News Commentary pubblico
[search 0]

Scarica l'app!

show episodes
 
LatinoAmericando è una trasmissione della nordestina Radio Cooperativa che si occupa dal 2005 soprattutto dell'informazione, ma anche della cultura e della musica dell'America Latina. Spesso fa collegamenti in diretta con la regione per conoscere la realtà di prima mano, evitando in questo modo la disinformazione e gli stereotipi. Va in onda in diretta ogni giovedì dalle 19:10 (in replica il lunedì alle 16:25) sul 92.7 Mhz per il Veneto e anche in streaming sul sito della radio: www.radiocoo ...
 
Loading …
show series
 
29_settembre_2022: in questa edizione partiamo con la testimonianza della giornalista brasiliana Janaina Cesar sugli eventuali pericoli in caso di una vittoria di Jair Bolsonaro. E poi approfondiamo insieme a Fabrizio Lorusso, professore dell’università di Leon in Messico, la vicenda dei 43 studenti di Ayotzinapa, nell’ottavo anniversario della lor…
 
22_settembre_2022: L'uragano Fiona ha lasciato il segno in Repubblica Dominicana e messo a nudo un forte deficit abitazionale. Lo racconta per noi dall'isola caraibica l'attivista per la difesa dei diritti umani Annalisa Melandri. La seconda pagina è dedicata alla riapertura delle frontiere fra la Colombia e il Venezuela e a le accuse che quest'ult…
 
15_settembre_2022: a due settimane dalle elezioni in Brasile, le probabilità che si vada ad un ballottaggio il 30 ottobre sono molto alte, anche se il ritorno di Lula al potere appare in ogni caso pressoché scontato. Lo racconta e analizza per noi da San Paolo il giornalista Paolo Manzo. Poi vediamo le interessanti proposte con le quali l'America L…
 
08_settembre_2022: cosa può succedere in Cile dopo la palese bocciatura della riforma costituzionale? Come ricorderà il Paese l'11 settembre 1973 con il primo governo dichiaratamente di sinistra? Lo chiediamo alla documentarista Alessandra Cristina che ci risponde da Valparaiso. Poi ci spostiamo in Argentina per capire le conseguenze politiche del …
 
01_settembre_2022: il 30 agosto di ogni anno si compie la giornata internazionale dei desaparecidos. Noi ci siamo concentrati sul processo Cóndor che a partire dal 1975 coordinava la repressione in diverse dittature del Sudamerica. A raccontarlo l’avvocato Arturo Salerni, difensore dei famigliari degli scomparsi. Prima di finire, tracciamo il panor…
 
18_agosto_2022: il cronista messicano Juan Arjón López è stato ucciso, diventando il quattordicesimo giornalista del Messico assassinato solo in questo 2022. Un delitto che arriva dopo una scia di violenza durata 5 giorni. Ma quali sono le responsabilità politiche e del narcoterrorismo? Lo chiediamo al giornalista e ricercatore messicano Mario Osor…
 
11_08_2022: siamo tornati con le nuove trasmissioni e ci siamo collegati in diretta con Bogotà per capire in compagnia del politologo Carlos Gutiérrez come è composto il neo insediato governo di Gustavo Petro e quali sono le importanti sfide che ha davanti a sé. Abbiamo poi fatto un viaggio nella politica brasiliana in vista delle elezioni del pros…
 
30_giugno_2022: l'episodio dei migranti, non solo messicani, trovati morti per il caldo dentro un camion in Texas non è nuovo ma spaventosa è la proporzione perché i deceduti sono oltre 50. Come ha reagito il governo messicano e cosa potrebbe succedere ora lo chiediamo al docente e giornalista Fabrizio Lorusso. Intanto in Ecuador si sono aperte le …
 
23_giugno_2022: iniziamo dall’Ecuador dove le proteste e le tensioni degli indigeni, non solo contro il governo di Guillermo Lasso, sono in aumento e le voci su elezioni anticipate sono iniziate a circolare. A raccontarlo da Quito il professore Davide Matrone. Poi approfondiamo la vittoria elettorale in Colombia di Gustavo Petro che dall’insediamen…
 
16_aprile_2022: l'Ecuador vive un periodo di forte proteste da parte degli indigeni, soprattutto dopo la detenzione del leader Leónidas Iza. Come si è arrivati a questa situazione e cosa potrebbe succedere? Lo chiediamo al professore dell'Instituto de Altos Estudios Nacionales Daniele Benzi. A seguire ci concentriamo su due omicidi in Amazzonia, da…
 
09_giugno_20222: il vertice delle Americhe ha avuto assenti illustri, con paesi che si sono tirati fuori in segno di protesta. Per questo si fa fatica a vederlo come un summit di successo. Ci colleghiamo con La Plata, in Argentina, per parlarne con il giornalista Federico Larsen. Il secondo collegamento lo abbiamo fatto con Cusco, in Perù, per farc…
 
02_giugno_2022: mentre in Brasile i candidati si preparano per partire con la campagna elettorale per le presidenziali, il caso di Genivaldo de Jesus Santo, assassinato dalla polizia per asfissia nel baule di una macchina, viene considerato come il "Floyd brasialiano" e ricorda la violenza esagerata delle forze dell'ordine. Ne parliamo col ricercat…
 
26_maggio_2022: la Colombia ha come principale candidato alla presidenza Gustavo Petro, il quale potrebbe portare il Paese verso sinistra. Ci colleghiamo con Bogotà per parlare con il latinoamericanista e ricercatore dell'Universidad Carlo III de Madrid, Diego Battistessa. Poi il regista Matteo Tortone ci racconta il suo docufilm "Mother Lode" che …
 
28 aprile 2022: il Cile ha fatto un primo bilancio della presidenza Boric con tante contraddizioni. Cosa dobbiamo aspettarci del giovane presidente? Ne abbiamo parlato con la sociologa e giornalista Susanna Di Guio in diretta da Santiago. Il secondo collegamento lo abbiamo fatto con Quito per capire le conseguenze politiche della liberazione dell'e…
 
21_aprile_2022: la situazione in Argentina dal punto di vista economico e sociale diventa sempre più complicata, dopo il contestato accordo del governo con l'FMI che sposta il problema del pagamento del debito al prossimo governo. Ci colleghiamo con Buenos Aires per parlare con lo storico corrispondente dell'Ansa, Maurizio Salvi. Poi ci spostiamo a…
 
14_aprile_2022: il presidente Andrés Manuel López Obrador ha convocato domenica scorsa un referendum per capire se continuare con la sua presidenza. L'ha vinto, ma con una scarsa partecipazione popolare. Di questo e della presenza di rifugiati ucraini in Messico ne parliamo con i giornalisti Mario Osorio Beristain da Roma e Fabrizo Lorusso da León.…
 
07_aprile_2022: il governo del Perù sopravvive per poco al secondo intento di destituzione da parte del parlamento, ma il suo potere è sempre più debole e contestato. Ci colleghiamo con Lima per farci spiegare la situazione dal cooperante internazionale Daniele Ingratoci. E facciamo anche lo stato dell'arte dei rifugiati ucraini presenti in Messico…
 
31_marzo_2022: in Messico è partita una carovana non di migranti ma a difesa dell'acqua come bene comune e contro la sua privatizzazione. Da Città del Messico lo racconta il ricercatore e giornalista Gianpaolo Contestabile. Poi ci spostiamo in Colombia per analizzare le elezioni legislative di marzo, le quali precedono le presidenziali di maggio, c…
 
24_marzo_2022: l'Argentina ricorda i 46 anni di un Colpo di Stato che è diventato tragicamente uno spartiacque nella sua storia recente. Ci colleghiamo con Buenos Aires con la pedagoga María Gabriela Ibarzábal Bustos che ha seguito la manifestazione a favore della memoria. E poi conosciamo la storia di Roberto Calamita, il quale ci racconta quando …
 
17_marzo_2021: l'11 marzo è partito il governo di Gabriel Boric con tante illusioni da parte della sinistra latinoamericana, ma con qualche delusione per la scelta del ministro di economia non in linea con le promesse elettorali. Analizza da Santiago del Cile questa situazione l'ex esiliata politica durante il regime di Pinochet, Victoria Sáez. Poi…
 
10_marzo_2022: La guerra in Ucraina ha provocato un cambio fino a poco fa impensabile: sul tema energetico, si sono riavvicinate le diplomazie di Venezuela e degli Stati Uniti. A questo si aggiunge la riunione di Joe Biden con Ivan Duque, presidente di una Colombia da tempo ostile a Caracas. Ci colleghiamo prima con Bogotà per capire lo sguardo ven…
 
03_03_2022: il nuovo governo di Xiomara Castro ha deciso di interrompere le attività delle miniere a cielo aperto in Honduras, come aveva promesso in campagna elettorale. La notizia arriva in concomitanza con il sesto anniversario dell'omicidio della leader ambientalista Berta Cáceres. A che punto è la causa per questo crimine? Ne abbiamo parlato c…
 
24_febbraio_2022: iniziamo con un panorama di come i diversi paesi latinoamericani hanno reagito all’attacco della Russia contro l’Ucraina. Poi ci concentriamo sulla decisione da parte della Corte Costituzionale della Colombia di depenalizzare l’aborto fino alla 24ª settimana. Inoltre martedì ci sono stati due nuovi omicidi di leader sociali. Da An…
 
17_febbraio_2022: mentre si stanno muovendo i primi passi elettorali in vista delle elezioni del prossimo ottobre in Brasile, il presidente Jair Bolsonaro si è incontrato per più di tre ore con il suo pari russo Vladimir Putin. Intanto a Petrópolis, nello stato di Rio di Janeiro, ci sono stati più di 100 vittime a causa di un’alluvione. Da Sao Paol…
 
10_febbraio_2022: a sei mesi del suo insediamento, il presidente del Perù ha già cambiato 4 volte il capo gabinetto e deve far fronte ad un disastro ecologico provocato da Repsol. Ci colleghiamo con Lima per parlare con Daniele Ingratoci, rappresentante nel paese dell’associazione di cooperazione internazionale COPI. Dall’altra parte, mentre il mon…
 
03_febbraio_2022: la Colombia ha iniziato il 2022 con una scia di violenza contro i difensori di diritti umani e leader sociali. Ci colleghiamo con la zona rurale di San José di Apartadó per parlare con l’attivista della comunità di pace Papa Giovanni XXIII, Monica Puto. Poi ci colleghiamo con Buenos Aires per capire l’accordo Argentina - FMI e rac…
 
20_gennaio_2022: il Messico ha iniziato il 2022 con 2 giornalisti uccisi, confermandosi come uno dei paesi più pericolosi al mondo per i cronisti. Abbiamo analizzato approfonditamente il fenomeno collegandoci con Messico DF per farci raccontare la situazione dalla giornalista indipendente Caterina Morbiato. Abbiamo pure ricordato il caso del cooper…
 
13_gennaio_2022: a 20 anni dell'arrivo dei primi prigionieri a Guantánamo, la sede militare statunitense a Cuba continua ad essere in funzione e marca una sconfitta per quanto riguarda i valori difesi in teoria dall'occidente. Ne parliamo con la giornalista Laura Silvia Battaglia, autrice di "Lettere da Guantánamo. Dall'inferno al limbo, dove sono …
 
06_gennaio_2022: Haiti ha iniziato l'anno con un attentato contro il primo ministro Henry. Intanto la Repubblica Dominicana prende misure rigide contro le migranti incinta che vogliono passare dall'altra parte dell'isola caraibica; il tutto a 12 anni da un terremoto che fece più di 200 mila morti. Ne abbiamo parlato con l'antropologo che ha scritto…
 
30_dicembre_2021: le feste sono anche momenti di musica molto particolari, la quale, nel caso dell'America Latina, ha un storia assai interessante da raccontare. Lo abbiamo fatto in questa puntata, grazie alle parole, ma anche le interpretazione del chitarrista, compositore e direttore d'orchestra di origine messicane José Angel Ramírez Ragoitia.…
 
16_dicembre_2021: in Ecuador c'è il caso di una multinazionale che oggi porta avanti una pratica di semi schiavitù con più di 1200 schiavi. Lo racconta dalla regione di Manabì il sociologo Francesco Maniglio. Poi vediamo con quale panorama il Cile andrà alle elezioni questa domenica. Al microfono Camillo Robertini, dell'Università di Santiago.…
 
09_dicembre_2021: "Il 55 per cento della popolazione colombiana vive con insicurezza alimentare", afferma la nutrizionista del paese sudamericano Carolina Mejía, che è stata nostra ospite in studio alla vigilia della giornata internazionale dei diritti umani. Di questo e delle conseguenze del conflitto armato sul accesso all'alimentazione sono stat…
 
02_dicembre_2021: LatinoAmericando compie 16 anni di trasmissioni, e abbiamo festeggiato questo evento facendo il solito: collegandosi con "l'altra sponda dell'Atlantico". Abbiamo ascoltato la voce in diretta da Managua del giornalista Giorgio Trucchi, che ci ha raccontato le elezioni in Honduras che hanno visto come vincitrice Xiomara Castro, e po…
 
25_novembre_2021: il Cile inizia il suo percorso verso il ballottaggio che avrà luogo il 19 dicembre con i due candidati agli estremi opposti, cercando di tessere un' alleanza con chi ha perso nel primo turno. Ci siamo collegati con Santiago del Cile per capire quali sono gli scenari possibili, con la sociologa della redazione del sito lamericalati…
 
18_novembre_2021: appena finite le elezioni parlamentari in Argentina che hanno visto il governo sconfitto, il presidente Alberto Fernández si è subito messo in moto pensando alle presidenziali del 2023. Ci colleghiamo in diretta con Buenos Aires per parlare con lo storico corrispondente dell'Ansa nella capitale argentina, Maurizio Salvi. Poi ci me…
 
11_novembre_2021: la nuova rielezioni di Daniel Ortega lascia molti dubbi sulla validità per la mancanza di oppositori degni di questo nome. Fabio Bozzato, giornalista free lance che scrive per diversi mezzi sull'America Latina, mette a nudo le contraddizioni fra una retorica di sinistra e gli accordi con il FMI. Una piccola parte la abbiamo riserv…
 
04_novembre_2021: il rapporto fra i mapuches y lo stato centrale del Cile continua ad incrinarsi lasciando vittime indigeni sul campo. Il tutto mentre il paese si prepara per il primo turno elettorale delle elezioni presidenziali del 21 novembre e la costituente prosegue con i lavori. In questa puntata due collegamenti col Cile: Il primo con il doc…
 
28_ottobre_2021: il presidente Jair Bolsonaro, insieme ad una ottantina di persone, viene accusato in patria, fra le altre cose, di "crimini contro l'umanità" per la gestione della pandemia da parte di una commissione del Parlamento brasiliano. Intanto ad Anguillara Veneta, in provincia di Padova, gli viene conferita la cittadinanza onoraria che ri…
 
21_ottobre_2021: alla puntata numero 800 di LatinoAmericando raccontiamo la vicenda del presidente Nicolás Maduro che ha due nomi che forse gli tolgono il sonno: da una parte, l'ex capo dell'intelligenza Hugo "pollo" Carvajal durante il governo di Chávez, fermato in Spagna con la possibilità di essere estradato negli USA per accuse di narcotraffico…
 
14_ottobre_2021: uno dei tre presidenti latinoamericani oggi al potere colpiti dal Pandora Papers è il cileno Sebastián Piñera. Ci siamo collegati con Valparaiso per parlare con la documentarista e sceneggiatrice Alessandra Cristina, la quale ci ha raccontato anche il suo recente lavoro sulle bambine madri. Abbiamo infine parlato insieme al regista…
 
07_ottobre_2021: il cosiddetto "Pandora Papers" ha colpito tre presidente in carica latinoamericani: Piñera (Cile), Abinader (Repubblica Dominicana) e Lasso (Ecuador), ma anche ex presidenti della Colombia come Gaviria e Pastrana. Ci siamo collegati con quest'ultimo Paese per parlare di questo scandalo di evasione fiscale, ma anche per capire come …
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login