Lea Polvani, il mistero della Grotta della Croara

7:42
 
Condividi
 

Manage episode 307821209 series 2998831
Creato da Lucia Pippi, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

Tra la fine del 1982 e quella del 1983 vennero uccisi quattro giovani: tre a Bologna e una in Calabria. Sono vittime diverse tra loro, ma con in comune il fatto di essere iscritte, frequentare o lavorare al Dams, la famosa università delle Arti, Musica e Spettacolo di Bologna. La prima vittima fu Angelo Fabbri, allievo brillante di Umberto Eco, la più nota fu sicuramente Francesca Alinovi, critica d'arte di grande fama. Poi fu la volta di Liliana Rossi che venne uccisa a Crotone dove si trovava per un lavoro estivo. Per il suo omicidio fu condannato il datore di lavoro. Qualcuno aveva ipotizzato anche la presenza di un unico assassino, ma questa ipotesi è stata subito scartata dagli investigatori che hanno smentito categoricamente un'unica mano per queste morti.

La storia che voglio raccontarvi oggi è quella dell'ultimo delitto del Dams, quello di Leonarda Polvani, 28 anni, che venne rapita e trovata morta all'interno di una grotta alcuni giorni dopo. Perché ho scelto di partire proprio dall'ultimo? Perché mi ha colpito molto una frase che Leonarda, detta Lea, aveva scritto nel suo diario: nella vita non voglio altro che essere felice.

10 episodi