show episodes
 
Hyperion è una famiglia, un insieme di persone con la mente aperta, con voglia di divertirsi e di mangiare musica elettronica non scontata. Hyperion fonde la realtà con le emozioni, il caso con il destino, la musica con la vita. Noi, voi e la musica. Hyperion è creato da Michele Anesi (DJ Mag Italia), Pasquale Costantino e Alessio Anesi (WUS GUD).
  continue reading
 
Nella prima stagione vi abbiamo accompagnato in un viaggio alla scoperta dell’acqua con gli occhi della scienza. Abbiamo parlato di risorse, di sprechi e del ruolo dell’acqua nelle nostre vite. Tuttavia, parlare d’acqua oggi significa necessariamente parlare di cambiamento climatico. Ma cosa significa davvero “cambiamento climatico”? Cosa dice la scienza rispetto a un fenomeno così ampio e complesso? Quali sono gli effetti sull’ambiente, sulla biodiversità, sulla nostra società? Cosa possono ...
  continue reading
 
Loading …
show series
 
Le scelte che facciamo nell’ambito della mobilità, dell’alimentazione, dell’abitare, e in ogni aspetto della vita quotidiana, contano. Ognuno di noi può fare la sua parte per contrastare il cambiamento climatico. Allo stesso tempo, per invertire la tendenza di questa crisi, solo grandi investimenti e decisioni sovrannazionali possono avere effetti …
  continue reading
 
Le nuove generazioni sono quelle che più avranno a che fare con le conseguenze dei cambiamenti climatici, e quelle che si stanno più impegnando per chiedere soluzioni, anche radicali. Basti pensare al movimento ispirato da Greta Thunberg, i Friday For Future, diffuso in tutto il mondo, che arrivano dopo iniziative analoghe che hanno avuto meno succ…
  continue reading
 
Come la scienza, anche il cambiamento climatico si scontra con pregiudizi, difficoltà a fare breccia rispetto a convinzioni radicate, dibattito ideologico e tifo da parte degli attivisti. Proprio per questo è importante adottare una comunicazione che sia allo stesso tempo chiara, basata su dati scientifici e soprattutto comprensibile. Alcuni media …
  continue reading
 
Di cambiamento climatico si parla da decenni, e allora come mai ci siamo mossi così in ritardo nel prendere provvedimenti? Come mai il dibattito, ancora oggi, offre spazio a negazionisti o a coloro che propongono ogni tipo di distinguo per mantenere lo status quo? Perché esistono i cosiddetti “Mercanti di dubbi”, secondo una famosa definizione coni…
  continue reading
 
Oggi c’è un grande dibattito sul concetto di greenwashing. Ma cosa si intende davvero con questo termine? Quali sono le soluzioni praticabili per incentivare la società e l’economia ad abbracciare pratiche sostenibili? tutto sull’ambientalismo di facciata e sulle regole che si stiamo dando per superarlo. Con Alberto Agliotti e Carlo Canistracci FON…
  continue reading
 
Gli esseri umani non sono per nulla passivi rispetto alle conseguenze e agli effetti dei cambiamenti climatici, consapevoli di doversi adattare per convivere con un mondo che sarà diverso da quello del passato, e anche da quello attuale. Quali soluzioni adottare? Cosa stiamo già facendo, e cosa faremo nell’immediato futuro? Le principali strategie …
  continue reading
 
Gli effetti del cambiamento climatico non impattano su tutti i Paesi del mondo allo stesso modo. E soprattutto, non tutti i Paesi hanno contribuito nella stessa misura al cambiamento che stiamo vivendo. Ecco perché oggi si parla di giustizia climatica, e di collaborazioni tra Paesi poveri e grandi potenze industriali. Con Alberto Agliotti ed Enrica…
  continue reading
 
Cosa sappiamo per certo dei cambiamenti climatici? Quali sono i punti ormai acclarati e non più in discussione? Quanta parte abbiamo noi abitanti del pianeta? E come possiamo usare la scienza per guardare nel futuro? Oggi sappiamo tanto su quanto sta accadendo al clima del nostro pianeta e sul fatto che l’uomo ha una responsabilità oggettiva. La sc…
  continue reading
 
Cosa significa davvero il concetto di cambiamento climatico? quali sono gli effetti in giro per il mondo? E come si misurano questi effetti? Parleremo scienza dell’attribuzione, di grandi incendi e dei più importanti eventi legati al clima negli ultimi dieci anni, della perdita di biodiversità e di servizi ecosistemici, per poi dare uno sguardo a q…
  continue reading
 
L’acqua è l’elemento che più caratterizza il nostro pianeta, ma anche quello che più è influenzato dai cambiamenti in atto. La temperatura degli oceani si sta alzando, il Mediterraneo si sta “tropicalizzando”, il ghiaccio artico si sta riducendo e anche il permafrost si sta sciogliendo. Quali saranno gli effetti di questi fenomeni? Quali legami esi…
  continue reading
 
Nella prima stagione abbiamo fatto un viaggio alla scoperta dell’acqua con gli occhi della scienza. Abbiamo parlato di risorse, di sprechi e del ruolo dell’acqua nelle nostre vite. Ma parlare d’acqua oggi significa necessariamente parlare di cambiamento climatico. In questa nuova stagione di Capirci un tubo racconteremo, attraverso gli occhi della …
  continue reading
 
In quest’ultima puntata di Capirci un Tubo parliamo di nanomateriali per purificare le acque da virus, batteri, contaminanti…il lungo viaggio dal rubinetto di casa fino alle fonti spaziali dell’acqua terrestre finisce qui, ma abbiamo imparato come la scienza consente davvero di guardare al futuro consapevoli che abbiamo i mezzi per affrontare le sf…
  continue reading
 
Migliorare le tecniche di irrigazione per far fronte ai cambiamenti climatici, incrementare le rese, risparmiare acqua ed efficientare i processi agricoli. Questa è la sfida che la scienza si pone ogni giorno alla luce di un futuro che, come abbiamo detto nelle puntate precedenti, vedrà i cambiamenti climatici accompagnare un importante aumento dem…
  continue reading
 
Venezia è un esemplare caso dei problemi che le città d’acqua devono e dovranno affrontare nell’immediato futuro. I cambiamenti climatici dovranno essere affrontati con ingenti investimenti economici, nella ricerca scientifica e in tecnologia sempre più avanzata ed efficiente, tenendo conto di molteplici fattori – dalla sicurezza alle diverse ricad…
  continue reading
 
Il futuro dell’acqua dipende da tanti fattori, non ultimo l’incremento demografico, oltre naturalmente ai cambiamenti climatici. Si prevedono quindi diverse problematiche legate all’accesso all’acqua potabile, soprattutto in alcuni Paesi in cui demografia e urbanizzazione sono destinati ad aumentare in modo più importante. Ma la scienza potrebbe ai…
  continue reading
 
Tra i diversi problemi che ci si trova ad affrontare quando si va nello spazio, c’è anche la gestione dell’acqua. Sia quella che gli astronauti portano per dissetarsi, sia quella che producono dopo essersi dissetati. La tecnologia e la scienza ci ha consentito di trovare metodi sempre più ingegnosi per preservare le scorte del prezioso liquido, com…
  continue reading
 
Il nostro corpo ha bisogno di acqua per vivere: una caratteristica che ci accomuna a gran parte degli esseri viventi sulla nostra Terra. Ma forse esistono forme di vita che non hanno lo stesso bisogno di acqua che abbiamo noi. Come dimostrano certe rane o tartarughe. O che forse non ne hanno bisogno affatto, e gli bastano altre sostanze, come ammon…
  continue reading
 
Anche se abbiamo trovato l’acqua sulla Luna e su Marte, si tratta di acqua ghiacciata, e in una quantità molto inferiore a quella presente sulla terra. E siccome la vita per come la conosciamo ha bisogno di acqua allo stato liquido per svilupparsi, abbiamo cominciato a cercarla per tutto il sistema solare e anche oltre, nella fascia che “amichevolm…
  continue reading
 
Ghiaccio in fondo ai crateri e molecole d’acqua negli strati superficiali della crosta lunare. Non è fantascienza, ma scienza: sulla luna c’è infatti acqua allo stato solido, come dimostrato da una serie di esperimenti condotti dalla NASA. Esperimenti analoghi a quelli che hanno confermato la presenza di acqua su Marte. E non poca, ma in quantità!…
  continue reading
 
Dove arriva l’acqua che abbiamo sulla Terra? E soprattutto, da dove arriva l’acqua che abbiamo nell’universo? Tutto comincia oltre 13 miliardi di anni fa. Un lungo viaggio dal Big Bang agli oceani, passando per comete, bombardamenti tardivi, Nettuno, asteroidi e idranti cosmici.Di Gruppo CAP
  continue reading
 
Quali sono i fattori che determinano il fabbisogno idrico delle città? E soprattutto, come fare a soddisfarli in maniera efficiente e sostenibile? Oggi il 20% dell’acqua dolce del pianeta viene utilizzata per il fabbisogno delle città, anche perché la popolazione, specie in Occidente, è sempre più urbanizzata. Progettare il servizio idrico è davver…
  continue reading
 
Fonti, sorgenti e bacini idrici hanno da sempre rifornito di creature di ogni genere il pantheon di tutte le civiltà. Ma anche fognature, scarichi e paludi hanno contribuito a loro modo, dando origine a leggende e racconti tra i più disparati con protagonisti mostri e figure mitologiche. Insomma, forse gli alligatori nelle fogne ci sono davvero!…
  continue reading
 
Da sempre la presenza dell’acqua è un fattore chiave per la fondazione e lo sviluppo delle città. Ma fiumi e bacini idrici possono essere anche un pericolo per gli insediamenti umani. Alluvioni, esondazioni, siccità…ecco come le principali città d’acqua vivono il loro rapporto con la risorsa idrica.Di Gruppo CAP
  continue reading
 
Da sempre la programmazione e la gestione della risorsa idrica sono state due delle principali preoccupazioni di ogni Stato, che da tempo immemore ha considerato l’acqua un vero e proprio bene pubblico. Oggi ci sono molti Paesi particolarmente virtuosi nella gestione dell’acqua, in particolare quelli che ogni giorno lottano contro l’eccesso o la ma…
  continue reading
 
Anche la meteorologia è una professione legata all’acqua. E ha una storia millenaria, che risale ai babilonesi (ebbene sì. questa volta non si parte dai romani). Oggi si raccolgono grandi quantità di dati, con strumenti che operano fino a 20 km di altezza, e che vengono elaborati da supercomputer.Di Gruppo CAP
  continue reading
 
Non solo idraulici, naturalmente, ma anche chimici, geologi e naturalmente ingegneri. Esistevano fin dal VI secolo a.C., come il supertecnico cinese che costruì una diga e un serbatoio visibile ancora oggi. E poi i canali artificiali, gli acquedotti…alla scoperta delle professioni dell’acqua.Di Gruppo CAP
  continue reading
 
I ghiacciai costituiscono i tre quarti di tutta l’acqua dolce della Terra, e ne coprono l’11% della superficie. Se dovessero improvvisamente fondersi, gli oceani si innalzerebbero di 90 metri. Oggi parliamo di ghiacciai, e degli effetti che i cambiamenti climatici potrebbero avere su territori come l’Islanda.…
  continue reading
 
La necessità di liberarsi dei rifiuti biologici è attestata fin dall’età preistorica, ma come per gli acquedotti si comincia a fare sul serio con i soliti Romani, addirittura fin dai tempi dei 7 Re. Ma la storia delle reti fognari ha la sua svolta con il Great Stink di Londra in piena rivoluzione industriale.…
  continue reading
 
C’è una nuova normativa europea per assicurare acqua ancora più sicura, con tanti parametri chimici ancora più stringenti e alcuni aggiornamenti rispetto alle norme in vigore, secondo gli insegnamenti del metodo scientifico. Ma anche uno sguardo a come si comportano quei paesi, come l’Olanda, il cui territorio è per il 20% sotto il livello del mare…
  continue reading
 
Il diritto all’acqua è entrato nella dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, ma ancora oggi sono tante le popolazioni che hanno difficoltà ad avervi accesso. E anche a causa dell’aumento climatico i conflitti per la gestione e l’accesso ai bacini idrici sono in continuo aumento. Oggi parliamo di idropolitica, e scopriremo che la prima guerr…
  continue reading
 
L’acqua salata è di gran lunga l’acqua più abbondante sul pianeta. È possibile trasformarla in acqua potabile tramite i dissalatori, ma il processo è costoso, energivoro e ha un effetto collaterale: la soluzione salina rimanente dal processo che non può essere dispersa nell’ambiente.Di Gruppo CAP
  continue reading
 
Fin dalle scuole elementari tutti noi ci imbattiamo nelle mitiche falde acquifere. Ma cosa sono veramente? Vanno tutte bene per estrarre acqua potabile? Alla scoperta di quelle che sono le vere banche dell’acqua, dove si deposita l’oro blu che consumiamo e consumeremo domani. e poi, quanti sanno che il nome deriva addirittura dal gotico?…
  continue reading
 
Nel nostro Paese in media il 65% del consumo di acqua è per l’agricoltura, 25% per uso industriale e il 15% per uso civile. Ma cosa significa per uso civile? Come viene impiegata l’acqua potabile in Italia? E come si fa ad avere sempre (o almeno quasi) l’acqua giusta per i bisogni dei cittadini? Oggi scopriamo insieme come si calcola e soddisfa il …
  continue reading
 
Loading …

Guida rapida