show episodes
 
TUTTO QUELLO CHE MI VA DI RACCONTARE DAL 1938 AD OGGI! VITA, STORIA E MIRACOLI DI EDOARDO VIANELLO. SCRITTO E LETTO DA EDOARDO VIANELLO. Guardandomi indietro e andando con la mente ai momenti che hanno toccato i miei sentimenti, formato il mio carattere e determinato le mie scelte, sia quelle che si sono rivelate giuste che quelle che mi hanno complicato l’esistenza, mi sembra di aver vissuto in una favola… una favola, di cui sono stato il protagonista. Tutto quello che racconterò è realment ...
 
A cura di Federico Vozzi. Chi sono? Come vivono? Che identità professionale hanno? Che percorso hanno fatto, quante notti hanno perso, di cosa hanno paura e chi hanno incontrato sulla propria strada i protagonisti più rappresentativi della nostra epoca? Andremo alla ricerca, nelle loro storie, di quei piccoli dettagli di cui nessuno parla mai, restituendo tutte le sfumature e le variazioni delle loro voci. Illustrazione di Paolo Bacilieri Tema musicale di Colapesce
 
Loading …
show series
 
A cura di Federico Vozzi. Francesco Pacifico intervista Bruno Voglino, autore televisivo di chiara fama, memoria storica della Rai, grandissimo talent scout della tv pubblica. Definito da Fabio Fazio “mammo rai”, è l’uomo dei sogni: colui che poteva trasferire una carriera dal polveroso palco di un teatrino di periferia a quello sfavillante della t…
 
IO C'ERO...6° CAPITOLO - 1943 Tutto quello che mi va di raccontare dal 1938 ad oggi 6° capitolo - 1943. BOMBARDAMENTI Ora i ricordi cominciano ad affollarsi. Siamo in piena II guerra mondiale e i continui allarmi aerei, con le sirene spiegate, creano momenti di tensione e di panico. A me, inconsapevole di quanto stesse accadendo, il suono delle sir…
 
IO C'ERO...5° CAPITOLO - 1942 Tutto quello che mi va di raccontare dal 1938 ad oggi 5° capitolo - 1942 Un giorno un signore viene a casa per consegnare non so cosa, mentre io sto giocando per conto mio nell’ingresso. Mi chiede quanti anni ho. Io rispondo: QUATTRO Questo momento, in sé insignificante, per me è invece importante perché è il momento i…
 
IO C'ERO...4° CAPITOLO - 1941 I MIEI FRATELLI Nulla di particolare da essere ricordato, se non il fatto che inizio ad essere più consapevole di avere un fratello ed una sorella. Leonardo che ha dieci anni e Assunta Maria, o meglio Tunni, come ha deciso lei di farsi chiamare, che ne ha dodici. Loro sono troppo grandi per me o forse sono troppo picco…
 
I MIEI GENITORI Ormai cammino spedito, comincio addirittura a formulare qualche frase di senso più o meno compiuto e cresco a vista d’occhio, naturalmente per chi ci vede benissimo. Sono un po’ schizzinoso nel mangiare e questo, purtroppo, me lo porterò avanti per tutta la vita. Neanche di questo anno ho molto da raccontare, per cui approfitto per …
 
2° capitolo - 1939 NINNA NANNA Esordisco nell’anno con uno sfogo cutaneo sul viso detto lattime o crosta lattea, che normalmente scompare da solo e che invece su di me persiste più del dovuto. Soltanto dopo che la mia mamma mi porta al mare e mi sottopone ad abluzioni, con l’acqua di mare, comincio a guarire. Questo lo so perché ho delle foto che l…
 
1° capitolo. 1938 IN FASCE Porto lo stesso nome di mio nonno paterno, un brillante avvocato veneziano, l’avv. Edoardo Vianello appunto, e sono nato a Roma il 24 giugno 1938. Per pochissimo sarei potuto nascere anch’io a Venezia, dove i miei genitori avevano vissuto fino a qualche mese prima, ma mio padre, impiegato alla Compagnia Aerea Transadriati…
 
Prefazione Guardandomi indietro e riandando con la mente ai momenti che hanno toccato i miei sentimenti, che hanno formato il mio carattere e che hanno determinato le mie scelte, sia quelle che si sono rivelate giuste che quelle che mi hanno complicato l’esistenza, mi sembra di aver vissuto in una favola, favola, di cui sono stato il protagonista. …
 
A cura di Federico Vozzi. Francesco Pacifico intervista il “maestro di riflessi” Emiliano Ponzi, illustratore di fama internazionale, premiato recentemente con la Medaglia d’Oro della Society of Illustration di New York. Voce immediata che trova la propria riconoscibilità nelle immagini evocative, nelle linee precise, nelle idee fulminanti, Ponzi s…
 
A cura di Federico Vozzi. Francesco Pacifico intervista Lorenzo Urciullo, in arte Colapesce, e Antonio Di Martino, in arte Di Martino. Dalla profonda Sicilia alla “Musica Leggerissima”, da un oscuro passato di promoter a Sanremo, Francesco ripercorre il viaggio di un duo musicale oggi nelle orecchie di tutti, ma che ha davanti a sé comunque ancora …
 
A cura di Federico Vozzi. Francesco Pacifico entra nel mondo di Alessandro Gori, scrittore comico fuori dal comune, performer stralunato e, più di ogni altra cosa, giocatore da tavolo. Tic, manie, vezzi di un talento allergico ai compromessi ma comunque capace di perdersi e mimetizzarsi nel contemporaneo, di mescolare i piani del linguaggio tra Fac…
 
A cura di Federico Vozzi. Due scrittori e un’intervista: Francesco Pacifico interroga Teresa Ciabatti in un serrato confronto sulla scrittura intesa come ispirazione, talento, linguaggio (e molto altro ancora), restituendo un ritratto dettagliato di una delle più originali voci italiane. Dalla Teresa bambina che affida al diario le sue illusioni, a…
 
Innocenti, eppure condannati: sono storie drammatiche e più frequenti di quanto vorremmo immaginare. Oggi vi racconto quella di Carlo Corbisiero, condannato all'ergastolo nel 1935: dovranno passare 19 lunghi anni prima che un nuovo processo attesti, finalmente, la sua innocenza. #EnciclopediaDelCrimine #crime #mystery…
 
Il termine veleno deriva dal latino “venenum”, che, come il suo analogo greco “phàrmakon” indicava ogni sostanza capace di compromettere l’integrità e la funzionalità di un organismo. Nella storia dei delitti e dei veleni c’è una donna che occupa un posto di primo piano: Mary Blandy, condannata a morte a metà del XIII secolo per aver avvelenato il …
 
Quella di Leopold e Loeb è una storia che ha appassionato l’America all’inizio del secolo scorso, e anche Alfred Hitchcock, che ne ha tratto ispirazione per uno dei suoi film meno famosi, Nodo Alla Gola. Ve la racconto in questo episodio della mia Enciclopedia del Crimine. #EnciclopediaDelCrimine #crime #mystery #Hitchcock #LeopoldLoeb…
 
Via Bagnera è una minuscola viuzza nel centro di Milano, appena dietro Via Torino, passata alla storia per essere stata il teatro dei delitti di Antonio Boggia, detto "il mostro della stretta Bagnera" e considerato il primo assassino seriale nostrano. Oggi vi racconto la sua carriera criminale. #EnciclopediaDelCrimine #crime #mystery…
 
L'importanza del dna nelle indagini non è in discussione, ma anche in assenza di tracce genetiche basta un attimo di disattenzione per essere identificati... in questo episodio della mia Enciclopedia Del Crimine vi parlo di impronte digitali, e della prima volta che sono state protagoniste assolute durante un processo per omicidio.…
 
“Nato e cresciuto fra i lavoratori di grimaldello e di coltello, egli sapeva andare sulla pista del malandrino colla precisione del cane poliziotto che sente la traccia e il nascondiglio del sanguinario”: così Paolo Valera descrive il Scior Dondina, capo della Squadra Volante di Milano e personaggio davvero intrigante di metà Ottocento. Ecco la sua…
 
É il 1974 quando Patty Hearst, erede del celebre impero editoriale, finisce sulle prime pagine di tutti i giornali per aver rapinato una banca insieme all'Esercito di Liberazione Simbionese. Una militante convinta o solo la vittima di un vero e proprio lavaggio del cervello? #EnciclopediaDelCrimine #crime #mystery…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login