108 - Il costo umano del comunismo

3:21
 
Condividi
 

Manage episode 287554532 series 2533691
Creato da radioromalibera.org, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Innegabili, perché certificati ormai dalla Storia, sono i crimini commessi dal comunismo, ovunque nel mondo abbia mirato al potere, vi sia stato o vi sia tuttora. Crimini innegabili ed ingiustificabili: pretenderli necessari, infatti, per consentire la dittatura del proletariato ed instaurare così la giustizia sociale universale è tesi ormai risibile, improponibile ed insostenibile. La realtà è stata (ed è) ben diversa ed ha significato (e significa) massacri, terrorismo di Stato, insurrezioni, guerre (civili e convenzionali), violenze ed ingiustizie: il numero delle vittime calcolate nel 1970 ammontava a circa 20 milioni di persone; oggi, grazie alle inchieste condotte dopo il crollo dell’Urss, si sa come, in realtà, furono molte di più: non meno di 100 milioni solo quelle accertate.

116 episodi