04 | Quello in cui: a non farsi domande non si impara nulla

21:48
 
Condividi
 

Manage episode 280890940 series 2837665
Creato da Riccardo Palombo & Antonio Dini, Riccardo Palombo, and Antonio Dini, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Perché dobbiamo vivere nel passato? E allora basta, vendiamo tutto (cioè la Switch) e compriamoci la Playstation 4 Pro usata, per capire come e a cosa giocano i giovani d’oggi. Daje!
Note della puntata: https://tilde.show/podcast-04/
In questa puntata abbiamo parlato veramente tanto di videogiochi, ma non vi spaventate, perché c’è anche altro: dai libri sull’uso delle sostanze psicotrope alla pronuncia filologicamente corretta di Sega, l’azienda giapponese di videogiochi creata nel 1951 da David Rosen, un ufficiale dell’esercito americano, e che vuol dire Standard Games. E ancora, dal Nintendo 64 con quei giochi “cartoonish” che non invecchiano mai al Das, il materiale simile al pongo che è un acronimo tratto dal nome del suo inventore, Dario Sala, che lo brevettò nel 1962. Ma abbiamo parlato anche della sindrome di Stendhal nell’era della sua riproducibilità tecnica, di come sia meglio regalare soldi e non cose inutili, del regalare al partner un libro da leggere assieme ai propri bambini, e poi – perché no – dell’andar per bancarelle a cercare cose smesse, quella cosa che noi rigattieri diciamo sempre si fa meglio dopo Natale.
Ah, a proposito: uno di noi odia la realtà virtuale. E anche per quell’altro non è che sia proprio il massimo. Ecco, l’abbiamo detto.

9 episodi