Valigiablu pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Loading …
show series
 
Il 15 agosto del 2021 i talebani entrano a Kabul, occupano la capitale, ottengono la fuga del presidente Ghani sostenuto dagli occidentali. Dal palazzo presidenziale annunciano che proclameranno l’Emirato Islamico di Afghanistan, usando lo stesso nome del Paese di prima dell’arrivo degli americani. I talebani sono tornati al potere dopo vent’anni d…
 
Quando l’invasione russa dell’Ucraina è diventata una certezza è arrivata la necessità di capire su più livelli, di aprire la mente alle possibili implicazioni - a breve, medio, lungo termine. Benché la guerra fosse già in atto in quei territori dal 2014, il discorso di Putin sulla volontà di “denazificare” l’Ucraina, l’invio di forze armate verso …
 
Due settimane dopo la morte della giornalista palestinese-americana di Al Jazeera, colpita mentre si trovava a Jenin, nel nord della Cisgiordania, per seguire un raid nel campo profughi, sono almeno tre le ricostruzioni che sostengono le dichiarazioni rilasciate dalle autorità palestinesi e dai colleghi della reporter secondo cui il proiettile che …
 
Ospite del quinto episodio di "La Rete di tutti" è Brando Benifei, eurodeputato del PD e co-relatore del Parlamento Europeo per l’AI Act. Qual è la strada percorsa finora e cosa ci attende per arrivare a un mondo in cui le nuove tecnologie che fanno del bene alla democrazia sono adottate a pieno e nel migliore dei modi, e in cui le altre — quelle c…
 
Con Giada Messetti e Simone Pieranni. «Anche se la guerra del presidente Putin continua, restiamo concentrati sulla sfida più seria di lungo termine all'ordine internazionale, che è quella posta dalla Cina». Lo ha affermato il segretario di Stato americano Antony Blinken. «L'ampiezza della sfida posta dalla Cina sarà un test per la democrazia ameri…
 
A Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana, c’è una statua che rappresenta combattenti russi in tenuta da assalto. Nel 2020 in pieno periodo elettorale il presidente Faustin Archange Touadera fece appello a forze esterne mentre sulla città avanzavano gruppi di oppositori armati. Quella statua è di fatto un riconoscimento, un segno di gratitu…
 
Mentre è sempre più probabile l'estradizione di Julian Assange, ripercorriamo l'inchiesta condotta attraverso FOIA dalla giornalista Stefania Maurizi: un'impressionante serie di battaglie legali per illuminare le opacità dietro ritardi, omissioni, stalli e silenzi che hanno scandito le vicende processuali del fondatore di WikiLeaks. Qui l'articolo.…
 
Partendo dal libro di Michel Eltchaninoff “Nella testa di Vladimir Putin” edizioni e/o, ripercorriamo con lo storico Giovanni Savino comportamenti e discorsi di Putin, le sue fonti di ispirazioni filosofiche e ideologiche, per capire le ragioni più profonde della sua politica criminale e dell’invasione in Ucraina.…
 
David Rossi, capo della comunicazione di Monte dei Paschi di Siena, è morto il 6 marzo 2013 nel pieno della tempesta giudiziaria che ha coinvolto la più antica banca del mondo. Per dieci anni potente braccio destro di Giuseppe Mussari, dominus della Fondazione prima e della banca poi, Rossi precipita dalla finestra del suo ufficio dopo aver telefon…
 
La domanda di adesione della Finlandia alla NATO è ormai quasi certa. Il 12 maggio il presidente Sauli Niinistö e la ministra capo Sanna Marin hanno reso noto, in una dichiarazione congiunta, che “l’appartenenza alla NATO rafforzerebbe la sicurezza della Finlandia. Come membro della NATO la Finlandia rafforzerebbe l’intera alleanza difensiva. La Fi…
 
Diceva Churchill nel 1939 riferendosi alla Russia: è un rompicapo avvolto in un mistero dentro un enigma. In questo enigma, per raccontarci il ventennio della Russia di Vladimir Putin, tra analisi, reportage e diario personale, si è immerso Mattia Bernardo Bagnoli, giornalista e scrittore, autore di “Modello Putin, viaggio in un paese che faremmo b…
 
Serie "La Rete è di tutti" ideata e curata da Fabio Chiusi. Incontro con Luciano Floridi, direttore del Digital Ethics Lab e docente di Filosofia ed Etica dell’Informazione a Oxford, e di Sociologia della Cultura e della Comunicazione a Bologna. In questo nuovo appuntamento di ‘La Rete è di tutti’, il format di Valigia Blu per riflettere — insieme …
 
Sono stati tanti i partigiani internazionali morti per la libertà anche nostra di cui sappiamo molto – come Rudolf Jacobs, o come Giorgio Marincola – ma anche a quelli di cui sappiamo poco, come Leonhard Wenger, o come “l’attendente” austriaco di Jacobs.
 
Settarismo e manicheismo caratterizzano da tempi il dibattito sul nucleare. Invece di un'accademia platonica, il modello è un ring dove si lotta senza regole. Anche queste discussioni finiscono per consumare inutilmente quel tempo che non abbiamo, mentre le lancette della crisi climatica e degli obiettivi da raggiungere entro il 2030 e il 2050 corr…
 
Il 24 febbraio 2022 ha inizio l’invasione russa in Ucraina. Dopo quasi 2 mesi, migliaia di civili uccisi e milioni di cittadini ucraini sono stati costretti ad abbandonare il paese. E ancora non si vede la fine. Con Simone Attilio Bellezza, ricercatore di Storia contemporanea nel Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università di Napoli Federico II…
 
La liquidazione di Memorial ordinata dalla Corte Suprema russa a dicembre, in combinazione con la decisione di muovere alla guerra, è un chiarissimo messaggio rivolto al nemico interno, ai “traditori della nazione”, coi quali Putin ha deciso di chiudere la partita, e all'Occidente.
 
Il dibattito sugli accordi segreti come il “lodo Moro”, che doveva preservare l’Italia dal terrorismo palestinese, è a un punto di svolta: di “lodi” ve ne furono tanti, erano una politica degli Stati, ora però bisogna studiare i loro effetti nel contesto internazionale del mondo diviso. Qui l'articolo di Gianluca Falanga.…
 
Per la propaganda russa, l'invasione dell'Ucraina è necessaria per liberare la popolazione dai "nazisti". In realtà, il conflitto potrebbe trasformare il paese in un campo d'addestramento per l'estrema destra occidentale. Qui l'articolo di Leonardo Bianchi.
 
L’instabilità di questa regione ha radici antiche ed è dovuta alla stratificazione etnica avvenuta nei secoli precedenti. Le ideologie nazionaliste hanno soffiato sul fuoco, dagli inizi del ‘900 in poi, creando spaccature e conflitti che oggi sono difficilissimi da sanare, perché diffidenza e desiderio di rivalsa per antichi torti offuscano spesso …
 
Uno dei leitmotiv di una classe politica il cui orizzonte temporale arriva al massimo alle prossime elezioni è stato il costante richiamo ai giovani. Frasi come “ce lo chiedono i nostri giovani” o “dobbiamo farlo per le prossime generazioni” hanno trasceso le divisioni politiche e sono diventati una sorta di lessico bipartisan buono per ogni occasi…
 
All'inizio di febbraio, con la pubblicazione di un documento di 278 pagine, al termine di un lavoro di ricerca di quattro anni iniziato a luglio 2017 e terminato a novembre 2021, Amnesty International parla, attraverso nuove prove, di apartheid in Israele, determinandone la portata e descrivendo in maniera dettagliata il sistema di oppressione e do…
 
Serie "La Rete è di tutti" ideata e curata da Fabio Chiusi. Incontro con Benedetta Brevini In questo nuovo appuntamento di ‘La Rete è di tutti’, il format di Valigia Blu per riflettere — insieme — su come rendere il futuro tecnologico a misura di uomo e democrazia, poniamo una domanda diretta, chiara, ma non per questo semplice: l’intelligenza arti…
 
La depressione per molte persone è traducibile come la difficoltà di vivere e anche di raccontarsi. Tuttavia, questo stadio è già uno di quelli più avanzati. Le persone depresse a volte smettono di raccontare il proprio dolore dopo averci provato per tantissimo tempo, in tanti modi, a volte persino col silenzio, e dopo aver riscontrato una amara ve…
 
Valigia Blu LIVE - Fabio Chiusi incontra Ivana Bartoletti. Co-fondatrice del network ‘Women Leading in AI’, Visiting Policy Fellow dell’Oxford Internet Institute all’Università di Oxford, e autrice di ‘An Artificial Revolution: On Power, Politics and AI’. Serie "La Rete è di tutti" ideata e curata da Fabio Chiusi https://www.valigiablu.it/rete-futu…
 
Alla fine degli anni Trenta tutti i paesi del mondo si limitano a regolamentare i flussi migratori esistenti, e nessuno si pone concretamente il problema di mettere in atto un'operazione sistematica di salvataggio. Il mondo, in poche parole, è diviso in luoghi dove gli ebrei d'Europa non possono vivere e in luoghi in cui non possono entrare. E dall…
 
Per evitare il bla bla bla, a parlare dei tirocini e degli stage, dell’alternanza e dei PCTO dovrebbero essere gli studenti e le studentesse. Bisognerebbe ascoltare le loro voci senza imporci con le nostre retoriche che chiudono loro la bocca. Bisogna dire no al lavoro insicuro, non sindacalizzato, sfruttato, umiliante. Tutto il resto è bla bla bla…
 
Il 6 gennaio si sono celebrati i duecento anni dalla nascita di Heinrich Schliemann, scopritore di Troia, ma anche personaggio controverso, talvolta al limite della fantarcheologia, i cui ritrovamenti sono oggetto di critica oggi da parte degli studiosi. Qui l'articolo di Galatea Vaglio.
 
Su Valigia Blu avevamo descritto la strategia per delegittimare il voto portata avanti da Trump all'indomani della sconfitta alle presidenziali del 2020, fino all'insurrezione di Capitol Hill. Opinionisti, studiosi e commentatori si interrogano: come coprire la cronaca politica di un paese in cui la democrazia è in pericolo? Il giornalismo può salv…
 
Al giorno d’oggi l’umanità è così intrecciata con la tecnologia da esserne ormai dipendente. È sempre più difficile distinguere l’uomo dalla macchina, fissare la linea di confine. La violazione dei confini tra uomo e macchina porta a sempre maggiore complessità e all’ibridazione in un mondo sempre più intricato di reti di umani e macchine. Quindi: …
 
Cosa sappiamo sulla variante Omicron e perché sembra aver cambiato le regole del gioco. Qui l'articolo di Ettore Meccia. L'articolo è stato aggiornato con i dati di quattro studi da Sud Africa, Regno Unito, Danimarca e Scozia che attesterebbero che la variante Omicron è più contagiosa ma sembra richiedere meno ricoveri.…
 
Di fatto, le Grandi Dimissioni sono il sintomo di una grande “resa dei conti” da parte dei lavoratori, in cui ciascuno soppesa i costi e i benefici del proprio lavoro. Sono un fenomeno politico: una delle molteplici forme di lotta con cui lavoratrici e lavoratori di diversa estrazione, età, settore, identificazione razziale e di genere hanno cercat…
 
A che punto siamo oggi? Quali sono le possibilità, le modalità e gli spazi di autonomia per interrompere una gravidanza? E, soprattutto, la definizione di interruzione volontaria della gravidanza dentro le maglie della legge 194, quali prospettive di esercizio del diritto di libera scelta offre alle donne? Qui l'articolo di Anastasia Martino.…
 
Il mondo della produzione di cultura riflette gusti molto borghesi che si percepiscono come il grado zero della narrazione, ed è raro che si intersechino le questioni linguistiche, quelle di classe, genere e razza se non in piccole e medie case editrici e produzioni. Tutto ciò che non è destinato al target di classe media è soggetto a critica; la s…
 
Nel corso della "guerra col virus" dopo l’utilità o meno del ricorso ai lockdown, alle mascherine e al green pass si è aperto un nuovo fronte interno, quello della terza dose di vaccino. Serve? Non serve? C'è una gran quantità di dati scientifici da usare per dimostrare che serve assolutamente, o che è solo un regalo a Big Pharma, o che serve ma so…
 
Le donne, non è un mistero, sono sempre state escluse dai manuali di storia. Il problema si è posto con forza negli ultimi anni, tra i vari tentativi di riscrittura di indici e canoni, programmi scolastici e manuali di letteratura. Ma se c’è una storia ancora più negletta di quella delle donne eccellenti, è quella del femminismo, fatta spesso di do…
 
Lo scorso 12 ottobre, la scrittrice irlandese Sally Rooney ha negato alla casa editrice israeliana Modan Publishing House i diritti di traduzione del suo ultimo romanzo, Beautiful World, Where Are You. Rooney ha spiegato le motivazioni alla base del diniego in una nota trasmessa al quotidiano britannico The Independent, in cui ha annunciato la prop…
 
Valigia Blu LIVE - Incontro con Lucia Bottaccio, 10 anni, videogamer, Tiziana Metitieri neuropsicologa che per Valigia Blu ha condotto il questionario 'Parlami dei videogiochi' e Viola Nicolucci cyberpsicologa e psicoterapeuta e autrice del libro 'Game Hero. Viaggio nelle storie dei videogiocatori'. “Perché nessuno pensa ai bambini?” Dai videogioch…
 
Questa è una rapida carrellata, che nemmeno cita tutte le donne arrivate nei secoli a posizioni di potere e rimaste nell’immaginario collettivo. Sono tantissime, e in ogni epoca. Viene quindi da chiedersi se questa idea che le donne abbiano avuto in tutte le epoche un ruolo marginale e secondario nella gestione del potere non sia uno di quei miti s…
 
Sebbene vada di moda evocare scenari apocalittici e "linciaggi" portati avanti dalle "folle digitali", la storia degli Stati Uniti, recente e antica, ci ricorda che è soprattutto il conto con i linciaggi tradizionali a non essere mai stato saldato. Evocare i secondi a sproposito quando l'eredità ideologica dei primi è ancora attuale, persino rivend…
 
Proprio in questi giorni arriva nelle sale il film La scuola cattolica di Stefano Mordini, al centro della narrazione, come un estuario che s'allarga, c'è il delitto del Circeo. Il film promette di non spettacolarizzare la violenza, ma di fare memoria, monito e spunto di riflessione. Invece, la pellicola è stata vietata ai minori di 18 anni. Le fot…
 
“Voglio vivere in una società in cui è possibile rivelare crimini di guerra e torture, senza finire in prigione e arrivare tre volte sull’orlo del suicidio, come è successo a Chelsea Manning. Senza scappare in Russia, come è stato costretto a fare Edward Snowden. Senza perdere la libertà per oltre dieci anni e rischiare il suicidio, come accaduto a…
 
Valigia Blu LIVE - Incontro con la giornalista d'inchiesta Stefania Maurizi, che ha da poco pubblicato per Chiarelettere "Potere segreto. Perché vogliono distruggere Julian Assange e Wikileaks" e Fabio Chiusi giornalista, autore del libro "Nessun segreto - Guida minima a Wikileaks, l'organizzazione che ha cambiato per sempre il rapporto tra Interne…
 
Oggi grazie alla maggiore sensibilità sull’argomento, è possibile formulare ipotesi più corrette sulla presenza femminile nel passato e capire che l’idea che certi ruoli siano immutabili o fissati dalla natura é in realtà frutto della mentalità borghese del Novecento in cui sono state pensate e che noi prendiamo invece per eterna. Qui l'articolo di…
 
Tra le varie vicende alla fine epocale della Seconda guerra mondiale, quella dell’espulsione dei tedeschi dall’Europa orientale spaventa per numeri e vastità geografica: tra il 1944 e il 1949 furono ben 12 milioni le persone di etnia tedesca cacciate o costrette a fuggire verso i territori occidentali. Qui l'articolo di Tommaso Speccher e Gianluca …
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login