show episodes
 
V
Vinyl Nights

1
Vinyl Nights

Gli Ascoltabili

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese
 
“Vinyl Nights” è un viaggio nel tempo, un’immersione negli ambienti e nelle atmosfere che hanno ispirato i vinili leggendari della storia della musica: guidati dalla voce di Roger Mantovani/Memphis, ogni settimana siamo pronti a immergerci nei solchi di un disco, per scoprire storie nascoste, retroscena e aneddoti indimenticabili e incontrare gli artisti e i produttori che hanno segnato un’epoca.
 
Loading …
show series
 
Jimi Hendrix, talentoso - e un po’ scapestrato - chitarrista di Seattle arranca, all’inizio degli anni Sessanta, per trovare un posto al sole negli Stati Uniti. Dopo aver girovagato di band in band, decide di emigrare a Londra, dove grazie a figure come Eric Clapton e i Beatles il rock sta vivendo un’insperata giovinezza. Sarà nella capitale ingles…
 
È il 1966 quando gli scatenati fan dei Beach Boys si trovano a dover maneggiare la copertina di Pet Sounds, il nuovo album della band californiana. Ed è subito disorientamento: dove sono finite le tavole da surf, il sole cocente di Santa Monica, i drive-in e i sorrisi a centodue denti delle ragazze più belle della contea? Qualcosa è cambiato. Lo sa…
 
Highway 61 Revisited, del 1965, è un album che segna un passaggio fondamentale nella carriera di Bob Dylan: dal cantautorato, l’artista si impone come fortissimo chitarrista di strumenti elettrici. I fan che lo hanno adorato come songwriter sono smarriti: cosa ne verrà fuori, ma Dylan sorprende tutti con un disco e con un brano, Like a Rolling Ston…
 
Sul finire degli anni Sessanta, sullo sfondo del Chelsea Hotel - luogo di ritrovo e fucina di artisti come Bob Dylan, Janis Joplin, Leonard Cohen… - si muovono le avventure di Andy Warhol, figura di rilievo del movimento della Pop Art e icona di culto. L’artista decide di lanciarsi nel mercato musicale, assemblando le parti di un progetto che vede …
 
Nel 1975 Bob Marley, insieme alla rinnovata formazione dei The Wailers, la band di cui è leader e con cui ha sfondato, pubblica un album che si chiama Natty Dread. Poco prima che l’album esca, Marley scopre che l’amico di lunga data e paroliere Vincent Ford, che lo aveva aiutato in momenti di seria difficoltà prima del successo, ha dei problemi eco…
 
Dopo aver fatto il debutto culturale nella New York dei reading e dei circoli di lettura, la poetessa e aspirante rocker Patti Smith, nel 1975, pubblica il suo primo disco. Si chiama Horses, un titolo appassionato e di enorme ispirazione per il movimento punk e per tantissimi artisti, come Michael Stipe. Il disco, però, non avrebbe avuto lo stesso …
 
Occhialoni, maglioncini, l’espressione di chi sa cosa vuole dalla vita. Buddy Holly si prepara a diventare una leggenda del rockabilly. È amatissimo dai ragazzi di tutt’America, ma il suo look rassicurante trova degli ammiratori anche nella rigida comunità benpensante e bianca degli States, che di solito vede in cattiva luce l’irruenza del rock. Tu…
 
Estate 1966. I Beatles hanno inciso sette album e hanno abbandonato le tournée, dedicandosi a tre mesi di assoluta vacanza dagli studi di registrazione. Sono state settimane faticose: i concerti li hanno sfibrati, la folla li acclama come fossero dei scesi in terra e loro hanno perso praticamente ogni briciolo di energia. Ognuno di loro ha bisogno …
 
Nel 1978 l’Italia parla tanto di Rino Gaetano, un cantautore irriverente che arriva da Crotone e che non si può filtrare attraverso nessuna etichetta. Non è schierato politicamente e soprattutto non le manda a dire: le sue canzoni, fino a quel momento, sono un miscuglio di insolenza e di impegno civile, filastrocche complesse per affrontare la real…
 
Aretha Franklin, all’inizio degli anni Settanta, è la Regina del Soul. Ha uno stuolo di ammiratori impressionante, i suoi album scalano le classifiche di vendita, è sulla bocca di chiunque voglia fare del sano blues. Insieme ai suoi produttori, però, ha una necessità: farsi conoscere anche dal pubblico dei bianchi, che canticchiano le sue hit più i…
 
Quando Johnny Cash decide di esibirsi per i detenuti del carcere di sicurezza di Folsom registrando le performance per farne un album non è più un artista alle prime armi. Si è imposto come una delle voci più interessanti del country, come il «Man in Black» capace di toccare le corde dell’anima con poche parole. A poco serve il veto della Columbia:…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login