show episodes
 
Culto Evangelico: in ogni citta', alla domenica, gruppi di credenti si riuniscono per lodare il Signore, condividere le proprie esperienze e ascoltare la sua Parola, con espressioni diverse da luogo a luogo. Ogni domenica alle ore 10 trasmettiamo uno di questi incontri e presentiamo la realta' evangelica che li da vita.
 
IL VANGELO DI GIOVANNIOttavo seminarioDal seminario sul Vangelo di Giovanni tenuto da Pietro Archiati a Rimini (RN) dal 16 al 20 Febbraio 2005.Il vangelo secondo Giovanni, nella sua essenzialità, è un affresco grandioso e pulsante da cui trarre le immaginazioni, le ispirazioni e le intuizioni indispensabili ad attuare, passo dopo passo, quella trasformazione morale che renderà l’uomo capace di amore vero. L’entrare in contatto con questi meravigliosi contenuti struttura l’anima e le infonde ...
 
"La canzonetta può essere la via di una espressione di sentimenti e pensieri che toccano la profondità del proprio quotidiano". Radio ViGiova nel quotidiano ama scoprire i segni dell'amore di Dio. Così nasce la convergenza tra le parole della Bibbia e i testi delle canzoni pop che girano in radio: un intreccio che la rubrica InGodWeTunes racconta con brio e curiosità.
 
Radio Brea, la webradio dell'Associazione Culturale Sentieri Tolkieniani! In onda da 6 anni ogni giovedì con le nostre trasmissioni in diretta, nelle quali parleremo di cinema, musica, videogames, serie tv e, sopratutto, di Tolkien! Ascoltate i nostri podcast e seguite le nostre iniziative su www.spreaker.com/sentieritolkieniani e su www.radiobrea.net
 
Loading …
show series
 
San Luca distingue due missioni di Gesù: dei Dodici e dei Settantadue discepoli. Poveri, inviati da un povero ai poveri, sono i missionari. Anche se i tempi oggi sono cambiati, in quelli di Gesù era la Comunità che si occupava dei poveri e non direttamente il curato, oggi invece, spesso in mancanza dello Stato è proprio il la Chiesa attraverso il p…
 
30 settembre 2020 SEQUELA Dal Vangelo secondo Luca (Lc 9,57-62) In quel tempo, mentre camminavano per la strada, un tale disse a Gesù: «Ti seguirò dovunque tu vada». E Gesù gli rispose: «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell’uomo non ha dove posare il capo». A un altro disse: «Seguimi». E costui rispose:…
 
Riapre il nostro gruppo di lettura! Ebbene sì, dopo un periodo di pausa (si fa per dire!) il podcast torna alla carica con un nuovo caposaldo del copywriting. E se sei tra quelli che si è sintonizzato solo adesso con il nostro podcast, facciamo un breve riepilogo... Alla data attuale abbiamo tradotto, analizzato e contestualizzato: 1) il Robert Col…
 
Nel primo TolkienLab di quest'anno ospiteremo Ivano Sassanelli (Facoltà Teologica Pugliese di Bari) che ci illustrerà genesi e contenuti del suo recente libro "Tolkien e il Vangelo di Gollum". L'incontro sarà coordinato da Claudio Testi (AIST-IFST). L'evento sarà gratuito in diretta Facebook sulla nostra pagina.L'evento sarà visibile anche dai segu…
 
In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi.Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sac…
 
Omelia di don Gabriele Nanni del 30.9.2020 Un insegnamento di San Girolamo Dal vangelo secondo Matteo (Mt 13, 47-52) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Il regno dei cieli è simile anche a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci. Quando è piena, i pescatori la tirano a riva e poi, sedutisi, raccolgono i pesci buoni n…
 
Il mestiere di seguire Gesù è molto impegnativo: non consente distrazioni; è un'occupazione a tempo pieno. Il Cristo è un maestro diverso dagli altri: l'aderire a lui non si presenta come un sedersi attorno ad una cattedra, ma è un "camminare dietro": un instancabile protendersi in avanti. Bisogna seguirlo e diventare suoi discepoli con prontezza e…
 
In quel tempo, mentre camminavano per la strada, un tale disse a Gesù: «Ti seguirò dovunque tu vada». E Gesù gli rispose: «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell’uomo non ha dove posare il capo».A un altro disse: «Seguimi». E costui rispose: «Signore, permettimi di andare prima a seppellire mio padre». Gl…
 
Omelia di don Gabriele Nanni - Festa degli Arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele - Michele e l'Agnello Dal libro dell’Apocalisse di san Giovanni apostolo Ap 12,7-12a Scoppiò una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme ai suoi angeli, ma non prevalse e non vi fu più posto per loro in cielo…
 
29 settembre 2020 LA GUERRA IN CIELO E SULLA TERRA Dal libro dell’Apocalisse di san Giovanni apostolo (Ap 12,7-12a) Scoppiò una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme ai suoi angeli, ma non prevalse e non vi fu più posto per loro in cielo. E il grande drago, il serpente antico, colui che …
 
Se un imprenditore volesse creare da solo una pubblicità per il suo prodotto, da dove dovrebbe cominciare? In teoria, la sua azienda dovrebbe avere nell’organico qualcuno con ottime conoscenze di marketing, così da farlo internamente. Ma di solito questo “qualcuno” non c’è, vuoi perché l’azienda non ha budget per internalizzare, vuoi perché l’impre…
 
A te cantiamo, Signore, davanti ai tuoi angeli. E noi, in questa festa dei santi Arcangeli vogliamo fare proprio quel che fanno le schiere angeliche, le schiere celesti. Vogliamo dare gloria a Lui, gloria a Dio. Nella liturgia gli angeli vengono chiamati cooperatori, cooperatori del disegno di salvezza, sono al servizio di Dio e del Figlio dell'uom…
 
In quel tempo, Gesù, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui: «Ecco davvero un Israelita in cui non c'è falsità». Natanaèle gli domandò: «Come mi conosci?». Gli rispose Gesù: «Prima che Filippo ti chiamasse, io ti ho visto quando eri sotto l'albero di fichi». Gli replicò Natanaèle: «Rabbì, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d'Israe…
 
Omelia di don Gabriele Nanni del 28.9.2020 Le radici del Male Dal Vangelo secondo Luca Lc 9,46-50 In quel tempo, nacque una discussione tra i discepoli, chi di loro fosse più grande. Allora Gesù, conoscendo il pensiero del loro cuore, prese un bambino, se lo mise vicino e disse loro: «Chi accoglierà questo bambino nel mio nome, accoglie me; e chi a…
 
28 settembre 2020 PICCOLI PER AMARE DIO Dal Vangelo secondo Luca (Lc 9,46-50) In quel tempo, nacque una discussione tra i discepoli, chi di loro fosse più grande. Allora Gesù, conoscendo il pensiero del loro cuore, prese un bambino, se lo mise vicino e disse loro: «Chi accoglierà questo bambino nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, accoglie…
 
La competizione, l'emulazione, spinte positive che spronano al bene, al sempre meglio, spesso degenera in lotta e sfida serrata. È l'orgoglio dell'uomo, radice di ogni peccato, che fa desiderare i primi posti. La gerarchia la si fa secondo criteri umani per cui i primi sulla terra potrebbero essere gli ultimi nei cieli. Il Signore infatti esalta gl…
 
In quel tempo, nacque una discussione tra i discepoli, chi di loro fosse più grande.Allora Gesù, conoscendo il pensiero del loro cuore, prese un bambino, se lo mise vicino e disse loro: «Chi accoglierà questo bambino nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, accoglie colui che mi ha mandato. Chi infatti è il più piccolo fra tutti voi, questi è …
 
27 settembre 2020 I PUBBLICANI E LE PROSTITUTE INVECE GLI HANNO CREDUTO Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 21,28-32) In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve ne pare? Un uomo aveva due figli. Si rivolse al primo e disse: Figlio, oggi va' a lavorare nella vigna. Ed egli rispose: Non ne ho voglia. Ma poi si pentì…
 
Omelia di don Gabriele Nanni La luce della verità Dal Vangelo secondo Matteo Mt 21,28-32 In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve ne pare? Un uomo aveva due figli. Si rivolse al primo e disse: Figlio, oggi va' a lavorare nella vigna. Ed egli rispose: Non ne ho voglia. Ma poi si pentì e vi andò. Si rivolse a…
 
26 settembre 2020 ANNUNCIAMO LA TUA MORTE, PROCLAMIAMO LA TUA RISURREZIONE! Dal Vangelo secondo Luca (Lc 9,43b-45) In quel giorno, mentre tutti erano ammirati di tutte le cose che faceva, Gesù disse ai suoi discepoli: «Mettetevi bene in mente queste parole: il Figlio dell’uomo sta per essere consegnato nelle mani degli uomini». Essi però non capiva…
 
Omelia di don Gabriele Nanni del 25 settembre 2020 Un tempo per amare Dal libro del Qoèlet Qo 3,1-11 Tutto ha il suo momento, e ogni evento ha il suo tempo sotto il cielo. C’è un tempo per nascere e un tempo per morire, un tempo per piantare e un tempo per sradicare quel che si è piantato. Un tempo per uccidere e un tempo per curare, un tempo per d…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login