show episodes
 
Artwork

1
Ennio's Divergent

Ennio Martignago

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese+
 
Coltivo la speranza che si possa pensare fuori dagli schemi comuni del conformismo, in maniera libera e trasversale a partire dall'esperienza per rifuggire dal pensiero comune per digressioni che spaziano dal costume alle tecnologie, dalle mentalità diffuse ai mindset organizzativi. Commenti e discussioni sul gruppo Telegram https://t.me/divergentcast Il ⁠sito è http://divergen.te.it⁠, oppure in gran parte dei player più diffusi, fra cui: Spotify, Apple Podcast, Youtube, Twitter, Google Podc ...
  continue reading
 
Artwork

1
Liberatutti

Ennio Martignago

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese
 
Un blogcast disordinato e anti-influencer dove Ennio impazza senza rispetto né precauzioni sullaqualunque ispirata dal momento. E per questo dunque l'ho qualificato fra le commedie. Se volete partecipare commentando, Anchor lo dovrebbe consentire.
  continue reading
 
Era "La soglia dell'attenzione: Stralci di confronti con gli amici sui temi più diversi che hanno visto la partecipazione del podcaster Ennio Martignago" Ho cambiato il titolo e l'immagine per collegare il podcast alla tradizione di ecletticità disorganica avviata con lo storico lavoro di Interferenze. La maggior parte dei podcast sono condotti, oltre che dal sottoscritto, Ennio Martignago, da Antonello Musso ed Enrico Frola. Tuttavia, abbiamo in mente diverse novità che includono altri amic ...
  continue reading
 
Loading …
show series
 
Metti i tuoi like e vola basso se non vuoi che il tuo nome venga scritto nel vaso di coccio della Gestapo digitale. I giovani devono potere risalire all'antica Grecia e alla Magna Grecia per capire come l'innovazione ci stia conducendo a ripetere uno dei periodi più bui di quella Storia che viene loro inibita da un periodo tutto volto ad un futuro …
  continue reading
 
Siamo arrivati al punto in cui un giornalista deve giustificarsi per fare il suo lavoro come dev'essere fatto. Dopo il film di Michael Moore, tocca a Tucker Carlson, giornalista statunitense "colpevole" di non avere, contrariamente a GAFAM, le simpatie dei tirafili di Biden, a venire castigato per essere prossimo a trasformare un capo di Stato come…
  continue reading
 
Un fotografo parigino ha "dimostrato" che anche i topi amano farsi i selfie e da questo, visto che noi amiamo i like e le interazioni sui social, per una nota proprietà aritmetica, potremmo considerarci sorcini, come da tempo cerca di dirci Renato Zero --- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/pod/show/shortcaster/message…
  continue reading
 
Negli Stati Uniti si rischia uno scontro militare interno. Scade l'ultimatum al Texas; le forze federali attendono la data di scadenza per iniziare ad abbattere le barriere predisposte dalla Guardia Nazionale del Texas. Kevin Stitt governatore dell'Oklahoma afferma che invierà la Guardia Nazionale dello stato per sostenere il Texas nella protezione…
  continue reading
 
Se i vivi non hanno razza né colore della pelle lo stesso deve valere per i morti e domani, 27 gennaio 2024 dovremmo commemorare genocidi ed eccidi di tutti i tempi e di tutte le razze, ricordando che, se da un lato il Nuovo Ordine Mondiale vuole rimuovere la storia cancellandone o stravolgendone la realtà, dall'altro il conformismo benpensante se …
  continue reading
 
L'ATTACCO DELL'11 SETTEMBRE È OPERA DEGLI STATI UNITI - TRUMP. Donald Trump ha dichiarato: "Mi hanno tappato la bocca per 4 anni, ma ora lo dico sempre, non c'è stato nessun attacco al WTC (torri gemelle), non c'è stato nessun attacco come ci hanno mostrato e non c'erano prove che altri Paesi fossero coinvolti..... ma abbiamo finito per farci trasc…
  continue reading
 
Il Senato ha approvato il disegno di legge (ddl) sull'autonomia differenziata proposto da Roberto Calderoli della Lega che ha dedicato la riforma a Roberto Maroni, esponente leghista scomparso, coinvolto nei precedenti tentativi di riforma federalista, tra esultanze leghiste e contestazioni dell'opposizione, che si è espressa anche attraverso il ca…
  continue reading
 
Quello che i media nascondono sotto il tappeto non è solo la manifestazione degli agricoltori europei, ma anche la figuraccia che i dem statunitensi, i prestanome delle lobbies capitaliste internazionali, stanno facendo nella città di New York dove gli stati poveri della frontiera si stanno divertendo a sbeffeggiare proprio nel periodo in cui Trump…
  continue reading
 
Quello che degli sviluppi informatici potevo immaginare nel 1996 e quello che si intravede oggi che appariamo felici a scoprire che l'AI, nelle vesti di uno pseudo-Tamagotchi, può fare al posto nostro, arrivando a prevedere perfino la nostra volontà. --- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/pod/show/shortcaster/message…
  continue reading
 
I rituali di dominio del potere politico e finanziario, oltre che mediatico arriva a Jeffrey Epstein dopo avere attraversato la Gran Bretagna e gli Stati Uniti predando gli infanti dei paesi poveri e non solo nelle figure di Jack lo squartatore, Allister Crowley, Jack Parson e Ron Hubbard. Un filone che sfocia nella moderna eugenetica, quella del t…
  continue reading
 
Un mondo senza presidenti degli Stati che deve fare i conti con il governo di intelligenze artificiali, metaversi, fakenewers… Curiosamente, il mondo che prospettava fra tante stranezze, e che allora (a metà del secolo scorso) non poteva che sembrare delirante, oggi non è così tanto lontano da una cronaca anche se questa sfugge agli occhi dell'uomo…
  continue reading
 
"Gli androidi sognano pecore elettriche?". No, non è Phil Dick, autore del celebre racconto da cui fu tratto il film Blade Runner. È invece Elon Musk, fra i più influenti e rivoluzionari tecnologi del momento, incidentalmente uomo il più ricco del mondo, che intervistato dal blogger anticonformista Joe Rogan racconta che noi non siamo in un luogo, …
  continue reading
 
Eredi delle ideologie della fine XX secolo, oggi i social media, in assenza di schieramenti politici credibili, stanno dividendo i sostenitori come negli anni passati, con la differenza che: È cominciato un vero e proprio tesseramento dei sostenitori Gli orientamenti sono più confusi: gli uni accusano gli altri, con argomenti pretestuosi e disorien…
  continue reading
 
Ultimo episodio della nona stagione dedicato alla realizzazione dei podcast per blogger e sperimentatori. Qui si spiega come caricare e distribuire il proprio episodio personale, soprattutto sfruttando la pratica piattaforma Spotify for Podcasters. --- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/pod/show/shortcaster/message…
  continue reading
 
Penultimo episodio della nona stagione dedicato alla realizzazione dei podcast per blogger e sperimentatori. Oggi si parla degli strumenti per caricare e perfezionare la registrazione al fine di creare il primo episodio personale. --- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/pod/show/shortcaster/message…
  continue reading
 
Come la prospettiva della coscienza disincarnata, anima, mente o inconscio che la si voglia chiamare, cambia il significato dei nostri problemi per come li viviamo dentro il nostro corpo e può costituire una autentica guida della nostra quotidianità e di quella dei nostri clienti, con tutti i problemi emozionali o le difficoltà di cambiamento che i…
  continue reading
 
Dalla motivazione all’Obiettivo Il podcast può perseguire diversi fini: da quelli dell'Industria mediatica a quelli degli Influencer, ai fini di Marketing, Propaganda, Social all'Informazione e Controinformazione, al Peronal Brand e quello Commerciale, alle alternative al Blog, fino alle Memorie individuali, pensando di lavorare da soli, in team o …
  continue reading
 
Comincio con questo episodio a raccontare ai diversi amici che mi fanno domande a questo proposito che cos'è un podcast (almeno secondo me); più avanti racconteremo perché si potrebbe scegliere di usare questa diffusione di contenuti e solo alla fine come si può crearne uno con semplicità e qualche dettaglio tecnico, il minimo indispensabile. Di qu…
  continue reading
 
Che cosa combinano Sam Altman, Microsoft, Elon Musk e tanti altri nella guerra dei chatbot e perché l'intelligenza matematica pregiudica il futuro della razza umana? Vediamo insieme che cosa centra il gossip informatico con il governo cinese e quello americano e con il mondo dei bitcoin. --- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/p…
  continue reading
 
Quando i messaggi subliminali erano ancora grezzi era stata messa in discussione la loro incidenza reale negli audio e nei video. Oggi che si sono fatti molto più raffinati non se ne parla più. Eppure proprio questo è il momento giusto per esercitarsi ad intercettarli diventando sempre più bravi in questi photofinish. Quando lo si sarà diventati, n…
  continue reading
 
La scelta di una piattaforma privata ad abbonamento è dettata esclusivamente dall'unica tutela possibile contro il grabbing da parte dei chatbot. Purtroppo l'utopia di un'internet libera e aperta è sfumata nel suo esatto opposto: furto, controllo e neutralizzazione. Dobbiamo cominciare ad abituarsi ad accedere alle risorse a cui scegliamo di fare r…
  continue reading
 
Trailer del nuovo podcast che viene pubblicato sull'app Apple Podcast. I prossimi episodi prevedono l'abbonamento al servizio: https://podcasts.apple.com/it/podcast/frammenti-di-un-discorso-porno/id1716098466 Non è erotismo e nemmeno sfogo onanistico dentro o fuori dalle membra, il nostro porno. Come abbiamo detto, è pianto e risa, estasi e dannazi…
  continue reading
 
Abbiamo sottoscritto delle liberatorie per i vaccini sulla fiducia senza sapere cosa avrebbe potuto accadere e oggi, come greggi di lemmings stiamo facendo lo stesso con una truffa chiamata Intelligenza artificiale che ci sta prendendo la mano senza controllo senza sapere a quali conseguenze potrà portarci. E nel frattempo gli eventi ci franano add…
  continue reading
 
Abbiamo creato dei mostri di manipolazione dell'informazione mediatica proprio con l'Intelligenza Artificiale (a denunciare quello che il pensiero occidentale considera intelligente, ovvero la truffa di miliardi di sempliciotti), al punto che i fact checker e i debunker sono creature inutili e dannose e le fonti di informazione sempre più dei presi…
  continue reading
 
Fino all’incirca agli anni ’60 del ‘900 potevano chiamarsi oggetti personali esclusivamente quelli che costituivano dei beni materiali. Piano piano, dalla fine degli anni ’70 ad oggi si è cominciato a trasferire molto di quel possesso a dei contenuti informativi, a partire dai libri per arrivare ai testi e ai social. Oggi però dovremmo immaginare c…
  continue reading
 
Nelle imprese è da qualche anno che va in voga il termine "Storyboard". Dietro questa bizword c'è un valore aggiunto, se così si può dire. Invece di definire le cose per quello che sono occorre costruire una "storia", un racconto nel senso dell'uso popolare del termine, come quando si dice «È inutile che me la stai a contare!». Nel 2001, Benjamin N…
  continue reading
 
Ospiti del "Garbage Can" sociale. Alla nostra società piace mostrare un'organizzazione delle decisioni di tipo coerente alle premesse oggettive, ma quello che denuncia la verità a proposito dello stato della Nazione o della Società Umana viene fuori dal marasma confuso che non sta il più delle volte sotto gli occhi. Per questo finiamo per relegare …
  continue reading
 
Le due eclissi che si stanno verificando in questi giorni non sono normali eclissi. Ogni eclissi ha degli effetti che solo il tempo e le anime più sensibili possono cogliere e questo vale anche per quelle attuali. Ma anche se le vicende del mondo hanno già da tempo preso una china irreversibile, ora la svolta sarà importante e non deve coglierci im…
  continue reading
 
L’amico giornalista toscano Marco Renzi mi scrive «Non trovi anche tu che l'allerta digitale massivo voluto dal governo sia una “stornellata” cosmica con ricadute peggiori del male stesso? L'esperienza del Citizen journalism e la vera cultura digitale ci permetterebbero al contrario di fare vera informazione su aree ristrette e persone specifiche c…
  continue reading
 
Dietro il successo o le disgrazie di Twitter e dei social media in genere non c’è la politica, ma gli inserzionisti. In pratica, a dettare le politiche dei social media non è la libertà di pensiero ma la dittatura del consumismo che tutto sommato è diventata il vero padrone delle condivisioni e per questo a prendere piede è verosimile che siano gli…
  continue reading
 
"L'Ipnosi oltre le Tecniche" convegno aerf del 3 dicembre 2022 Relazione di Ennio Martignago "La Serendipity dell'Ipnosi" Dibattito conclusivo Link alla registrazione dell'intero convegno: parte I; parte 2 --- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/pod/show/ennio-martignago/message
  continue reading
 
C'è stato un tempo in cui Internet era sinonimo di libertà di espressione e di sviluppo di pensiero e consapevolezza. Oggi i social e i motori di ricerca che usiamo maggiormente — e quindi noi non possiamo dire di avere la coscienza pulita in proposito — si stanno muovendo in senso opposto e contrario. Nel tuo comportamento digitale è come se fossi…
  continue reading
 
Il vero metaverso esiste da anni e si chiama netgaming. Il resto sono il più delle volte alcune interessanti ma limitate applicazioni locali o caricature che comportano il rischio di una malavita parallela per esseri umani sempre più impotenti. --- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/pod/show/shortcaster/message…
  continue reading
 
Alle future elezioni è prevedibile che ci sarà un’alternativa all’astensione: la possibilità di eleggere un algoritmo al posto dei soliti politicanti: che cosa potrebbe mai inventarsi di peggio di quelli di oggi? È quello che si è domandato in Danimarca l'artista in odore di post-futurismo Asker Staunæs che alle elezioni di novembre proverà a prese…
  continue reading
 
Non si tratta di discutere di partiti, ma di burattinai e burattini. Quanto ti dai per certo di non essere stato manipolato dai golpisti mediatici? E quanto ti dai per certo di non conoscere soluzioni alternative? --- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/pod/show/shortcaster/message…
  continue reading
 
Una nuova meditazione che riveste una doppia funzione: Migliorare la salute purificando ed armonizzando il corpo e la mente Avvicinare il nostro sentire con quello delle anime e della nostra guida spirituale o inconscia che la si voglia intendere--- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/pod/show/ennio-martignago/message…
  continue reading
 
Quali strumenti migliori possono esistere per ridurre la nostra dignità ai minimi termini? Non servono fucili quando possono bastare le mestruazioni.Ricorda che trovi gli episodi di divergente nel sito https://divergen.te.it e nel mio canale Telegram https://divergen.te.it--- Send in a voice message: https://podcasters.spotify.com/pod/show/shortcas…
  continue reading
 
Non basta pensarsi dalla parte dei buoni: per votare "bene" occorre assumersi la responsabilità di scegliere che cattivo si voglia essere, così come non bisogna scegliere tante cause giuste, ma piuttosto aggredirne una sola anche se ci si rende impopolari, specie se affondando ne porterà con sé molte altre.--- Send in a voice message: https://podca…
  continue reading
 
Non siamo neppure consapevoli del fatto che ogni volta che pronunciamo la parola "io" la intendiamo come se questo qui che vedo allo specchio sia l'unico me stesso nella sua totalità. Dovremmo provare a ricordare il maggior numero di tutti gli altri, metterli insieme e coglierli in tutti i loro aspetti diventando, al tempo stesso, proprietario di t…
  continue reading
 
Dedicato al mio piccolo-grande amico a cui è impossibile smettere di pensare in ogni momento della giornata: YoYo detto Petunio!Un capitolo del libro "Interferenze: paesaggi del pensare" intitolato "L'uomo e il cane" di cui darò qui lettura inizia raccontando la testimonianza di quello stato d'animo che hanno le coppie miste uomo-cane (e molti altr…
  continue reading
 
Pieni di luoghi comuni come quello della bellezza in età avanzata rischiamo di diventare patetici nell'imitazione degli aspetti più deteriori dell'adolescenza, come quello dei selfie. Molto contestato all'inizio del fenomeno come prova di superficialità narcisistica e di autocompiacimento cretino il selfie può avere un senso come diario intimo dell…
  continue reading
 
Gli antidepressivi non possono combattere la volontà di sofferenza. I media, assecondando un progetto sociale, generano stati d'animo che richiedono droghe illegali e legali per venire sedate. Occorre che ognuno di noi sappia che buona parte della propria supposta depressione parte dalla dipendenza da una volontà di soffrire intesa come destino ed …
  continue reading
 
Quanti stanno pensando ai destini dell'umanità o sono così ingenui da pensare che se la gente, il popolo, gli esseri umani conoscessero la verità tutto cambierebbe? Il cambiamento è un passaggio di prospettiva o anche solo l'abbandono di quella comune per assumere il senso di ciò che ai più appare assurdo. Questo è essere divergenti, come ci sugger…
  continue reading
 
Loading …

Guida rapida