3 parte 1 [arte] Genova è una scenografia vivente con Enrico Musenich

18:58
 
Condividi
 

Manage episode 276926018 series 2152250
Creato da Zena Pride, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Una passeggiata tra arte, musica e aneddoti della Genova antica e attuale insieme al poliedrico artista e scenografo Genovese Enrico Musenich. Punto di partenza la fontana di piazza De Ferrari, di fronte al palazzo ducale ed al Teatro Carlo Felice, da li ci inoltriamo nei vicoli fino ad arrivare in via Luccoli in direzione piazza Campetto.
Chi è Enrico Musenich:
Nato a Roma nel 1962, studia violino e viola con Renato de Barbieri, scenografia e illustrazione con Emanuele Luzzati e Gianni Polidori.
Si forma come tecnico di palcoscenico, scenotecnico e scenografo realizzatore al Teatro della Tosse, al fianco di Elio Sanzogni e al Teatro dell’Opera di Genova. È disegnatore scenotecnico al Teatro Carlo Felice di Genova; ne è stato Direttore Allestimenti Scenici ad interim per la Stagione 2014/2015.
Nel 2009, in occasione del secondo anniversario della scomparsa di Emanuele Luzzati, riceve l’incarico per la ricostruzione de “Il Turco in Italia”, storico allestimento del 1983 del Rossini Opera Festival: realizzerà il nuovo progetto per il grande palcoscenico genovese, la maquette, e un cartone animato divenuto poi sigla dell’omonimo DVD prodotto da RAI Trade.
Nel 2011, sempre per il Carlo Felice, firma le scene de “Il Campanello” e “Gianni Schicchi” con la regia di Rolando Panerai e, dai bozzetti di Francesco Musante, realizza il progetto scenografico de “La Bohéme”, regia di Augusto Fornari.
Nel 2013 sarà incaricato di progettare un nuovo allestimento di “Rigoletto” con materiali di dotazione del Teatro Carlo Felice: regia di Rolando Panerai, costumi di Regina Schrecker. L’allestimento sarà riproposto all’aperto alla Fortezza del Priamar a Savona e nello stesso Teatro Carlo Felice sotto la Direzione di Fabio Luisi.Per “Suor Angelica e Il Tabarro” con Aprile Millo, a sostegno iconografico del dittico andato in scena in forma di concerto, realizza 2 tavole originali per i fondali video proiettati.
Nel 2014 è scenografo assistente nell’allestimento di “Carmen”, regia di Davide Livermore.
Nel 2015 assume l’interim della Direzione Allestimenti del Teatro Carlo Felice e firma le scene di Lucia di Lammermoor di Dario Argento: l’allestimento sarà in cartellone alla Royal Opera House di Muscat in Oman nel gennaio 2016.
Sempre nel 2015 progetta e realizza le scene de La Vedova Allegra, regia di Augusto Fornari.
Nel 2017 firma le scene de La Cenerentola, regia di Aldo Tarabella, costumi originali di Emanuele Luzzati, nuovo allestimento del Teatro del Giglio di Lucca, in coproduzione con: Teatro Alighieri di Ravenna, Fondazione Teatri di Piacenza, e la collaborazione di Teatro Comunale "A. Rendano" di Cosenza, Ente Luglio Musicale Trapanese.
È tra i 5 fondatori del canale streaming webTV del Teatro Carlo Felice.
E’ scenografo in numerosi spettacoli per ragazzi e attivo collaboratore nei laboratori per le
scuole.
Inventa Happy Charly, fumetto ispirato alla torre scenica del Teatro Carlo Felice; il fumetto è
presente su Facebook, e da marzo a dicembre 2016 è stato regolarmente pubblicato su Oltre
Palco, il magazine del Teatro dell’Opera di Genova.

38 episodi