Incentivi e Sanzioni - EPT #51

27:18
 
Condividi
 

Manage episode 317733015 series 3245895
Creato da Alieno Gentile, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
“Un uomo ha sempre delle scelte, Randall! A volte devi fare solo quella giusta”

Lo dice Rob Morgan, nei panni del dottor “Teddy” Oglethorpe, in una scena di “Don’t Look up”, affermatosi per distacco come il film di Natale ai tempi di Netflix e, purtroppo, del Covid.
Nella redazione di “Economia per tutti” abbiamo amato e discusso molto quella pellicola. Critici e fan ci siamo comunque ritrovati d’accordo nel cogliere in quella battuta la chiave “economica” del film: i comportamenti delle persone, le scelte, le reazioni degli individui dinanzi al profilarsi di nuovi scenari, tanto più se dirompenti, sono il fattore che può inceppare l’apparente, implacabile ineluttabilità di ogni previsione economica, il granello di sabbia che puntualmente frustra le aspettative (da incubo) di quanti non riescono ad accettare che no, l’economia non è affatto una scienza esatta.
Ma, lungi dal rappresentare necessariamente l’elemento irrazionale od emotivo del ciclo economico, i comportamenti umani rispondono a loro volta, fra le altre, ad alcune leve squisitamente economiche. Mentre scorrevano i titoli di coda di ”Don’t look up!”, abbiamo dunque pensato di dedicare la conversazione inclinata di questa settimana alla scoperta di due fondamentali motori economici dell’agire umano: incentivi e sanzioni.
Da sempre nella cassetta degli attrezzi di chi governa,per indurre od imporre comportamenti, incentivi e sanzioni disegnano continuamente, in base alla prevalenza degli uni o delle altre, l’oscillare del pendolo della politica tra le tentazioni intrusive del Big Government, lo Stato pesante ed interventista, e la “spinta gentile”, il "Nudge" di cui all’ omonimo ed illuminante saggio di Thaler e Sunstein.
In tempi di pandemia e relative conseguenze economico-finanziarie, nei quali quindi diventa cruciale orientare i comportamenti delle persone, la cronaca è generosa di storie di questo genere.
E’ una storia di Nudge prima e di sanzioni poi quella dell’obbligo vaccinale, contraddistinta da una sanzione il cui irrisorio contenuto economico cela in realtà un ben altro valore simbolico (lo stigma dell’illegalità).
E’ una storia di incentivi illusori e pericolosi quella dei provvedimenti adottati da governo ed autorità monetarie turche nel tentativo di fermare la corsa, da parte dei cittadini, a convertire in dollari lire turche ogni giorno di più colpite da una drammatica svalutazione.
E’ una storia di coazione a ripetere quella che ciclicamente e quindi anche oggi, vede riemergere la fallace idea dirigista secondo la quale sanzioni sotto forma di controlli e blocco dei prezzi sarebbero il toccasana rispetto all’impennarsi dell’inflazione.
Per ascoltare queste e altre storie e capire perché, da queste parti, a conti fatti si nutra spiccatamente un debole per gli incentivi, per ciò che in genere rende conveniente un comportamento atteso, vi aspettiamo, come sempre, sulla vostra piattaforma di podcast preferita.

Libro citato in trasmissione: "Nudge, la spinta gentile" https://amzn.to/3qpEOa2 di Richard Thaler e Cass Sunstein

web: http://www.PianoInclinato.it

email: redazione@pianoinclinato.it

Newsletter EPT: https://tinyletter.com/PianoInclinato

Sigla by K. MacLeod https://incompetech.filmmusic.io/song/4450-sweeter-vermouth Lic.: http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

71 episodi