show episodes
 
Artwork

1
Pillole di Turismo

Gaetano Carlone

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese
 
Ciao a tutti, sono Gaetano il fondatore della Progetto Vacanze, agenzia viaggi nata nel 2013. All'inizio dell'estate 2018 ho deciso di "buttarmi" anch'io nella mischia dei video online, con dei brevi suggerimenti ("pillole" per l'appunto) su destinazioni vicine e lontane da me viste/conosciute/vendute. Essendo però un grande fruitore di podcast da tempo ambivo a crearne uno, originariamente il progetto prevedeva audio appositamente registrati per questo scopo, ma per mancanza di tempo mi lim ...
  continue reading
 
Artwork

1
La tagliatrice di vermi

Gaetano Barreca

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni giorno+
 
Tratto dal libro La Tagliatrice di Vermi e altri racconti, di Gaetano Barreca edito dalla Wip Edizioni. Voce narrante, Pasquale D'Attoma Fanizzi. È un’Italia intrisa di superstizione e religione, di tradizioni e sentimenti, quella ritratta nei sette racconti della raccolta. Un voce bianca, i fascisti e le streghe masciàre. Una donna che si fa beffe del prete. Le faide familiari condite di pettegolezzi e dicerie… e molto altro. La vita fra i vicoli della Città Vecchia di Bari, fra panni stesi ...
  continue reading
 
Artwork

1
Gli Scanzonati - Radio Statale

Gli Scanzonati - Radio Statale

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese
 
Curiosità, aneddoti, storie e molto altro sulla musica del nostro paese! Tutto ciò che non avete mai osato chiedere finalmente sarà a vostra disposizione: raccontiamo musica italiana attraverso le loro e le nostre voci! PER SEGUIRCI LIVE: tutti i lunedì alle 17, sceglieremo un cantante o un tema, risponderemo alle vostre domande, dubbi, perplessità, portando i vostri saluti e i vostri commenti. In più, potrete decidere voi chi sarà il protagonista delle puntate future! Ci trovate su Facebook ...
  continue reading
 
Artwork

1
Ottanta

Paolo Colombo - Chora Media

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese
 
In questo podcast Paolo Colombo apre spiragli su un tempo storico eccezionale, i rutilanti anni ’80, attraverso i ritratti gustosi e originali di alcuni memorabili protagonisti dello sport più amato dagli italiani: da Antonio Cabrini a Beppe Bergomi, da Claudio Gentile a Bruno Conti, da Fernando De Napoli a Gaetano Scirea, da Daniele Massaro a Marco Tardelli per raccontare la Generazione X, la fine del comunismo, le ex-colonie africane, l’avvento di una nuova estetica maschile, il “berluscon ...
  continue reading
 
Loading …
show series
 
Quando nell’estate del 1986 Daniele Massaro, appena acquistato dal Milan di Silvio Berlusconi, atterra in elicottero all’Arena di Milano davanti a 10000 tifosi osannanti, un noto presentatore, tre comici e diverse procaci soubrette televisive forse non si rende ben conto di quello che sta succedendo. Sta partecipando a qualcosa che, comunque si vog…
  continue reading
 
Gaetano Scirea vince da calciatore tutto quel che si può vincere. Muore, troppo giovane, qualche anno dopo aver appeso le scarpe al chiodo. Oltre la Cortina di ferro. In Polonia. In un assurdo incidente d’auto. Sembra la trama di una spy story da Guerra Fredda. Ma non è così. Eppure in Storia tutto è collegato con tutto. E così, la Guerra Fredda c’…
  continue reading
 
Fernando De Napoli vanta un record unico: è il solo giocatore ad aver giocato un mondiale mentre milita nella squadra dell’Avellino. Si afferma in una squadra che, negli anni ’80, si inserisce fra le protagoniste di primo piano del nostro campionato mettendo forti radici nelle macerie del terremoto dello scandalo del calcio scommesse e in quello – …
  continue reading
 
Di Antonio Cabrini, a parte che era un grande campione, si ripete sempre la stessa cosa: che era bello. Bellissimo. Vero. Il fatto è che “il bell’Antonio” del calcio incarna un cambiamento epocale nella cultura e nel costume del Belpaese: qualcosa che riguarda le nostre concezioni estetiche, le nostre logiche di consumo, il funzionamento del nostro…
  continue reading
 
Beppe Bergomi vince il Mondiale nel 1982 quando ha appena 18 anni. Può essere pensato come un prototipo dei giovani degli anni ’80: la Generazione X, quelli senza identità, vacui, disimpegnati, disillusi che avrebbero annegato l’Italia in un mare di riflusso, di Cuba libre, di hamburger e di piumini Monclair… E se invece di rovinarla, quelli come B…
  continue reading
 
La Storia e la politica internazionale del dopoguerra trasformano il nostro paese in una specie di campo di baseball dove è decisivo, appunto, il controllo delle basi. Basi americane. Basi militari. E quel gioco avrebbe potuto portarci via un grandissimo calciatore, destinato a finire nella Major League di baseball statunitense. Ma poi le cose pres…
  continue reading
 
Nessuno se lo ricorda mai, ma l’Italia esprime il primo calciatore campione del mondo nato in Africa. C’è di mezzo la Quarta sponda libica, l’impero di Mussolini, la dittatura di Gheddafi. Le vie del calcio, e della Storia, sono infinite. I contributi di questa puntata sono: Estratto "la proclamazione dell'impero", Istituto Luce, disponibile sul ca…
  continue reading
 
Marco Tardelli vota a sinistra, presta servizio militare con uno dei brigatisti rossi più ricercati d’Italia, gli capita di esibire in campo una violenza ai limiti dell’intimidazione, come molti suoi coetanei stanno facendo (con ben altre modalità) nelle strade di tutta Italia. E nella finale del Mundial del 1982 segna un gran goal: un goal di sini…
  continue reading
 
Servi della gleba di tutto il mondo, unitevi a noi, è arrivato il vostro momento. Per il finale di stagione gli Scanzonati vi hanno riservato una puntata speciale al gruppo più irriverente del panorama musicale italiano: gli Elio e le Storie Tese. Una puntata corale che ha richiamato numerosi ospiti presso il "salotto buono" di Radio Statale, perch…
  continue reading
 
Quando entrano in studio, gli Scanzonati tornano d'improvviso bambini. Per questo hanno deciso di dedicare la penultima puntata della stagione al magico mondo dei cartoni animati, dominato da due "giganti" della musica italiana come Cristina D'Avena e Giorgio Vanni. Una puntata piena di sorprese, fra episodi censurati e autori giapponesi dai cognom…
  continue reading
 
L'estate sta arrivando ed è il momento di cantare l'amore a squarciagola, fra storie tormentate e fughe senza soluzione. Perchè non farlo a questo punto insieme ai Pooh, storico gruppo della musica italiana che si è aggiudicato il Festival di Sanremo 1990 ? Fatelo insieme agli amici degli Scanzonati che hanno scaldato la propria ugola insieme a Rob…
  continue reading
 
Irriverente quanto misterioso, Rino Gaetano è il "figlio unico della musica italiana". Capace di leggere con attenzione i fenomeni che hanno caratterizzato la società italiana, il cantautore crotonese ha fatto innamorare generazioni differenti grazie alla propria musica all'avanguardia e alla schiettezza che lo contraddistingueva. A distanza di qua…
  continue reading
 
Questa puntata è dedicata a chi come noi si è invaghito da anni della zia di Roberto Benigni, a chi osserva con amore dal loggione la propria musa oppure chi fugge con lei da una festa su una Topolino Amaranto. Insomma questa puntata è dedicata a tutti coloro che amano Paolo Conte, avvocato astigiano prestato alla musica e alla poesia…
  continue reading
 
Se il rap non muore mai, il merito è sicuramente di Giovanni Pellino in arte Neffa. Il cantautore salernitano ha attraverso generazioni e decenni senza perdere mai la propria creatività e la poliedricità che gli hanno permesso di spaziare dai generi più disparati, dall'hip-pop all'hardcore senza dimenticare pop e jazz. Capace di collaborare con num…
  continue reading
 
Avete mai sentito duettare Gargamella e Puffetta ? Agli Scanzonati succede anche questo grazie a Michele Bravi, giovane cantautore umbro. Vincitore della settima edizione di X Factor, il 27enne di Città di Castello ha sfiorato più volte il podio strappando lacrime e facendo innamorare milioni di italiani con la sua voce indistinguibile…
  continue reading
 
La dolcezza e la delicatezza è di casa fra gli Scanzonati. I nostri speaker sono andati quindi alla conoscenza di un vero e proprio "artigiano della musica italiana" trapiantato all'estero. Stiamo parlando di Raphael Gualazzi, esponente del pop-jazz europeo e vincitore del Festival di Sanremo Giovani 2011. Secondo durante lo stesso anno all'Eurovis…
  continue reading
 
Gli Scanzonati sentono l'odore dell'estate avvicinarsi per cui hanno deciso di far un viaggio direttamente in Sicilia, sulle orme della "cantantessa" Carmen Consoli. Vagando nelle profondità dell'amore (tema sempre caro ai nostri conduttori), i nostri speaker vi accompagneranno in una forma di cantautorato particolare, fra duetti particolarmente no…
  continue reading
 
Gli Scanzonati si presentano in versione faunistica. In assenza dell'esperto del settore (alle prese con il conteggio delle rondini), i nostri speaker si sono trasferiti fra i ghiacci della Val Seriana alla scoperta dei Pinguini Tattici Nucleari, gruppo salito alle luci della ribalta con il terzo posto al Festival di Sanremo…
  continue reading
 
C'è un tempo per scherzare, ma c'è un tempo anche per riflettere per gli Scanzonati che hanno deciso di immergersi nella musica impegnata, quella dei cantautori. Nella fattispecie parliamo di Pierangelo Bertoli, artista emiliano scomparso nel 2002 e particolarmente attento a tematiche sociali come ambiente e guerra, oggi più attuali che mai…
  continue reading
 
Gli Scanzonati intraprendono un viaggio negli Anni Sessanta nel periodo del '68 e della contestazione studentesca che ha cambiato la storia dell'intera umanità. Lo fanno con il "caschetto d'oro" in testa in compagnia di Caterina Caselli, reginetta del beat italiano e fra le più discografiche del Bel Paese…
  continue reading
 
Nulla è occasionale per gli Scanzonati, nemmeno il sesso. Tananai ne è la dimostrazione così come il suo ultimo posto al Festival di Sanremo, sintomo di un successo pronto a sbocciare come per il Vasco Rossi degli albori. In attesa di sapere se il cantante milanese parteciperà all'Eurovision, magari sulle note di "Povero gabbiano", i nostri eroi vi…
  continue reading
 
Nel giorno di San Valentino gli Scanzonati hanno deciso di regalarvi "baci rubati" mentre rigorosamente "respirano gasolio". Non sarebbe una novità se non fosse che stanno parlando di Mirko Martorana, al secolo Rkomi. Un lungo viaggio che vi accompagna da Calvairate direttamente all'Ariston di Sanremo in una visione moderna del romanticismo…
  continue reading
 
L'ondata del Festivàl di Sanremo ha travolto anche gli Scanzonati che hanno deciso di cavalcare il fenomeno musicale e lanciarsi nelle personalissime pagelle. Fra canti a cappella e ospiti dell'ultimo minuto, il "salotto buono" di Radio Statale si amplia sempre di più puntando tutto sulla kermesse canora…
  continue reading
 
Non vi siete mai chiesti cosa c'entrino i Måneskin con Checco Zalone ? In vista della prima serata del Festival di Sanremo 2022 gli Scanzonati hanno cercato di chiarire la natura di questo rapporto dedicando la puntata alla vigilia della kermesse nazionalpopolare al gruppo romano, vincitore della competizione nel 2021…
  continue reading
 
La follia degli Scanzonati non ha praticamente limiti. Nonostante un ridimensionamento causato dalla sessione, il vostro amato programma voluto partire il 2022 con uno dei "melodisti italiani più rappresentativi": Amedeo Minghi. Con il supporto di Daniela Capelletti, conduttrice di "I Lati Oscuri di un 30", gli Scanzonati sono andati ad approfondir…
  continue reading
 
Le feste natalizie sono ormai un ricordo e gli Scanzonati sono pronti a riprendersi il proprio posto in studio. Per un rientro soft hanno però deciso di offrirvi un'altra "chicchina" speciale: un'intervista con Raffaele. Finalista della prima edizione di Sanremo Young e concorrente di Amici 2020, il cantautore calabrese ha contraddistinto il propri…
  continue reading
 
Per l'Epifania gli Scanzonati hanno deciso di travestirsi da Befana e riempire la vostra calza con un regalo gustoso: un'intervista esclusiva con Arnaldo Santoro, in arte Ainè. Fra i principali interpreti del panorama italiano dell'RnB e della nu-soul, il cantautore romano ripercorre la propria carriera dagli inizi sino ad "Alchimia", l'ultimo EP u…
  continue reading
 
Qualcuno l'ha etichettato come il nuovo "Renato Zero", ma Achille Lauro è unico nel suo genere. Al secolo Lauro De Marinis, il rapper romano ha saputo coniugare i versi trasgressivi della trap alla sonorità del rock e del swing viaggiando lungo i decenni del Secondo Novecento. Il tutto rimanendo sempre, come i nostri Scanzonati, "un malandrino"…
  continue reading
 
Chi è l'ugola più bella d'Italia ? Quella della Pantera di Goro oppure quella della Tigre di Cremona ? Secondo gli Scanzonati è quella dell'Aquila di Ligonchio, al secolo Iva Zanicchi. Nata sull'Appenino Tosco-Emiliano, la cantante emiliana si è presa il cuore di milioni di italiani così come di artisti del calibro di Giuseppe Ungaretti, Giorgio De…
  continue reading
 
Gli Scanzonati vanno sulle tracce dell'evoluzione fra magliette di Darwin e scimmie urlanti. Un viaggio che sembra accompagnarli nel bel mezzo della foresta, eppure stanno semplicemente ripercorrendo la carriera di Marco Masini, vincitore del Festival di Sanremo 2004 e conosciuto erroneamente con l'appellativo di "cantore del disagio"…
  continue reading
 
Chi è più hardcore degli Scanzonati ? Probabilmente nessuno visto che sono riusciti a riunire in una stessa puntata Giulia De Lellis, Cristiano De Andrè e quel “volpone” di Gilbert Duclos Lassale. In attesa di scoprire cosa abbiano in comune, i nostri eroi sono andati alla scoperta di Guglielmo Bruno, meglio conosciuto come Willie Peyote, fra confe…
  continue reading
 
Tornano Gli Scanzonati con la loro specialità: la puntata monografica! Oggi i nostri speaker si sono misurati con la musica e le parole di Sergio Endrigo senza dimenticare una spruzzata di chicchine sparse qui e là. Vi piacciono le nostre puntate? Ci trovate live, ogni lunedì alle 17, su www.radiostatale.it e su tuneIn, vi aspettiamo!…
  continue reading
 
6) DENISE ORSIERES: la ragazza che comunica con la Poesia che le detta il cuore. Il podcast con l'intervista impossibile a Denise Orsières​, in cui racconto, con l'aiuto della mamma Manuela, come sia riuscita a superare problemi di comunicazione grazie alla Poesia.Di I PODCAST DI GAETANO LO PRESTI
  continue reading
 
Dopo un anno di almanacco da casa Gli Scanzonati tornano in studio per una nuova scoppiettante stagione, con speaker nuovi, ma tutto l'entusiasmo di sempre per un'ora di musica italiana nel loro inimitabile stile. Potete ascoltarli anche in diretta, ogni lunedì a partire dalle 17:00, su www.radiostatale.it e su Tunein. Non perdeteveli!…
  continue reading
 
Ultima puntata dello ScanzoAlmanacco: si tirano i bilanci, ci si lancia in pronostici sui tormentoni estivi, si rivelano quelli della propria vita, si canta a squarciagola, come in una bella grigliata al mare, ma senza griglia e chitarre. Un'occasione unica per ascoltare le voci, e le opinioni balorde, degli Scanzonati al completo, accompagnati ver…
  continue reading
 
Penultima puntata dello ScanzoAlmanacco: gli speaker, senza perdere di vista le uscite più sugose in vista della bella stagione, si concedono una scorribanda tra i festival estivi, ospitati dai paesi di montagna, per ascoltare un po' di musica e lasciare l'ambiente molto meglio di come lo si è trovato. Raggiungeteli!…
  continue reading
 
Trionfale puntata dello ScanzoAlmanacco: nel giorno dell'anniversario del primo Eurivision Song Contest, si festeggia il trionfo dei Maneskin sul filo di lana, si analizzano i singoli della settimana e si chiude salutando il Maestro Battiato in modo insolito, ma parecchio sentito, il tutto in pieno stile Scanzonati. Non perdetevela!…
  continue reading
 
Scoppiettante puntata presidenziale: il presidentissimo Marco Cangelli sostituisce un fuggitivo Zio Mike, Mattarella scrive ai Jalisse, mentre tutti fanno gli auguri alle rispettive mamme, shampandosi a vicenda. In poche parole: è la locura. Se Gli Scanzonati e il loro ospite l'hanno trovata, hanno vinto.…
  continue reading
 
Loading …

Guida rapida