Il brutto e il bello delle gare a squadre. Chi è stato il più forte a non vincere tornei ATP?

44:30
 
Condividi
 

Manage episode 193057255 series 98918
Creato da Il Tennis Italiano - Podcast, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Mancano poche ore alle finali di Serie A1, a Foligno. Jacopo boccia la formula complessiva delle gare a squadre. A suo dire, è grave che nelle categorie inferiori non ci sia un trofeo da conquistare, ma che il massimo obiettivo sia la promozione. “Queste manifestazioni non possono rappresentare un obiettivo nella stagione di un giocatore”. Poi, però, ci spiega perché i tennisti esultano così tanto e si impegnano alla morte quando si tratta i giocare a squadre. Forse lo abbiamo convinto a seguire qualche spezzone del weekend, che vedrà Aniene-Parioli tra gli uomini e Prato-Faenza tra le donne. A chiudere, il consueto spazio per le vostre domande.
- Chi risponde meglio tra Novak Djokovic e Roger Federer?
- Quali aspettative abbiamo sui migliori italiani nel 2018?
- Ana Ivanovic avrebbe potuto vincere qualcosa di più?
- Si può già indicare un vincitore per il singolare maschile dell'Australian Open?
- Qual è stata, sul piano tecnico, la migliore sfida tra Roger Federer e Rafael Nadal?
- Julien Benneteau è stato il miglior giocatore a non aver mai vinto un torneo ATP?

253 episodi