Musica, industria 4.0 e automotive: storia di un ecosistema.

27:12
 
Condividi
 

Manage episode 277212892 series 91666
Creato da Fabio Bruno, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Mettere insieme musica, industria 4.0 e automotive non è cosa da tutti. Ci provo in questo podcast per raccontare tre progetti che arrivano da Messina, la città dove sono nato.
Si tratta di:
- b-rain, un sequencer creato partendo da una Raspberry Pi 4, e utilizzando i linguaggi di programmazione Puredata e Python. Punta tutto sulla facilità d'uso, la versatilità e l'essere "open". È uno strumento utile sia in fase di registrazione che durante un live set perché aiuta a gestire con facilità più fonti e racchiude una serie pressoché infinita di strumenti raggiungibili con pochi click grazie all'interfaccia d'uso molto semplice. È un progetto realizzato da Alessio Zaccone, Peppe Ruggeri e Vincio Siracusano.
- Arancino, un’architettura sviluppata da smartme.IO® basata sullo stesso concetto di comunicazione tra emisfero destro ed emisfero sinistro del cervello umano. L’architettura arancino.cc™ semplifica l’interazione cloud-IoT e facilita l’implementazione dei Cyber Physical System, inoltre sfrutta l’edge e il fog computing e si adatta perfettamente alle soluzioni di intelligenza artificiale e di machine learning.
Ne parlo con Sergio Tomasello, che lavora alla parte di programmazione di alto livello di Arancino
- Stretto in Carena è un progetto dell'Università di Messina che in questi anni ha costruito da zero una vera e propria scuderia coinvolgendo studenti da tutte le facoltà. L'obiettivo è realizzare un prototipo di moto utile a prendere parte alla motostudent. La competizione, aperta agli atenei di tutto il mondo, valuterà le scuderie non solo dai risultati ottenuti in pista ma anche in base al lavoro di progettazione e costruzione dei veicoli.
Ne parlo con Gianmarco Interdonato, responsabile reparto elettronica di SIC.
Pur ricadendo in tre ambiti molto diversi tra loro, ho visto in questi tre progetti un legame che non è solo territoriale, ma che è facile da riassumere con il termine di ecosistema.
****
Se ti piace quello che hai ascoltato e vuoi che le storie del Sud Italia che innova continuino ad essere raccontate sostieni Start Me Up attraverso:
> Patreon https://www.patreon.com/fabbruno
> Satispay https://tag.satispay.com/radiosmu
In più potrai accedere a questi contenuti esclusivi > http://bit.ly/commtelsmu
****
Lo hanno già fatto:
- Thamara;
- Riccardo di https://refacturing.it
- Toti di https://www.muvgame.com/
- Giacomo di https://strettoincarena.it
- Francesco di https://francesco-rigoni.com/
- Mattia di http://unevent.co/
- Angela
- Daniela di http://dasminierollado.it/
- Francesco di https://idibgroup.com
- Luca di www.facebook.com/bigdata4you
- Francesco di https://ecofactory.eu/
- Alessio di https://makersvalley.net
- Sonia di https://it.lita.co/
Sponsor tecnico: http://www.ardeek.com/
****
Scopri di più https://www.radiostartmeup.it/musica-industria-automotive-storia-ecosistema-sicilia/?utm_source=podcast&utm_medium=link&utm_campaign=scopridipiu

589 episodi