Artwork

Contenuto fornito da Bitcoin Cabana and Thomas and Federico. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Bitcoin Cabana and Thomas and Federico o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Player FM - App Podcast
Vai offline con l'app Player FM !

Ricordi dalla blocksize war e case a Londra! Bitcoin Cabana ep 3.42

54:53
 
Condividi
 

Manage episode 370589532 series 3012133
Contenuto fornito da Bitcoin Cabana and Thomas and Federico. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Bitcoin Cabana and Thomas and Federico o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Cos'era successo durante la guerra sulla dimensione dei blocchi? Parliamo anche di real estate a Londra, aggiornamenti dalla SEC sul filing degli ETF e riassunto della situazione macro. La discussione sulla dimensione dei blocchi per scalare Bitcoin era iniziata nel 2015, creando due scuole di pensiero: una che puntava alla soluzione immediata di aumentare la quantità di tx per blocco, l'altra che invece voleva tenere il peso dei blocchi fisso e modificare la struttura dei blocchi con segwit (che permetterà un aumento di tx minore ma funzioni L2 più evolute). Blocchi grandi rendono più costoso operare un nodo Bitcoin poiché richiederebbe più memoria e più banda. A inizio 2017 si accendono le liti scoprendo che in realtà Bitmain aveva un tweak nei suoi miner che permetteva rendimenti migliori ma funzionava solo senza segwit. Quindi si crea letteralmente una fazione di "industry players" che vuole sfruttare l'hashing power per imporre le modifiche alla rete e una fazione di utenti che invece vuole mantenere l'evoluzione di bitcoin staccata dalle necessità/interessi commerciali. La parte più interessante è che gli utenti alla fine avranno la meglio, infatti i miner devono decidere su che rete alternativa ci sarà più attività economica e quindi più valore. Cioè la votazione che era stata fatta durante l'estate 2017 e vinta dagli utenti in realtà viene continuamente fatta e vinta dalla versione attuale di Bitcoin ogni 10 minuti (i miner possono staccarsi e attaccarsi a piacere a reti diverse). 00:00 Intro 05:33 Real estate a Londra 22:22 Blocksize war 45:28 Macro
  continue reading

125 episodi

Artwork
iconCondividi
 
Manage episode 370589532 series 3012133
Contenuto fornito da Bitcoin Cabana and Thomas and Federico. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Bitcoin Cabana and Thomas and Federico o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Cos'era successo durante la guerra sulla dimensione dei blocchi? Parliamo anche di real estate a Londra, aggiornamenti dalla SEC sul filing degli ETF e riassunto della situazione macro. La discussione sulla dimensione dei blocchi per scalare Bitcoin era iniziata nel 2015, creando due scuole di pensiero: una che puntava alla soluzione immediata di aumentare la quantità di tx per blocco, l'altra che invece voleva tenere il peso dei blocchi fisso e modificare la struttura dei blocchi con segwit (che permetterà un aumento di tx minore ma funzioni L2 più evolute). Blocchi grandi rendono più costoso operare un nodo Bitcoin poiché richiederebbe più memoria e più banda. A inizio 2017 si accendono le liti scoprendo che in realtà Bitmain aveva un tweak nei suoi miner che permetteva rendimenti migliori ma funzionava solo senza segwit. Quindi si crea letteralmente una fazione di "industry players" che vuole sfruttare l'hashing power per imporre le modifiche alla rete e una fazione di utenti che invece vuole mantenere l'evoluzione di bitcoin staccata dalle necessità/interessi commerciali. La parte più interessante è che gli utenti alla fine avranno la meglio, infatti i miner devono decidere su che rete alternativa ci sarà più attività economica e quindi più valore. Cioè la votazione che era stata fatta durante l'estate 2017 e vinta dagli utenti in realtà viene continuamente fatta e vinta dalla versione attuale di Bitcoin ogni 10 minuti (i miner possono staccarsi e attaccarsi a piacere a reti diverse). 00:00 Intro 05:33 Real estate a Londra 22:22 Blocksize war 45:28 Macro
  continue reading

125 episodi

Tutti gli episodi

×
 
Loading …

Benvenuto su Player FM!

Player FM ricerca sul web podcast di alta qualità che tu possa goderti adesso. È la migliore app di podcast e funziona su Android, iPhone e web. Registrati per sincronizzare le iscrizioni su tutti i tuoi dispositivi.

 

Guida rapida