Cartelle esattoriali e avvisi bonari, nuove scadenze dopo il decreto Agosto

8:46
 
Condividi
 

Manage episode 281455043 series 2849163
Creato da Italiaonline, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Il Decreto Agosto (DL 104/2020) ha prorogato dal 31 agosto al 15 ottobre i termini dei versamenti sospesi a partire dall'8 marzo derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione, nonché dagli avvisi previsti dagli articoli 29 e 30 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78. I versamenti oggetto di sospensione devono essere effettuati in unica soluzione entro il mese successivo al termine del periodo di sospensione e quindi entro il 30 novembre 2020.
Rateizzazione delle cartelle
Nonostante la norma indichi che i versamenti dovranno essere effettuati in un’unica soluzione, è possibile richiedere all’Agenzia della Riscossione un piano di dilazione, ma attenzione alla data entro la quale formulare la richiesta. Le Faq dell’Agenzia delle Riscossione ci ricordano che è possibile richiedere la rateizzazione entro il 30 novembre sebbene, come avremo modo di approfondire, per il contribuente sarà meglio richiederla entro il 15 ottobre.
Avvisi bonari e rottamazione ter
Nessuna nuova proroga per gli avvisi bonari sospesi o meglio per le somme chieste mediante le comunicazioni degli esiti del controllo automatizzato e del controllo formale delle dichiarazioni in scadenza tra l'8 marzo e il 18 maggio 2020. I versamenti sono considerati tempestivi se effettuati entro il 16 settembre 2020, in un’unica soluzione o in 4 rate mensili di pari importo, senza che siano dovuti interessi e sanzioni.
Il “Decreto Agosto” non è intervenuto nemmeno sui termini di scadenza della "Rottamazione-ter” e del “Saldo e stralcio”. Per cui, il termine “ultimo” entro il quale effettuare i pagamenti delle rate in scadenza nel 2020 rimane fissato al 10 dicembre 2020.
Per approfondire l’argomento clicca e ascolta il podcast di QuiFinanza a cura del Dottor Davide Giampietri, Dottore Rag. Commercialista, Revisore Legale, in collaborazione con Fisco7.

20 episodi