Artwork

Contenuto fornito da Radio Mir & NFO Radio, Radio Mir, and NFO Radio. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Radio Mir & NFO Radio, Radio Mir, and NFO Radio o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Player FM - App Podcast
Vai offline con l'app Player FM !

Notizie dal Belgio 18.02.24: lavoro nel settore santario, amianto, odio on line

8:43
 
Condividi
 

Manage episode 407738531 series 3447428
Contenuto fornito da Radio Mir & NFO Radio, Radio Mir, and NFO Radio. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Radio Mir & NFO Radio, Radio Mir, and NFO Radio o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.

Ecco i titoli della settimana:

  • Scontro istituzionale tra regioni belghe: la Vallonia vuole fare ricorso alla Corte Costituzionale contro i decreti delle Fiandre
  • Lo smaltimento dell’amianto costerà alla Fiandre €100 milioni all'anno per i prossimi 20 anni: non è chiaro chi si farà carico di questi costi
  • Crescono i lavoratori stranieri nel settore sanitario belga in controtendenza con quasi tutti gli altri settori
  • Accuse di incitamento all'odio sui social media: arrestati a Liegi 7 sostenitori di estrema destra

Apriamo le notizie in breve con l’apertura delle iscrizioni alla corsa di 20 km di Bruxelles, quest'anno senza il sostegno di TotalEnergies. Parliamo anche delle nuove regole in Belgio per l'inclusione nel calcio ricreativo e della digitalizzazione delle biblioteche belghe.

Nell’approfondimento cerchiamo di capire le richieste dei sindacati europei, che hanno manifestato a Bruxelles nei giorni scorsi contro le riforme del Patto di stabilità e crescita dell’UE.

Il governo vallone si rivolgerà alla Corte Costituzionale per contestare due decreti delle Fiandre che permettono l'estensione dei poteri di un organo di legge amministrativa fiamminga. Quest’ultimo potrà infatti pronunciarsi su fascicoli di pianificazione territoriale attualmente ancora in fase di valutazione da parte del Consiglio di Stato - la più alta corte federale. Per il presidente del governo vallone Di Rupo, questi decreti fiamminghi sarebbero una violazione della regola della divisione dei poteri tra lo Stato federale e le regioni, che non solo garantisce l'equilibrio tra l'autonomia delle comunità e la coesione federale, ma anche lo status e il finanziamento delle singole regioni.

La rimozione dell’amianto da diversi edifici nelle Fiandre costerà al governo oltre €100 milioni all'anno per i prossimi 20 anni. Secondo i dati del 2019, nelle regione fiamminga sarebbero ancora presenti circa 2,3 milioni di tonnellate di amianto. Non è chiaro chi si debba accollare i costi dello smaltimento. Secondo le stime ufficiali, l'azienda Eternit è responsabile del 65% del cemento in amianto prodotto e utilizzato nella regione. Per questo sono in corso discussioni volte a responsabilizzare Eternit affinchè si faccia carico dei lavori di rimozione.

Sono stati pubblicati i risultati di uno studio di Acerta sulla sanità belga: emerge che nel 2022 un decimo dei dipendenti nel settore era di nazionalità straniera - soprattutto olandesi, francesi e tedeschi. I dati includono sia medici e infermieri sia impiegati in altre mansioni ospedaliere, ad esempio nei servizi di pulizia e di cucina. Si tratta di una crescita del 29,4% in cinque anni, del 63% in dieci anni. E’ un trend addirittura in controtendenza rispetto alla proporzione di lavoratori stranieri in tutti gli altri settori, che è stabile o addiruttura in lieve diminuzione.

Sette sostenitori di estrema destra a Liegi - 4 dei quali candidati in passato per il partito di estrema destra “Nation" - sono stati accusati di incitamento all'odio e alla discriminazione su Facebook. Le accuse sono state formulate in seguito a post pubblicati sulla pagina del social media di un'associazione no profit chiamata "Valeurs nationales” con chiari riferimenti di natura razzista, appelli alla discriminazione e paragoni tra africani e primati.

BREVI

Il più grande evento sportivo partecipativo del Belgio - la corsa di 20 km di Bruxelles - tornerà il 26 maggio e sono ora aperte le iscrizioni. Per la prima volta in 20 anni, l'evento sportivo non sarà sponsorizzato dal gruppo petrolifero francese TotalEnergies, criticato per il suo continuo coinvolgimento nei combustibili fossili.

Sempre a Bruxelles, nel Parco di Osseghem, è stato svelato un monumento in ricordo delle circa 32.mila vittime della pandemia di Coronavirus in Belgio, di cui 3.500 nella regione di Bruxelles. Progettato dall'architetto del paesaggio Bas Smets, il memoriale si unisce a quelli già presenti Gand, Cortrique, Lommel e Aarschot.

La Federazione calcistica belga (RBFA) ha aggiornato le sue regole per i giocatori transgender, intersessuali e le persone non binarie, che potranno giocare nelle leghe ricreative maschili senza esplicita autorizzazione. Per il calcio ricreativo femminile, invece, le persone trans potranno parteciparvi previa autorizzazione.

La Biblioteca Reale del Belgio sta collaborando con Google Books per digitalizzare, entro i prossimi 3 anni, circa 100.000 libri. Questo non è l’unico progetto che vede la partecipazione di un’istituzione belga e Google Books. Alla fine del 2023, la KU Leuven, la più grande università del Belgio, ha annunciato una partnership simile per digitalizzare oltre 70.000 libri della sua biblioteca.

APPROFONDIMENTO

La scorsa settimana il trasporto pubblico di Bruxelles è stato fortemente messo in crisi dalla manifestazione sindacale su scala europea contro le misure di austerità e i tagli alla spesa sociale. A guidare i dimostranti, il sindacato Federazione Generale del Lavoro Belga, schierato contro la nuova proposta per il Patto di stabilità e crescita dell’UE, discussa a febbraio tra il Parlamento europeo e gli Stati membri. La nuova proposta, che abbandona la richiesta che il deficit di bilancio di uno Stato non possa superare il 3% del PIL e il debito nazionale non possa superare il 60% del PIL, richiederebbe comunque agli Stati membri di effettuare significativi tagli alla spesa sociale.

In particolare, le riforme che mirano a controllare i deficit di bilancio nazionali costringerebbero i governi a risparmiare miliardi di euro, cosa che - i sindacati dicono - avverrebbe a spese dei programmi sociali. Per il sindacato Federazione Generale del Lavoro Belga, il Belgio dovrebbe risparmiare €4 miliardi all'anno per sette anni, o €7 miliardi all'anno per quattro anni, al fine di risparmiare un totale di quasi 30 miliardi entro il 2028, che corrispondono al 10% del bilancio del Governo belga. I sindacati chiedono quindi di votare contro le riforme o di astenersi dal voto durante il prossimo Vertice europeo.

  continue reading

62 episodi

Artwork
iconCondividi
 
Manage episode 407738531 series 3447428
Contenuto fornito da Radio Mir & NFO Radio, Radio Mir, and NFO Radio. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Radio Mir & NFO Radio, Radio Mir, and NFO Radio o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.

Ecco i titoli della settimana:

  • Scontro istituzionale tra regioni belghe: la Vallonia vuole fare ricorso alla Corte Costituzionale contro i decreti delle Fiandre
  • Lo smaltimento dell’amianto costerà alla Fiandre €100 milioni all'anno per i prossimi 20 anni: non è chiaro chi si farà carico di questi costi
  • Crescono i lavoratori stranieri nel settore sanitario belga in controtendenza con quasi tutti gli altri settori
  • Accuse di incitamento all'odio sui social media: arrestati a Liegi 7 sostenitori di estrema destra

Apriamo le notizie in breve con l’apertura delle iscrizioni alla corsa di 20 km di Bruxelles, quest'anno senza il sostegno di TotalEnergies. Parliamo anche delle nuove regole in Belgio per l'inclusione nel calcio ricreativo e della digitalizzazione delle biblioteche belghe.

Nell’approfondimento cerchiamo di capire le richieste dei sindacati europei, che hanno manifestato a Bruxelles nei giorni scorsi contro le riforme del Patto di stabilità e crescita dell’UE.

Il governo vallone si rivolgerà alla Corte Costituzionale per contestare due decreti delle Fiandre che permettono l'estensione dei poteri di un organo di legge amministrativa fiamminga. Quest’ultimo potrà infatti pronunciarsi su fascicoli di pianificazione territoriale attualmente ancora in fase di valutazione da parte del Consiglio di Stato - la più alta corte federale. Per il presidente del governo vallone Di Rupo, questi decreti fiamminghi sarebbero una violazione della regola della divisione dei poteri tra lo Stato federale e le regioni, che non solo garantisce l'equilibrio tra l'autonomia delle comunità e la coesione federale, ma anche lo status e il finanziamento delle singole regioni.

La rimozione dell’amianto da diversi edifici nelle Fiandre costerà al governo oltre €100 milioni all'anno per i prossimi 20 anni. Secondo i dati del 2019, nelle regione fiamminga sarebbero ancora presenti circa 2,3 milioni di tonnellate di amianto. Non è chiaro chi si debba accollare i costi dello smaltimento. Secondo le stime ufficiali, l'azienda Eternit è responsabile del 65% del cemento in amianto prodotto e utilizzato nella regione. Per questo sono in corso discussioni volte a responsabilizzare Eternit affinchè si faccia carico dei lavori di rimozione.

Sono stati pubblicati i risultati di uno studio di Acerta sulla sanità belga: emerge che nel 2022 un decimo dei dipendenti nel settore era di nazionalità straniera - soprattutto olandesi, francesi e tedeschi. I dati includono sia medici e infermieri sia impiegati in altre mansioni ospedaliere, ad esempio nei servizi di pulizia e di cucina. Si tratta di una crescita del 29,4% in cinque anni, del 63% in dieci anni. E’ un trend addirittura in controtendenza rispetto alla proporzione di lavoratori stranieri in tutti gli altri settori, che è stabile o addiruttura in lieve diminuzione.

Sette sostenitori di estrema destra a Liegi - 4 dei quali candidati in passato per il partito di estrema destra “Nation" - sono stati accusati di incitamento all'odio e alla discriminazione su Facebook. Le accuse sono state formulate in seguito a post pubblicati sulla pagina del social media di un'associazione no profit chiamata "Valeurs nationales” con chiari riferimenti di natura razzista, appelli alla discriminazione e paragoni tra africani e primati.

BREVI

Il più grande evento sportivo partecipativo del Belgio - la corsa di 20 km di Bruxelles - tornerà il 26 maggio e sono ora aperte le iscrizioni. Per la prima volta in 20 anni, l'evento sportivo non sarà sponsorizzato dal gruppo petrolifero francese TotalEnergies, criticato per il suo continuo coinvolgimento nei combustibili fossili.

Sempre a Bruxelles, nel Parco di Osseghem, è stato svelato un monumento in ricordo delle circa 32.mila vittime della pandemia di Coronavirus in Belgio, di cui 3.500 nella regione di Bruxelles. Progettato dall'architetto del paesaggio Bas Smets, il memoriale si unisce a quelli già presenti Gand, Cortrique, Lommel e Aarschot.

La Federazione calcistica belga (RBFA) ha aggiornato le sue regole per i giocatori transgender, intersessuali e le persone non binarie, che potranno giocare nelle leghe ricreative maschili senza esplicita autorizzazione. Per il calcio ricreativo femminile, invece, le persone trans potranno parteciparvi previa autorizzazione.

La Biblioteca Reale del Belgio sta collaborando con Google Books per digitalizzare, entro i prossimi 3 anni, circa 100.000 libri. Questo non è l’unico progetto che vede la partecipazione di un’istituzione belga e Google Books. Alla fine del 2023, la KU Leuven, la più grande università del Belgio, ha annunciato una partnership simile per digitalizzare oltre 70.000 libri della sua biblioteca.

APPROFONDIMENTO

La scorsa settimana il trasporto pubblico di Bruxelles è stato fortemente messo in crisi dalla manifestazione sindacale su scala europea contro le misure di austerità e i tagli alla spesa sociale. A guidare i dimostranti, il sindacato Federazione Generale del Lavoro Belga, schierato contro la nuova proposta per il Patto di stabilità e crescita dell’UE, discussa a febbraio tra il Parlamento europeo e gli Stati membri. La nuova proposta, che abbandona la richiesta che il deficit di bilancio di uno Stato non possa superare il 3% del PIL e il debito nazionale non possa superare il 60% del PIL, richiederebbe comunque agli Stati membri di effettuare significativi tagli alla spesa sociale.

In particolare, le riforme che mirano a controllare i deficit di bilancio nazionali costringerebbero i governi a risparmiare miliardi di euro, cosa che - i sindacati dicono - avverrebbe a spese dei programmi sociali. Per il sindacato Federazione Generale del Lavoro Belga, il Belgio dovrebbe risparmiare €4 miliardi all'anno per sette anni, o €7 miliardi all'anno per quattro anni, al fine di risparmiare un totale di quasi 30 miliardi entro il 2028, che corrispondono al 10% del bilancio del Governo belga. I sindacati chiedono quindi di votare contro le riforme o di astenersi dal voto durante il prossimo Vertice europeo.

  continue reading

62 episodi

Tutti gli episodi

×
 
Loading …

Benvenuto su Player FM!

Player FM ricerca sul web podcast di alta qualità che tu possa goderti adesso. È la migliore app di podcast e funziona su Android, iPhone e web. Registrati per sincronizzare le iscrizioni su tutti i tuoi dispositivi.

 

Guida rapida