×
categoria pubblica
[subscription 26590279]
×
I migliori podcast di Mythology (aggiornato Dicembre 2019)
I migliori podcast di Mythology
Aggiornato Dicembre 2019
Unisciti ora ai milioni di utenti di Player FM per ricevere notizie ed idee quando preferisci, perfino quando sei offline. Ascolta podcast in maniera più intelligente con l'app di podcast gratuita che rifiuta i compromessi. Ascoltiamo qualcosa!
Entra nella migliore app di podcast al mondo per gestire online i tuo programmi preferiti e riprodurli offline sulle tue app Android e iOS. È gratuito e facile!
More
show episodes
 
Storie dalla Mitologia, lettura ad alta voce e narrazione delle storie dei miti di un popolo. Storie degli dei, di eroi, guerre, amori e inganni. Dal caos alla nascita del mondo. Le avventure e le narrazioni fantastiche tradizionali di gesta compiute da figure divine, o antenati. Mito e racconto come un piacere del ritorno alle origini.
 
Loading …
show series
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino con il sostegno di Rosas1945 – Nuoro Gli Atlanti abitavano un’isola che si estendeva davanti alle Colonne d’Ercole, quando si usciva dal Mediterraneo e si entrava nell’Oceano. Allorché gli dei si erano spartiti la terra, Atene era diventata la parte spettante ad Atena ed Efesto, ma l’Atlantide diven ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Venne il tramonto e Odisseo stava lì, sulla spiaggia dell’isola dei Feaci, a raccontare le sue avventure. Il fuoco illuminava su ogni cosa, mentre gli sguardi dei Feaci stavano silenziosi, basiti, e rapiti dall’emozione. Poi, quando la notte spinse il sole oltre l’orizzonte, e le ombre dominarono il ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Per espiare questo delitto esecrabile, in quanto compiuto in casa dall’ospite, Eracle si rivolse all’oracolo di Delfi per chiederne penitenza, ma la Pizia non volle nemmeno ascoltarlo e si rifiutò di dargli responso. Anche qui Eracle mostrò il suo caratteraccio e si mise a devastare il santuario ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] La vita del musico poeta Anfione sarebbe potuta trascorrere tranquilla se la moglie Niobe non avesse commesso l’imprudenza grave di offendere la dea Leto, che aveva dato a Zeus due figli potenti e vendicativi: Apollo e Artemide. Ma Niobe, orgogliosa di aver partorito ben quattordici figli, sette ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Zeus, travestito da uomo mortale, ebbe una segreta avventura d’amore con Semele, figlia del re Cadmo di Tebe. Venuta a conoscenza del tradimento, la dea Hera – sotto le sembianze di una vecchia nutrice di Semele – finse di non credere che il padre del bimbo nel grembo della principessa (incinta orma ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Mitico figlio di Dedalo e di Naucrate, schiava di Minosse. Rinchiuso con il padre nel labirinto di Creta, fuggì volando con le ali che Dedalo aveva adattato con la cera al proprio corpo e a quello del figlio. Ma, avvicinatosi troppo al Sole, la cera si sciolse e Icaro cadde nel mare.…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Le Arpie sono rappresentate come donne provviste d’ali, oppure come uccelli dalla testa di donna. Hanno artigli aguzzi e assai velenosi. Si diceva che abitassero le isole Strofadi, nel Mar Egeo. Queste creature vengono considerate demoni della tempesta, si cibano delle anime delle persone, dopo aver ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Teseo fu l’eroe più famoso e conosciuto di tutta l’Attica. La sua fama superò persino quella di Eracle. Le sue gesta ebbero luogo principalmente nel Peloponneso. Teseo appartenne alla generazione che precedette la guerra di Troia, alla quale però presero parte i suoi due figli, Demofonte e Acamante. Tes ...…
 
Drammaturgia e messa in voce di Gaetano Marino “Cittadini di Tebe, guardate. Questo è Edipo, colui che fu nostro re. Egli sciolse l’enigma crudele della temibile Fenice, liberando la città dalla carestia e dal terrore. Tutti sappiamo quale fu il suo valore tra gli uomini, e anche per questo molti lo invidiarono. Ora guardate, o Tebani, a quale ...…
 
adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Eolo, il dio dei venti aveva una figlia che si chiamava Alcione; era una bella ragazza, quasi come era stato un bel ragazzo Giacinto. Anche lei, come Apollo, desiderava un mortale più di tutti gli dei messi insieme. Era un giovane marinaio di nome Ceice, e la fanciulla tanto fece finchè lo sposò ...…
 
Una storia della Mitologia adottata dalle sorelline Marta ed Emma adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Dal Kaos disordine, il nulla, alla nascita dell’universo, il cielo azzurro, Urano. Poi venne la terra Gea. I due si piacquero subito e si abbracciarono. Nel loro abbraccio diedero vita e forma ai primi figli, gli Ecatonchiri, dalle ci ...…
 
con il sostegno di: Gruppo ACENTRO Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino con il sostegno di: Gruppo ACENTRO con il sostegno del Gruppo Acentro Odisseo e i suoi uomini erano giunti nell’isola di Sicilia: il regno delle ninfe, e dei ciclopi. Le Ninfe erano dolci immortali fanciulle, protettrici dei boschi, delle acque e della natura. La d ...…
 
con il sostegno di: Gruppo ACENTRO Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] E sfidò Perseo a superare la prova più difficile che si potesse immaginare. «Ti sfido a portarmi la testa di Medusa» disse al giovane. Un tempo Medusa era stata una ragazza molto bella, ma tanto superba da raccontare in giro che nemmeno le dee dell’Olimpo erano ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Gli Argonauti furono i compagni del comandante Giasone, che sotto i suoi ordini partirono per un lungo e avventuroso viaggio, tra i più conosciuti e narrati dalla mitologia greca. Erano tutti eroi. Giasone era un principe, figlio del re di Iolco, Esolo, e discendete della stirpe di Eolo. Diversi cantori ...…
 
scritto e messo in voce da Gaetano Marino […] Nello stesso modo, Atena aiutò Odisseo a ritornare ad Itaca. Nell’Odissea, la sua azione fu sempre presente, e lei intervenne con metamorfosi e parole, sotto la forma di diversi mortali, per portare aiuto all’eroe. Inviò anche sogni e presagi, per esempio a Nausicaa, la figlia prediletta di Alcinoo, ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Calcante era un indovino di Micene, la città governata da Agamennone, il comandante supremo dell’armata greca che combattè contro la città di Troia. Calcante era figlio di Tèstore, e fu un grande indovino (così come il padre stesso) e sacerdote di Apollo, dio del Sole e figlio di Zeus. L’indovino accomp ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino […] Filottete, consumato dalle sofferenze della ferita che lo tormentava da parecchi anni, viveva come un miserando solitario in una grotta dell’isola. Egli era inasprito dalla solitudine e dal dolore. Aveva perso ogni fiducia persino in se stesso, e privato di ogni sua identità. Filottete insomma, vive ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Achille fu un personaggio tra i più leggendari che la storia del mito ricordi. Una figura antica, resa celebre soprattutto dall’Iliade, di Omero, di cui sappiamo che il motivo principale non è la guerra di Troia, bensì, l’ira di Achille. In breve, tutto accadde per un torto subito da Achille, ad opera d ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Per un attimo Polifemo restò muto, incantato da quella altera e furibonda bellezza. Mai nessun essere umano aveva osato parlargli a quel modo. Mai nessun mortale si era rivolto a lui con tali minacce, senza restare morto o bastonato. Anche gli dei, conoscendo la sua suscettibilità, lo trattavano con ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Una spiaggia deserta. Arbusti tutt’intorno. Un uomo è solo, assorto, in piedi. Se ne sta sulla piana che separa la grande città di Troia dal mare. Quell’uomo si chiama Aiace, detto il grande eroe, re di Salamina. Egli ora è qui. Il frastuono delle armi e le grida della battaglia ora riposano per un po’. ...…
 
Traduzione di Patrizia Mureddu, messa in voce di Gaetano Marino L’Iliade racconta di un evento reale, la guerra di Troia, che si concluderà con la distruzione della città per opera di una confederazione di popoli greci, forse l’ultima grande impresa prima della fine dei regni micenei, databile intorno al 1100 a.C. Sicuramente, in quegli anni no ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Apollo non era un dio senza cuore. Ma venne pure per lui il tempo d’amare. E fu un tempo parecchio difficile, perché alcuni suoi amori furono orchestrati dal dio Heros, il quale aveva parecchie vendette da consumare, proprio contro, Apollo. Heros, sappiamo, aveva il potere dell’amore, o meglio degli ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Sisifo fu persino un ricattatore senza pietà, né scrupoli; nemmeno di fronte a Zeus ebbe ritegno. Accade una mattina. Sisifo se ne stava, come sempre, in agguato al solito posto, sul colle. Quando d’improvviso gli passò dinanzi agli occhi un aquila che volava velocissima verso la costa del mare. ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino, Sigla di Simon Balestrazzi. Medusa era una delle tre Gorgoni, l’unica mortale, e abitava con le sorelle in una caverna nel giardino delle Esperidi, vicino al regno dei morti. Le tre Gorgoni erano figlie delle divinità marine, Forcide e Ceto ed erano bellissime, si chiamavano: Steno (la Forte), Euri ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino […] Poco lontano dal regno di Poseidone c’era una città maestosa e importante. Una città ricca di splendidi palazzi di marmo pregiato e di templi imponenti, che onoravano soltanto la saggia figlia di Zeus, Atena. La dea partorita dalla testa del padre, la dea della saggezza e dell’arte della guerra. Il ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Intanto si videro nelle strade fiumi di sangue scorrere. I guerrieri greci furono spietati e uccidevano con una ferocia inaudita. Avevano un rabbia che si portava dentro, implacabile, dieci anni di guerra, di morti e dispersi, per questo non vollero dare scampo, nessuna pietà. Sapevano che quell ...…
 
Drammaturgia e messa in voce di Gaetano Marino […] Quella sera, durante la cena, Calipso cercò per l’ultima volta di convincere Odisseo a restare. Ricorse ad ogni parola possibile e senza ritegno, mise a confronto persino la sua bellezza con quella della moglie di Odisseo, Penelope; la quale non poteva certo competere. Certo non furono parole g ...…
 
adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] E mentre tornava a palazzo fischiettando, staccò un ramoscello da un cespuglio, subito quello divenne oro. Raccolse una pietra da terra e quella divenne oro. Prese una manciata di terra e quella divenne d’oro. Attraversò un campo di grano, raccolse qualche spiga e subito quelle divennero d’oro. ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Atalanta era figlia di Iaso, re dell’Arcadia, e di Climene. Suo padre desiderava per erede un maschio, per questo alla nascita della principessa Atalanta, e come succedeva spesso nell’antichità quando a venire al mondo fosse una femmina, egli la rifiutò, ordinando che la figlia venisse abbandonata s ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Per dieci lunghi anni la terra conobbe distruzione e devastazione. Fu sconvolta da terremoti, maremoti, tempeste, uragani. Si spostarono e si sgretolarono le montagne, i mari furono perennemente in tempesta a un passo da sommergere la terra tutta. I fiumi inondavano le terre, i laghi scomparivano sprofo ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Le ninfe erano giovani fanciulle che popolavano le campagne, i boschi, i fiumi e il mare. Erano la gioia degli spiriti dei campi e di tutta la natura in genere, di cui esse assumevano l’appartenenza nel corpo della grazia e nel dono della fecondità. Si diceva fossero figlie di Zeus, tutte, o quasi, e c’ ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino […] Erano dunque entità divine che avevano sempre avuto alto onore da parte di tutti e un grande rispetto. Esse rappresentavano l’ideale supremo dell’Arte, intesa come verità del “Tutto” ovvero l’«eterna magnificenza del divino». Ecco perché ad esse soltanto spetta il nome di olimpiche, oltre che al lor ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino *** dai 15 anni in su […] Fu un sacrilegio che fece adirare assai Afrodite, tanto da far pagare a Cancrèide un caro prezzo. Dopotutto, si sa, non bisogna mai mettersi contro un dio, o peggio ancora, contro una dea, perché le conseguenze sarebbero imprevedibili e terribili. Difatti, Afrodite ordinò una p ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino […] Ecco perché apparvero le Erinni: le terribili vendicatrici degli assassinati dello stesso sangue, che attaccavano inesorabilmente coloro che s’erano macchiati di quegli omicidi. Si chiamavano Aletto, Tisifone e Megera. Figlie della terra e della notte. Avvolte al collo da squame di bronzo, coi capel ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino […] Ebbene, molti e molti secoli fa, un re, che si chiamava Pigmalione regnava nell’isola di Cipro. Egli, oltre ad essere re, era uno scultore, e scolpiva statue di divinità e semidei che frequentavano l’isola; allora assai affollata. Pigmalione era tanto stimato per la sua bravura e abilità nell’arte d ...…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Semiramide fu una grande regina della città di Babilonia. Donna affascinante, bella, indomabile, di immenso valore e di grande coraggio mostrato nelle imprese e nell’esercizio delle armi. Ogni fatto della sua vita ebbe inizio nella regione della Siria, e precisamente nella città di Ascalona, dove si ven ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Anteo era un Gigante. Figlio di Poseidone, dio del Mare e della Madre Terra Gea. Egli aveva la sua dimora nella terra di Libia, secondo alcuni, o in Marocco, secondo altri; terre situate nel nord del continente d’Africa. Anteo era un gigante assai crudele, Tanto che appena uno straniero viaggiatore ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Ares, il dio della guerra, sanguinario e brutale, conquistò l’amore di Afrodite, dea della bellezza. Ma ares era antipatico, irascibile e violento, soprattutto nessuno degli altri dei poteva soffrirlo, compreso suo padre, Zeus, il padre di tutti gli dei, non poteva sopportarlo. Ebbene, Ares, pur ave ...…
 
Una storia dalla Mitologia adottata da Viviana Maxia Una storia della mitologia adottata da Viviana Maxia Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Appena Afrodite emerse dalle onde, su una conchiglia di madreperla, Zefiro l’aveva spinta sulla riva dell’isola di Cipro, da qui il nome di Cipride. Appena la dea Afrodite mosse i primi passi su ...…
 
l’Associazione Aula39 presenta La mitologia narrata dai ragazzi dell’Istituto comprensivo Giusy Devinu, di via Meilogu – Cagliari – Scuola Secondaria di primo Grado – classe 3a-A. anno 2018 – referente del progetto professoressa Roberta Olivari messa in voce di Michele Massidda Silvano Melis Jasmin Pellizzaro Dennis Pitzalis Alessio Putzu Aless ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Per Prime incontrerai strane fanciulle alate: le Sirene: femmine dalle ali immense e fluttuanti. Sono esseri mezzo uccelli e mezzo donne. Hanno voce di porpora dal fine canto, inarrestabile. Per questo seducono e ingannano tutti coloro che incontrano nel loro parco di mare. Son esseri a cui ness ...…
 
Drammaturgia e messa in voce di Gaetano Marino […] Ma il fato, ahimé, volle che in quel luogo di bosco, dove Re Pico s’addentrava per cacciare il cinghiale, nello stesso giorno e alla stessa ora, la dea Circe, figlia del Sole, detta la Maga, s’aggirasse nei sentieri stretti. Ella andava in cerca di bacche ed erbe magiche per confezionare i suoi ...…
 
Drammaturgia e messa in voce di Gaetano Marino […] Lei, Circe, non esitò ad aprire la porta ed uscì, invitando quegli uomini ad entrare: la seguirono tutti senza temere inganno. Ma Eurìloco restò fuori dalla porta, sospettando che fosse una trappola. Circe li portò in una sala senza tetto, il sole splendeva e pavoneggiava tra le ombre dei colon ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Una delle leggende più famose legata all’assedio di Roma da parte dei Galli. La vicenda si svolge sul Campidoglio, all’incirca verso il 390 a.C., là dove sorgeva il tempio di Giunone e dove si trovavano le oche sacre alla dea. I Romani, ormai sotto assedio da molti giorni iniziavano a soffrire la fa ...…
 
Una storia della mitologia adottata dalle sorelline Emma e Marta Una storia della mitologica adottata dalle sorelline Emma e Marta Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Allora Ade decise di salire sulla Terra e di non tornare nel proprio regno fino a quando non avesse trovato una degna compagna. Durante il suo girovagare nel Regno d ...…
 
Una storia dalla Mitologia adottata da Mamma Ombretta Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino La storia delle tre mele d’oro è l’undicesima fatica di Eracle. All’eroe venne ordinato di prendere le tre mele d’oro che si trovavano nel giardino delle Esperidi. Nessuno però sapeva dove fosse questo giardino. L’eroe tuttavia non si perse d’ani ...…
 
adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Si sentiva bruciare. Diventò Una fiamma altissima e Cassandra fece un passo indietro, spaventata. – Avrai il Dono della profezia, ma non ti servirà a nulla, perché… – Una folgore si abbatté sulla terrazza. – NESSUNO… MAI… ti crederà,- scandì il dio – Questa sarà la punizione per aver tradito la paro ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino C’era una volta un re di nome Minosse, che regnava sull’isola di Creta. Il re aveva un figlio di nome Androgeo e una figlia di nome Arianna. Androgeo. Già a quel tempo ogni quattro anni si svolgevano i giochi olimpici: Androgeo ottenne dal padre il permesso di parteciparvi. Poiché era giovane, forte ...…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Storia di un fanciullo che amava troppo se stesso… Sostieni Parole di Storie con una libera donazione. Puoi farlo qui, oppure vai sulla pagina “Sostieni Parole di Storie” e scopri in quanti modi potrai sostenere il nostro lavoro. La tua donazione ci aiuterà a raccontare nuove storie, nuove avventure ...…
 
adattamento e lettura ad alta voce di Gaetano Marino […] Medea prepara per Giasone un unguento magico che lo proteggerà dal fuoco sputate dai due tori e gli dona un rubino fatato, capace di proteggerlo dai guerrieri della seconda prova. Nonostante Giasone abbia superato le prove, Eeta rifiuta di cedere il Vello d’Oro, allora Giasone, sempre aiu ...…
 
Google login Twitter login Classic login