata vocazione autarchica, 'sto g…
 
2 maggio. Sessantottesimo giorno di isolamento e ottavo episodio. L'insolita malinconia della pioggia urbana, i diritti e le esigenze dei lavoratori al tempo del Coronavirus e tattiche semplici e infallibili per sbaragliare gli avversari. Musica in sottofondo: "Amarcord" di Nino Rota.Di ViaEolo31
 
25 aprile. Il settimo episodio arriva nel sessantunesimo giorno di quarantena, che è anche e soprattutto il settantacinquesimo anniversario della Liberazione. Il distanziamento sociale continua. La città oggi è fatta di strade che sono affreschi precisi e pungenti e finestre che nascondono la nostra fragilità. Si, il mondo è complicato, ma verament…
 
18 aprile 2020. Sesto episodio nel cinquantaquattresimo giorno di isolamento. Chi è analogico in un mondo digitale deve scegliere se essere come i nostri antenati che lasciarono le foreste per la savana o come i Sapiens al tempo del Corona virus. Musica in sottofondo: "Amarcord" di Nino Rota.Di ViaEolo31
 
2 aprile 2020. Quarto episodio in tempo di pandemia, nel trentanovesimo giorno di isolamento. Inizia a cambiare la percezione dello spazio-tempo, le giornate sono sempre più simili ad istanti di eternità, ma forse il cambiamento più impressionante riguarda il nostro concetto di sacrificio. Intanto altre cose rimangono immutate, come l’incapacità di…
 
26 marzo 2020. Il terzo episodio arriva nel trentaduesimo giorno di isolamento. Ci si trova costretti a prendere atto di come i buoni propositi disattesi siano la normalità anche in tempi di quarantena. Nessuno scampo, nessuna assoluzione dalla pigrizia. Meglio mantenere le cose in uno stato perenne di potenzialità, così si può dire tutto e il cont…
 
19 marzo 2020. Secondo inatteso episodio nel mio venticinquesimo giorno di isolamento. Dopo i primi giorni di chiusura totale il popolo italiano cerca a fatica un nuovo equilibrio tra “esibizioni” internazionali imbarazzanti e lo spettacolo quotidiano della nostra classe dirigente. Capire come coesistere è difficile anche a distanza. Musica in sott…
 
15 marzo 2020. Primo episodio e ventunesimo giorno di isolamento. Ecco l’esordio dai toni particolarmente lo-fi, in cui palesemente non avevo idea di cosa stessi facendo. Mentre navigavo a vista in un mare di noia per l’isolamento sociale (auto-imposto) già affioravano i primi segni di cedimento della tenuta psicologica e Giuseppe Conte aveva da po…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login