The COVID19 pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Radio 24 racconta ogni settimana l'Italia e il mondo attraverso il formato del reportage. Realizzati dalla redazione e dai collaboratori di Radio 24, il racconto sonoro ci porta dall'Ungheria al cuore dell'Africa, dagli ospedali alle discoteche, per parlare di persone e di passioni, di sofferenza e di speranza. Un mondo intero da raccontare attraverso le parole, i suoni e le emozioni raccolte e diffuse attraverso la radio. A partire da quest'anno dedichiamo una parte della nostra produzione ...
 
Loading …
show series
 
È venerdì ora di pranzo e sui navigli a Milano non c'è nessuno, i bar e ristoranti sono vuoti, i proprietari ci parlano di un fatturato 2020 in calo tra il 50% e il 95% per almeno 5 mesi di chiusura, con i dipendenti in cassa integrazione e gli affitti da pagare. Qualcuno è arrabbiato, tra tutti regna lo sconforto, ma la voglia di ricominciare c'è.…
 
Il silenzio della prima zona rossa è riempito ora dal suono delle campane e dalle incertezze di tutto il Paese. Qui a Codogno, dove tutto l'Occidente - per dirla col sindaco - "cominciò la sua battaglia più difficile al coronavirus". Terminata un'intervista con la tv giapponese, Francesco Passerini incontra i commercianti in crisi, risponde agli in…
 
La pandemia che da oltre un anno investe il mondo intero ha già messo in crisi molti sistemi sanitari, ed ha bruciato milioni di posti di lavoro. In questo quadro complessivamente così difficile cambia anche il profilo di quella comunità quasi invisibile rappresentata da migliaia di senza tetto che popolano le città europee. Crescono i numeri compl…
 
Più forte della pioggia e della neve, tra massime misure di sicurezza anti-Covid, Cortina accoglie il mondo e celebra i mondiali di sci. Niente pubblico, pochi aperitivi, tante difficoltà, ma si scia, e la perla delle Dolomiti si lascia guardare, in attesa di riaccogliere turisti italiani e stranieri. La cerimonia d'aperura con Gianna Nannini, Fran…
 
Al confine dell'Europa il primo comandamento è: restare vivi. Lo sa bene Nasim, 21 anni, pakistano, che per 11 volte ha tentato di entrare nell'Unione europea attraverso il bosco fra la Croazia e la Bosnia, e per 11 volte è stato fermato, picchiato e riportato indietro dalle forze dell'ordine croate, finanziate con fondi dell'Unione europea. In Bos…
 
Li ha inseguiti a lungo, i Mondiali di sci, Cortina, la perla delle Dolomiti. E a lungo sperato di farne il primo evento sportivo internazionale dopo la pandemia. Niente da fare, invece. E' ancora il Covid-19 a dettare le regole del gioco: niente pubblico, niente assembramenti, ridotti al minimo gli eventi collaterali. Eppure Mondiali di sci sarann…
 
Con l'arrivo dal Belgio delle prime migliaia di dosi del vaccino Moderna è stato attivato, per la prima volta, il sito nazionale di stoccaggio previsto nell'ambito dell'Operazione EOS della Difesa. La scelta della base dell'Aeronautica di Pratica di Mare risponde alle esigenze di centralità operativa rispetto al territorio nazionale e di sicurezza …
 
La chiamano l'Everest dei mari, oltre 24mila miglia nautiche attorno al globo, in solitario, senza scali e senza assistenza. Un'edizione quella di quest'anno del Vendée Globe che ha portato trenta skipper lontani dai continenti e dalla pandemia. Ottanta giorni di navigazione per i più veloci, anche novanta per la coda del gruppo. Passando dal fredd…
 
"Ho due figli, sono disoccupata, facevo le pulizie, poi la signora è venuta mancare, poi è arrivato il virus e sono rimasta a piedi". La donna che parla la chiameremo Daniela. È una delle persone in fila per il pane e il pacco di cibo fuori dalla sede della Onlus Pane Quotidiano a Milano. Il termometro segna meno un grado. La fila alle 8 è già lung…
 
Con il giuramento del 20 gennaio, Joe Biden ha formalmente assunto la carica di 46esimo presidente degli Stati Uniti.Una presidenza spartiacque, dopo il quadriennio targato Trump, che lascerà segni profondi nella democrazia a stelle e strisce. Sergio Nava ripercorre il giorno dell'insediamento di Biden, analizzando il suo discorso, e guardando alle…
 
Dopo la "lezione" ancora in corso del Covid 19, si discute sempre di più sulla priorità assoluta da attribuire alla sanità europea e sul corridoio preferenziale per gli investimenti nel settore sanitario, sulla scia anche delle importanti iniziative del Recovery Fund e del Mes sanitario. Ed è necessario trovare soluzioni concrete per migliorare la …
 
All'improvviso si sono ritrovati a fare scuola da casa. E se all'inizio lo hanno trovato divertente, dopo – nelle ragazze e nei ragazzi - è subentrata la noia. E anche la paura. Gli adolescenti tracciano un bilancio dei mesi di didattica a distanza. Un quadro critico quello che emerge, che dovrebbe far suonare un campanello d'allarme sul rischio di…
 
"La bicicletta ha un meraviglioso e romantico passato ma anche un glorioso futuro; la bicicletta è il modo europeo". Parole di Frans Timmermans vicepresidente della Commissione europea con delega al Green Deal convinto che le due ruote saranno protagoniste della nuova mobilità sulla quale punta l'Europa: una mobilità che garantisca una ripresa sost…
 
Ognuna delle 65 strutture hub di distribuzione coinvolte nella campagna vaccinale lombarda - dopo una partenza con il freno a mano tirato, i primi ritardi e le polemiche - sta ora correndo la sua maratona della speranza, quella che dovrebbe portare a vaccinare 343mila persone entro fine febbraio. E che seguiremo in questo reportage a cominciare dal…
 
Costretti ad una didattica a distanza che ha mostrato tutti i suoi limiti, sono stati zitti per mesi davanti ai loro computer. Ma ora i ragazzi delle scuole secondarie superiori scendono in piazza per rivendicare il diritto allo studio. Le promesse di un ritorno in classe, seppur parziale, disattese più volte, le minacce di nuove chiusure. E fra gl…
 
Dopo una vita di grande musica, Fabio Concato ha ricevuto l'Ambrogino d'oro, la benemerenza del Comune di Milano. Da sempre legato alla sua città, nel 2020 per primo ha saputo raccontare con le sue note e le sue parole (per una volta in dialetto milanese) la storia delle persone più colpite dal covid: gli anziani.…
 
L'esplosione dell'epidemia in Italia ha improvvisamente messo scienza e medicina di fronte a limiti dimenticati ma lo smarrimento iniziale ha presto lasciato il posto alla determinazione di scienziati, medici e ricercatori che hanno da subito lavorato a tempo pieno per trovare una soluzione terapeutica, vaccini efficaci, test diagnostici rapidi e p…
 
Soffi d'aria. E' come il suono del vento, quello che arriva dall'interno dei caschi, che aiutano i malati più gravi di covid. Siamo nella "fabbrica del respiro", laddove vengono prodotti i dispositivi usati, per evitare la terapia intensiva. Quando è stata travolta dalla pandemia, l'Italia si è aggrappata a questa eccellenza del distretto biomedica…
 
C'è chi, durante il lockdown, ha consegnato i libri in bicicletta e chi a piedi. I proprietari delle piccole librerie indipendenti si sono rimboccati le maniche e hanno così affrontato la crisi nell'anno nero della cultura, macinando chilometri hanno tenuto in vita i piccoli negozi di libri nei centri delle città e nei quartieri più periferici. E n…
 
La vittima numero cento tra i medici che in Italia hanno lottato contro il coronavirus non era nata in Italia ma in Siria. Era la dottoressa Samar Sinjab, medico di famiglia nel veneziano, che si è ammalata di covid in primavera e poco dopo è morta. "Era molto amata dai suoi pazienti" dice il figlio Rafi El Mazloum. Samar Sinjab è solo uno degli op…
 
Giuseppe Allegri ex vigile urbano, era un uomo riservato e schivo, Mauro Resmini, ex pugile era un uomo allegro e compagnone. Avevano tanto in comune, pur essendo così diversi. Entrambi avevano deciso di cambiare lavoro, erano diventati tassisti. Entrambi durante il lockdown si sono messi in prima linea per aiutare gli altri. Il loro taxi bianco è …
 
Rappresentare la speranza. E' un regalo enorme in una città ferita e insieme un fardello da portare. E' il destino che portano scritto nella loro data di nascita tanti bambini che hanno visto la luce nei mesi più bui della pandemia. Quando cresceranno scopriranno sui libri di Storia la loro data di nascita. Per Bergamo 18 marzo sarà per sempre il g…
 
C'è stato un tempo in cui era rimasto quasi solo lui a fare da ponte tra i morti e i vivi, in questa cittadina della provincia di Bergamo dove il virus ha colpito più di ogni altro luogo. E lui, don Matteo Cella, parroco di Nembro - unico sacerdote non contagiato – ha creato una rete di relazioni e speranze tra le persone. Cosi, attraverso una cres…
 
L'obiettivo della Commissione europea è quello di arrivare ad avere per ogni prodotto l'indice di riciclabilità: un'etichetta che indichi la quota di materiale riciclato usato per la realizzazione e quanto materiale si potrà riciclare a fine vita del prodotto. L'economia circolare diventa così uno strumento fondamentale di attuazione del Green New …
 
"I vaccini sono una delle strategie piu' sicure al mondo, che hanno salvato piu' vite di qualsiasi altro intervento a parte l'acqua potabile. La vera domanda da porsi e' questa: se foste soggetti vulnerabili o anziani che hanno il terrore di uscire di casa per via del virus, vi preoccuperebbe farvi vaccinare? Sospetto di no". A parlare così a radio…
 
L'assassinio del professor Paty, ucciso per aver mostrato le vignette di Charlie Hebdo e averne fatto degli esempi di libertà di espressione, è stato condannato dai rappresentanti dell'Islam italiano. Ma sui limiti della libertà di espressione e sulla satira la stessa comunità è spaccata. Da una parte l'Ucoii per cui le vignette sono offensive, dal…
 
Non fosse bastata la pandemia, l'Unione Europea chiude il mese di novembre con ben due crisi sul tavolo: lo stallo sul Recovery Fund, provocato dal veto polacco-ungherese sulla condizionalità legata allo stato di diritto, e la necessità di arrivare ad un'intesa di partenariato con la Gran Bretagna valida dal prossimo primo gennaio, quando Brexit di…
 
Dopo un lungo silenzio e grandi cambiamenti, arriva il tredicesimo episodio di questo podcast nato sotto l’infausto segno della quarantena. Solo che invece del caotico traffico milanese, d’ora in avanti lo sfondo sarà quello di un incessante concerto di uccellacci e uccellini. In questo episodio provo a raccontare del flusso migratorio di giovani e…
 
29 maggio. Sono passati circa 95 giorni dall’inizio del mio isolamento, che cerco di prolungare il più possibile, a buon diritto. Intanto fuori c'è il solito paese di musichette, basta poco per renderci docili e utili: un po' di "locura" e tutto continua come sempre. Musica in sottofondo: "Amarcord" di Nino Rota.…
 
17 maggio. Ottantatreesimo giorno di isolamento sociale. Un lungo blackout mi ha lasciato al buio e ha messo in luce la mia dipendenza da internet e una serie di cose che ci riguardano un po' tutti come esseri umani in questa epoca di grande sviluppo tecnologico. Siccome sta cosa ha risvegliato in me anche una malcelata vocazione autarchica, 'sto g…
 
2 maggio. Sessantottesimo giorno di isolamento e ottavo episodio. L'insolita malinconia della pioggia urbana, i diritti e le esigenze dei lavoratori al tempo del Coronavirus e tattiche semplici e infallibili per sbaragliare gli avversari. Musica in sottofondo: "Amarcord" di Nino Rota.Di ViaEolo31
 
25 aprile. Il settimo episodio arriva nel sessantunesimo giorno di quarantena, che è anche e soprattutto il settantacinquesimo anniversario della Liberazione. Il distanziamento sociale continua. La città oggi è fatta di strade che sono affreschi precisi e pungenti e finestre che nascondono la nostra fragilità. Si, il mondo è complicato, ma verament…
 
18 aprile 2020. Sesto episodio nel cinquantaquattresimo giorno di isolamento. Chi è analogico in un mondo digitale deve scegliere se essere come i nostri antenati che lasciarono le foreste per la savana o come i Sapiens al tempo del Corona virus. Musica in sottofondo: "Amarcord" di Nino Rota.Di ViaEolo31
 
2 aprile 2020. Quarto episodio in tempo di pandemia, nel trentanovesimo giorno di isolamento. Inizia a cambiare la percezione dello spazio-tempo, le giornate sono sempre più simili ad istanti di eternità, ma forse il cambiamento più impressionante riguarda il nostro concetto di sacrificio. Intanto altre cose rimangono immutate, come l’incapacità di…
 
26 marzo 2020. Il terzo episodio arriva nel trentaduesimo giorno di isolamento. Ci si trova costretti a prendere atto di come i buoni propositi disattesi siano la normalità anche in tempi di quarantena. Nessuno scampo, nessuna assoluzione dalla pigrizia. Meglio mantenere le cose in uno stato perenne di potenzialità, così si può dire tutto e il cont…
 
19 marzo 2020. Secondo inatteso episodio nel mio venticinquesimo giorno di isolamento. Dopo i primi giorni di chiusura totale il popolo italiano cerca a fatica un nuovo equilibrio tra “esibizioni” internazionali imbarazzanti e lo spettacolo quotidiano della nostra classe dirigente. Capire come coesistere è difficile anche a distanza. Musica in sott…
 
15 marzo 2020. Primo episodio e ventunesimo giorno di isolamento. Ecco l’esordio dai toni particolarmente lo-fi, in cui palesemente non avevo idea di cosa stessi facendo. Mentre navigavo a vista in un mare di noia per l’isolamento sociale (auto-imposto) già affioravano i primi segni di cedimento della tenuta psicologica e Giuseppe Conte aveva da po…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login