Martedì, 28 luglio

3:14
 
Condividi
 

Manage episode 268338368 series 2523452
Creato da The Vision, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
SU THE VISION
A Portland, le squadre di agenti speciali del governo federale statunitense stanno ancora reprimendo con la violenza le proteste iniziate dopo la morte di George Floyd. Trump, dal canto suo, ha accusato i manifestanti di essere degli anarchici fascisti. Ci vuole coraggio a parlare di fascismo dopo la miriade di abusi perpetrati dalle forze dell’ordine nei quattro anni dell’autoritario governo Trump.
1 giovane su 6 ha perso il lavoro durante il lockdown, e il peggio deve ancora venire per la generazione più povera della storia d’Italia. Segnati dalla precarietà lavorativa, dall’interruzione degli studi e dall’incertezza del futuro, i 20-30enni sono sempre considerati come la fascia “sacrificabile” della popolazione, che deve pagare il prezzo più alto. Per questo non possiamo gestire questa crisi come quella del 2008-2009.
È il 9 giugno 1933 e Hitler è al potere da pochi mesi. In una birreria di Berlino si sfidano a colpi di boxe i due campioni tedeschi: Adolf Witt, che rappresenta la grandeur nazista, e Johann “Rukeli” Trollmann, un pugile sinti che incarna tutto ciò che il Führer odia: uno “zingaro” non abbastanza virile che riesce a battere la superiorità della razza ariana.

340 episodi