Artwork

Contenuto fornito da J-TACTICS. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da J-TACTICS o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Player FM - App Podcast
Vai offline con l'app Player FM !

J-TACTICS (S06 E11)

1:54:35
 
Condividi
 

Manage episode 388212019 series 2939582
Contenuto fornito da J-TACTICS. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da J-TACTICS o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Undicesima puntata della sesta stagione di J-TACTICS, la rubrica di radiomegliodiniente.com, dedicata alla vecchia signora bianconera.
Focus sulla sfida con la bestia nera della scorsa stagione, il Monza di Raffaele Palladino.
Vittoria in extremis e non senza qualche patema d'animo per gli uomini di Allegri.
Un finale infuocato che consegna tre punti d'oro alla vecchia signora bianconera.
Dopo il pareggio nel match contro l'Inter all'Allianz Stadium la Juventus riprende la sua marcia con la vittoria in quel di Monza in una partita senza particolari sussulti ma che si accende improvvisamente come un incendio in piena estate nei minuti di recupero.
Rabiot sblocca il risultato al '12 del primo tempo.
I bianconeri passano in vantaggio e come accaduto spesso negli ultimi match arretrano il baricentro badando più alla gestione che a mettere definitivamente KO l'avversario.
Con una Juve guardinga e attenta a non scoprirsi ed un Monza propositivo ma spuntato si arriva al 92′. Valentin Carboni segna l'inaspettato pareggio che sembra definitivo.
"Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco" soleva dire il maestro Trapattoni.
Pochi secondi più tardi infatti ci pensa, neanche a farlo apposta, proprio Gatti a regalare ai bianconeri la vittoria e il primo posto momentaneo in classifica, a +1 sull'Inter.
Come detto, la miccia allo stadio Brianteo si accende nei minuti di recupero.
Una partita avviata verso un tranquillo finale vede accadere l'impensabile: al 92′ Carboni con un tiro-cross beffa Szczesny e segna la rete dell'inaspettato pareggio che riaccende i padroni di casa.
Appena un minuto più tardi gli uomini di Mister Allegri ribaltano tutto ancora una volta con Gatti che prima liscia il pallone e poi lascia partire un tiro che si insacca inesorabilmente per il 2-1 finale Monza-Juventus non finisce però al triplice fischio dell'arbitro.
La sfida del Brianteo ha per così dire uno strascico extra campo, o per meglio dire social.
Roberto Gagliardini, da buon ex interista quindi notoriamente poco avvezzo alle vittorie, si è reso protagonista di un brutto gesto in occasione del gol del momentaneo pareggio del Monza.
Il centrocampista ex Inter esulta in maniera spropositata e nient'affatto sportiva in faccia ad Adrien Rabiot.
Il diavolo però si sa, fa le pentole ma non i coperchi, e la vendetta del francese non tarda ad arrivare.
Prima sul campo con l'assist a Gatti per il definitivo 1-2 e poi sui social con un messaggio su Instagram.
"Gagliardini impara a sempre rimanere umile. Perché finché l’arbitro non ha fischiato la fine della partita tutto è ancora possibile ricorda di questo".
Le parole postate sul profilo personale dal centrocampista bianconero.
Di questo ed altro parleremo in questa puntata!
Diteci la vostra, interagiremo con voi in chat live!
Ecco i link dei nostri social:
CANALE TELEGRAM:
https://t.me/+TYOn7FZAQwet7MAt
INSTAGRAM:
https://instagram.com/jtactics_?igshid=YmMyMTA2M2Y=
TWITTER:
https://twitter.com/RadioMDN?t=woKQltSFRUTw9qibbRZaJA&s=09
  continue reading

439 episodi

Artwork
iconCondividi
 
Manage episode 388212019 series 2939582
Contenuto fornito da J-TACTICS. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da J-TACTICS o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Undicesima puntata della sesta stagione di J-TACTICS, la rubrica di radiomegliodiniente.com, dedicata alla vecchia signora bianconera.
Focus sulla sfida con la bestia nera della scorsa stagione, il Monza di Raffaele Palladino.
Vittoria in extremis e non senza qualche patema d'animo per gli uomini di Allegri.
Un finale infuocato che consegna tre punti d'oro alla vecchia signora bianconera.
Dopo il pareggio nel match contro l'Inter all'Allianz Stadium la Juventus riprende la sua marcia con la vittoria in quel di Monza in una partita senza particolari sussulti ma che si accende improvvisamente come un incendio in piena estate nei minuti di recupero.
Rabiot sblocca il risultato al '12 del primo tempo.
I bianconeri passano in vantaggio e come accaduto spesso negli ultimi match arretrano il baricentro badando più alla gestione che a mettere definitivamente KO l'avversario.
Con una Juve guardinga e attenta a non scoprirsi ed un Monza propositivo ma spuntato si arriva al 92′. Valentin Carboni segna l'inaspettato pareggio che sembra definitivo.
"Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco" soleva dire il maestro Trapattoni.
Pochi secondi più tardi infatti ci pensa, neanche a farlo apposta, proprio Gatti a regalare ai bianconeri la vittoria e il primo posto momentaneo in classifica, a +1 sull'Inter.
Come detto, la miccia allo stadio Brianteo si accende nei minuti di recupero.
Una partita avviata verso un tranquillo finale vede accadere l'impensabile: al 92′ Carboni con un tiro-cross beffa Szczesny e segna la rete dell'inaspettato pareggio che riaccende i padroni di casa.
Appena un minuto più tardi gli uomini di Mister Allegri ribaltano tutto ancora una volta con Gatti che prima liscia il pallone e poi lascia partire un tiro che si insacca inesorabilmente per il 2-1 finale Monza-Juventus non finisce però al triplice fischio dell'arbitro.
La sfida del Brianteo ha per così dire uno strascico extra campo, o per meglio dire social.
Roberto Gagliardini, da buon ex interista quindi notoriamente poco avvezzo alle vittorie, si è reso protagonista di un brutto gesto in occasione del gol del momentaneo pareggio del Monza.
Il centrocampista ex Inter esulta in maniera spropositata e nient'affatto sportiva in faccia ad Adrien Rabiot.
Il diavolo però si sa, fa le pentole ma non i coperchi, e la vendetta del francese non tarda ad arrivare.
Prima sul campo con l'assist a Gatti per il definitivo 1-2 e poi sui social con un messaggio su Instagram.
"Gagliardini impara a sempre rimanere umile. Perché finché l’arbitro non ha fischiato la fine della partita tutto è ancora possibile ricorda di questo".
Le parole postate sul profilo personale dal centrocampista bianconero.
Di questo ed altro parleremo in questa puntata!
Diteci la vostra, interagiremo con voi in chat live!
Ecco i link dei nostri social:
CANALE TELEGRAM:
https://t.me/+TYOn7FZAQwet7MAt
INSTAGRAM:
https://instagram.com/jtactics_?igshid=YmMyMTA2M2Y=
TWITTER:
https://twitter.com/RadioMDN?t=woKQltSFRUTw9qibbRZaJA&s=09
  continue reading

439 episodi

Tutti gli episodi

×
 
Loading …

Benvenuto su Player FM!

Player FM ricerca sul web podcast di alta qualità che tu possa goderti adesso. È la migliore app di podcast e funziona su Android, iPhone e web. Registrati per sincronizzare le iscrizioni su tutti i tuoi dispositivi.

 

Guida rapida