Anteprima M.O.B.A. - il nuovo disco di Angelo Mastronardi. #205

56:37
 
Condividi
 

Manage episode 312807204 series 3246876
Creato da Jazz in Family, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

Ancora una volta, in queste ultime settimane, il nostro programma vi presenta, anche se di poche ore o minuti, un’anteprima discografica. Per questo, chiaramente, siamo autorizzati dai diretti interessati che addirittura trascorrono la puntata con noi. Essi, su nostra richiesta, presentano, più che il loro nuovo disco, la musica di quegli autori che, in vario modo, hanno inciso, professionalmente ed emotivamente, nella loro carriera artistica.

Siamo noi, invece, che scegliamo i brani del loro nuovo prodotto artistico, i capitoli della loro evoluzione musicale e umana. Si, evoluzione umana perché, anche se sono spesso solo dei brani strumentali, essi sono la "voce" di stati d'animo e i "racconti" di momenti di vita vissuti sia personalmente che artisticamente.

Angelo Mastronardi è un pianista pugliese che, per chi ci segue da tempo ed ama il jazz italiano, è già noto per la sua duplice attività di musicista e compositore jazz e produttore discografico.

Il suo nuovo album viene pubblicato interamente sulle piattaforme di streaming e, successivamente, su supporto fisico CD. Interamente prodotto dalla sua stessa etichetta discografica, la GleAM Records, M.O.B.A., questo il titolo del nuovo lavoro, è l’ideale prosieguo di Rough Line, pubblicato un anno addietro.

Il jazz di Angelo, e della sua etichetta, è una ricercata cifra stilistica che, pur connettendosi allo swing e alle melodie della tradizione, è completamente originale e fortemente legato alle più recenti tendenze jazzistiche d’oltreoceano. M.O.B.A. presenta suoni elaborati elettronicamente che si integrano alla perfezione con gli strumenti a fiato i quali, a loro volta, rendono corposo e nuovo quello dei tasti di un piano che riarmonizza gli standard dell’ultimo mezzo secolo. L’alternanza di brevi riflessioni/introduzioni, sempre strumentali, con composizioni sempre univoche ci trasportano nelle atmosfere odierne dei club della Grande Mela – dove si ascoltano dei potenti beat a base di hip-hop e atmosfere futuristiche.

Mastronardi ci racconta della sua creatura, la GleAM, e con il suo pianoforte esemplifica, dal vivo, alcune dinamiche compositive alla base di M.O.B.A..

Inoltre, … bhé, ascoltate il podcast.

Scopri altro sul nostro sito, o seguici su uno dei profili social:

🎷 https://www.jazzinfamily.com

🎷 https://linktr.ee/jazzinfamily

--- Send in a voice message: https://anchor.fm/jazz-in-family/message

101 episodi