Ali Agca, il lupo grigio che ha sparato a Papa Wojtyla

19:16
 
Condividi
 

Manage episode 300565910 series 2973345
Creato da LA CASE Books, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

Il 13 maggio 1981 Papa Giovanni Paolo II veniva ferito gravemente da 2 colpi di pistola esplosi da Ali Agca. All'improvviso tutto il mondo conobbe quel giovane ragazzo turco dagli occhi spiritati giunto in Piazza San Pietro attraversando mezza Europa. Appartenente ai Lupi Grigi, organizzazione terroristica turca, Agca era già stato autore di un omicidio clamoroso in patria, omicidio a cui era seguita un'altrettanto clamorosa evasione. Agca scappa dunque in Bulgaria, poi in Austria e alla fine arriva a Roma. Jacopo Pezzan e Giacomo Brunoro, autori della serie di libri e audiolibri "I Misteri del Vaticano", fanno il punto su una figura complessa e che è impossibile etichettare con definizione preconfezionate. Un uomo che in questi anni ha detto tutto e il contrario di tutto, alimentando soprattutto il suo mito personale e diventando sempre meno credibile. Pezzan e Brunoro raccontano anche degli scambi con l'Avv Demirbag, l'avvocato di Agca, con cui sono stati in contatto durante la lavorazione del loro libro "Attentato al papa". L'impressione finale è che Agca abbia detto tutto tranne la verità, una verità che sembra ancora molto lontana sia per quanto riguarda i fatti del maggio '81 che, soprattutto, per quanto riguarda la misteriosa sparizione di Emanuela Orlandi.

--- Send in a voice message: https://anchor.fm/la-case-books/message Support this podcast: https://anchor.fm/la-case-books/support

21 episodi