Radio Beckwith pubblico
[search 0]

Scarica l'app!

show episodes
 
Loading …
show series
 
Domenica 15 novembre le autorità egiziane hanno arrestato Mohammed Basheer, direttore amministrativo dell'Eipr (Egyptian Initiative for Personal Rights), ong che si occupa di diritti umani. Le accuse sono di appartenenza e finanziamento a un gruppo terroristico e diffusione di notizie false sui social network. Questi capi d'accusa al momento sembra…
 
Puntata del 14 Novembre 2020 Italia nuovamente in piena pandemia, il conflitto stato-regioni e gli interessi delle banche, le elezioni USA, nuova strage di migranti nel Mediterraneo, il protocollo sanitario del calcio da rivedereDi Radio Beckwith
 
Il 12 novembre è stata presentata la 22° edizione del Landmine Monitor, che si occupa di tracciare l'andamento dell'uso dei dispositivi esplosivi antipersona e di fare il punto sulla mine action. Il Covid-19 non ha impedito a molti Paesi di continuare nella loro strada verso l'abolizione delle mine. L'uso sempre più frequente di ordigni improvvisat…
 
Puntata del 07 Novembre 2020 Il nuovo decreto e le conseguenze per il Piemonte, le elezioni in USA e la crisi istituzionale per un’America divisa, i problemi del nostro territorio ed il nostro rapporto con la democraziaDi Radio Beckwith
 
La scorsa settimana è entrato in vigore il trattato Onu che vieta le armi nucleari. Ratificato da 50 Paesi, entrerà in vigore tra 90 giorni. L'accordo mira alla soppressione delle armi nucleari toccando il loro intero ciclo di vita. Saranno infatti vietati lo sviluppo, i test, la produzione, l'immagazzinamento, il trasferimento, l'uso e perfino la …
 
Venerdì 23 agosto è stato sottoscritto a Ginevra un nuovo accordo per il cessate il fuoco permanente su tutto il territorio libico. I rappresentanti delle Nazioni Unite hanno definito questa firma "un risultato storico", ed è proprio la comunità internazionale ad aver giocato un ruolo importante tanto nel conflitto quanto nel giungere ad un accordo…
 
Puntata del 24 Ottobre 2020 Seconda ondata della pandemia ed un governo indeciso, le elezioni USA, il risultato delle elezioni in Bolivia, la questione regioni in Italia, la scuola, i nostri ministeri impreparati, lo sportDi Radio Beckwith
 
Il terzo round di incontri e negoziati per una pace in Sud Sudan si è concluso con la firma di un accordo di cessate il fuoco e di una Dichiarazione di principi a livello politico. Un risultato importante nell'avvicinare le parti in conflitto, con la mediazione della Comunità di Sant'Egidio. Con l'avvento della pandemia, negli scorsi mesi si è in p…
 
Puntata del 17 Ottobre 2020 la ripresa della pandemia, la ricaduta sui diritti dei lavoratori, le lotte interne del M5S, l’assenza della politica estera Italiana, le elezioni USA, l’arroganza pericolosa dei paperoni del calcio come Agnelli, il ricordo super-partes di Jole SantelliDi Radio Beckwith
 
Da anni il Rapporto della fondazione Leone Moressa, redatto con il contributo della Cgia di Mestre e il patrocinio dell Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, dei ministeri degli Esteri e dell’Economia e dell’Università Cà Foscari di Venezia, si focalizza sull'impatto economico dell'immigrazione in Italia. I dati del Rapporto restituiscon…
 
Venerdì 9 ottobre, dopo quasi dieci ore di negoziazioni, si era giunti ad un accordo per il cessate il fuoco tra Armenia e Azerbaigian nel conflitto in Nagorno-Karabakh. La tregua necessaria per recuperare i caduti ed effettuare scambi di prigionieri in realtà non si è mai avviata, ma ci sono stati continui attacchi e uccisioni di civili. Le bombe …
 
Il conflitto del Nagorno-Karabakh dal 1991 alterna fasi di latenza a momenti di recrudescenza, ma con schermaglie continue lungo i confini. Lo scontro sul campo non riguarda però solo Armenia e Azerbaigian: Turchia e Russia hanno forti interessi da tutelare nella regione, ricca di risorse petrolifere in particolare in territorio azero. Il processo …
 
Domenica 27 settembre sono scoppiati nuovi scontri tra Armenia e Azerbaigian nella Repubblica del Nagorno-Karabakh, regione autonoma nella parte meridionale del Caucaso, con bombardamenti e spostamenti di truppe di terra. A livello internazionale questo territorio è riconosciuto come parte dell'Azerbaigian, ma si trova sotto il controllo armeno. Si…
 
Puntata del 26 Settembre 2020 I risultati delle regionali, la crisi del M5S, il PD e le sfide per il futuro, Trump al contrattacco per le elezioni, la pandemia e le nuove misure poco sicure, il calcio illegale dei milionari con il caso Suarez-JuventusDi Radio Beckwith
 
Nello scorso fine settimana gli Stati Uniti hanno dichiarato che le sanzioni economiche multilaterali contro Teheran previste dall’accordo sul nucleare del 2015 in caso di violazione dei suoi termini sono in vigore e devono essere rispettate in tutto il mondo. È il cosiddetto meccanismo di “snap-back", o di ritorno alle sanzioni dell’Onu che erano …
 
Le votazioni di domenica e lunedì hanno visto la vittoria del Sì al referendum sul taglio del numero dei parlamentari e un sostanziale pareggio tra centrodestra e centrosinistra alle regionali. Un risultato in realtà in larga parte attendibile: il Parlamento si era già espresso diverse volte a favore, e la questione era diventata una vera e propria…
 
In Italia parlare di migrazioni significa molto spesso concentrarsi sugli arrivi dalle coste africane, o al più raccontare delle isole greche dell'Egeo. Eppure, c'è un'altra importante e molto frequentata via di accesso all'Europa, ed è quella che si snoda tra i Balcani: dalla Grecia alla Macedonia, poi Serbia, Bosnia ed Erzegovina fino ad arrivare…
 
Puntata del 19 Settembre 2020 le manifestazioni anti-Lukashenko in Bielorussia, le prossime elezioni in USA, il ritorno delle uniformi scolastiche con il caso di Francavilla Fontana, Suarez e il falso test di Italiano indice di un calcio sempre più sport dei privilegiatiDi Radio Beckwith
 
Mercoledì, nel suo primo discorso sullo stato dell'Unione, la Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha annunciato una serie di riforme per il prossimo futuro. Tra queste, una revisione del regolamento di Dublino, strumento già criticato come obsoleto e poco lungimirante al momento della sua nascita. La Commissione dovrebbe prese…
 
Quella a cui si sta assistendo in questi giorni sembra una storia simile a molte altre avvenute negli ultimi anni. Una nave di una ong mette in salvo decine o centinaia di persone, fa richiesta di un porto sicuro per lo sbarco e si vede negate le autorizzazioni da parte di Stati della "frontiera meridionale" europea. Da questa mattina la nave della…
 
Il Partito Liberal Democratico giapponese ha scelto il successore del premier dimissionario Shinzō Abe. Si tratta di Yoshihide Suga, personalità politica già vicina al presidente uscente. Le ragioni delle dimissioni di Abe non sono completamente chiare. Ufficialmente si tratta di motivazioni legate alle condizioni di salute dell'ex premier, ma potr…
 
Il 2020 ha visto realizzarsi cambiamenti importanti dal punto di vista del mondo del lavoro, in particolare in relazione alla pandemia. Per la prima volta si sono visti i datori di lavoro cercare attivamente personale nel timore di dover rallentare o fermare le produzioni, un'inversione completa rispetto ai consueti paradigmi. Eppure, sempre lo ste…
 
Culto evangelico valdese a cura Claudio Pasquet su Lettera ai Romani 8 andato in onda domenica 16 agosto 2020. L'Associazione culturale "Francesco Lo Bue" – Radio Beckwith Evangelica, è autorizzata alla diffusione dei brani musicali in qualità di licenziataria ai sensi degli accordi stipulati con SIAE, SCF e LEA. Associazione culturale "Francesco L…
 
La questione migratoria è stato uno dei grandi rimossi della politica degli ultimi mesi, schiacciata da altre priorità e soprattutto dalla crisi sanitaria ed economica. Tuttavia, nelle ultime settimane si è tornati a prima a discutere del rifinanziamento della cosiddetta Guardia Costiera libica e poi negli ultimi giorni sull’aumento degli sbarchi s…
 
Le relazioni tra Italia ed Egitto non sono banali, prima di tutto per ragioni geografiche ed economiche, ma anche perché siamo ancora alla ricerca di un riallineamento tra la verità storica e quella giudiziaria sulla scomparsa di Giulio Regeni tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio del 2016. Martedì 28 luglio questa storia è tornata in primo…
 
Il 23 luglio 2010 venivano uccisi a Viareggio Luca Ceragioli e Jan Hilmer per mano di un ex collaboratore della loro azienda. L'uomo deteneva legalmente un'arma da fuoco ad uso sportivo, pur avendo gravi problemi psichiatrici. Da questa vicenda è nata Ognivolta Onlus, con la convinzione che dietro a fatti di questo tipo ci siano degli aspetti priva…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login